Deposit
URI
30.09.2020 - 09:060
Aggiornamento : 01.10.2020 - 20:31

Più di 130 invitati sono finiti in quarantena dopo un matrimonio

Uno degli ospiti è risultato positivo al coronavirus. Sono così scattate le misure di tracciamento.

Restando in tema coronavirus, anche in Argovia Nez Rouge non effettuerà il servizio durante le vacanze.

SCHATTDORF - È un matrimonio sicuramente indimenticabile, soprattutto per gli invitati, quello che si è celebrato sabato a Schattdorf, nel Canton Uri. 

Ben 131 persone sono state messe in quarantena dopo che uno degli invitati è risultato positivo al coronavirus. La maggior parte degli ospiti (77) proviene dal Canton Uri, tra cui anche la persona affetta da Covid-19. 

Lo stesso cantone fa sapere che il tracciamento dei contatti è stato intensificato, e gli invitati sono stati avvisati sulle misure da intraprendere. 

Attualmente nel Canton Uri sono due le persone risultate positive al virus, e 90 persone sono in quarantena. Il dato include anche coloro che sono tornati dai viaggi all'estero. 

Niente Nez Rouge - Sempre restando in tema coronavirus, anche il Canton Argovia si aggiunge alla lista dei cantoni nei quali Nez Rouge ha deciso di non prestare servizio durante le vacanze. La sezione cantonale vuole infatti proteggere la salute dei conducenti volontari: «Guidare di notte con una mascherina e con passeggeri resi dall'alcol più "allegri" del solito non sono certamente condizioni ideali. In queste circostanze sarebbe difficile rispettare le misure di prevenzione». 

Anche la sezione Ticinese aveva fatto sapere settimana scorsa che per il mese di dicembre non verrà effettuato il servizio

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-19 17:26:32 | 91.208.130.85