Tipress (archivio)
FRIBURGO
20.09.2020 - 12:110
Aggiornamento : 14:36

Litiga con alcuni giovani e spara con un fucile da caccia

L'uomo di 78 anni, che ha esploso un unico colpo per terra, è stato arrestato dalla polizia. Nessuno è rimasto ferito.

FRIBURGO - Un colpo d'arma da fuoco è stato esploso ieri sera, attorno alle 19.20, nel comune di Bossonnens (FR). Dopo aver litigato con alcuni giovani, un 78enne ha imbracciato il suo fucile da caccia e ha sparato un proiettile per terra prima di tornarsene a casa. 

Qui l'anziano è stato ritrovato - poco dopo - dagli agenti della polizia cantonale friburghese che lo hanno arrestato senza nessuna difficoltà. Il 78enne, infatti, non ha fatto nessuna resistenza all'arresto. 

Nella vicenda nessuno è rimasto ferito. Diverse armi e munizioni sono state sequestrate dal domicilio dello sparatore. «Aveva un porto d'armi. Da quel lato tutto era in regola», ha precisato un portavoce della polizia cantonale a 20 minutes. L'inchiesta, dovrà però stabilire le motivazioni dell'insano gesto. Motivi che secondo un testimone oculare andrebbero ricercati in un diverbio nato da una festa svoltasi nel paesino. «Alcuni adolescenti erano in piedi tra la buvette e la casa dello sparatore. Quest'ultimo era molto arrabbiato per il rumore e ha invitato i giovani ad andarsene. Al loro rifiuto è entrato in casa a prendere il fucile».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-30 09:22:31 | 91.208.130.85