keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
NEUCHÂTEL
8 min
Windsurfer 76enne perde la vita sul lago di Neuchâtel
L'uomo si trovava al largo di Hauterive. I soccorritori non sono riusciti a rianimarlo.
VALLESE
23 min
Scontro fra treni a Oberwald, i feriti sono 11
L'incidente è avvenuto nella galleria Stephan-Holzer. Nessuno è in pericolo di morte.
SVIZZERA
39 min
È boom di biciclette
Le persone le usano non solo per divertimento, ma anche per gli spostamenti di lavoro
GIURA / VAUD
1 ora
La mascherina diventa obbligatoria anche nei negozi
Giro di vite in due cantoni romandi per frenare i contagi. Nel resto della Svizzera locali notturni "osservati speciali"
SVIZZERA
2 ore
La priorità numero uno per le FFS? «La puntualità»
Vincent Ducrot non ritiene che l'obbligo di mascherina dissuada le persone dal prendere i treni
SVIZZERA
2 ore
Attribuiti i premi svizzeri d'arte e di design 2020
I sette artisti premiati saranno omaggiati in una manifestazione che si terrà il prossimo autunno
SVIZZERA
3 ore
«Senza mascherina si scende dal treno»
A Berna sono state spiegate le modifiche che entreranno in vigore da lunedì.
SVIZZERA
4 ore
Anche oggi più di 100 nuovi casi
Negli ultimi tre giorni i nuovi contagi sono sempre stati più di 100: ieri 116, mercoledì 137.
SVIZZERA
4 ore
I Verdi si sono impossessati di un quarto dell'elettorato del PS
Un'analisi dei risultati delle elezioni federali mostra che le forze di sinistra si sono cannibalizzate.
VAUD / LUCERNA
4 ore
Brasiliano ucciso a Hohenrain, respinti tutti i ricorsi
Confermata la pena al principale aguzzino e ai suoi complici.
VALLESE
5 ore
Collisione fra due treni a Oberwald, alcuni feriti
Un convoglio merci è entrato in collisione con il fianco destro di un treno regionale.
BERNA
01.07.2020 - 12:350
Aggiornamento : 15:22

La pandemia è costata 356 milioni ai 5 ospedali universitari

I costi delle cliniche universitarie di Basilea, Berna, Ginevra, Losanna e Zurigo non sono coperti dall'assicurazione

BERNA - Gli ospedali universitari hanno svolto un ruolo centrale nella pandemia del coronavirus. Tuttavia, la maggiore sfida per il sistema sanitario svizzero da decenni ha lasciato profonde tracce economiche.

Già oggi i costi delle cliniche universitarie di Basilea, Berna, Ginevra, Losanna e Zurigo non sono coperti dall'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie, ha detto oggi in conferenza stampa a Berna Uwe Jocham, presidente del gruppo bernese Insel.

La crisi del coronavirus ha portato con sé un ulteriore onere. La perdita di proventi di tutti e cinque gli ospedali universitari da marzo a giugno ammonta a 290 milioni di franchi. Inoltre sono stati sostenuti costi specifici per il Covid-19 per 66 milioni di franchi. In totale, la pandemia è costata ai cinque ospedali universitari 356 milioni di franchi.

Diversi Cantoni hanno nel frattempo accettato di cofinanziare almeno in parte i costi. Jocham ha inoltre fatto riferimento alla imminente revisione dell'ordinanza sull'assicurazione malattie. La tariffa di base separata per gli ospedali universitari deve essere mantenuta a tutti i costi, ha chiesto. Solo queste istituzioni possono fornire i servizi necessari, come la disponibilità di personale e infrastrutture.

Gli ospedali universitari sono anche una spina dorsale nel panorama sanitario delle loro regioni e compiono un lavoro di ricerca e sviluppo decisivo. In questo contesto, Jocham ha sottolineato l'importanza degli ospedali universitari per gli studi clinici su larga scala e per il trasferimento delle conoscenze nella pratica.

Esemplare - I cinque rappresentanti delle cliniche universitarie elvetiche hanno sottolineato che la Svizzera ha un sistema sanitario esemplare ed è quindi uscita relativamente indenne dalla pandemia di coronavirus. Gli ospedali universitari si sono rivelati la spina dorsale del sistema sanitario svizzero.

A questo riguardo Jocham ha fatto riferimento alla capacità di posti letto nei reparti di terapia intensiva. Normalmente sono disponibili un totale di 240 posti letto. "Avremmo potuto fornirne 549, quasi due volte e mezzo il numero normale", ha sottolineato Jocham.

Alla quinta settimana dell'epidemia, la capacità di 240 posti letto era già stata raggiunta. Senza la capacità supplementare di posti letto, la Svizzera non avrebbe affrontato così bene la crisi, ha sottolineato.

Ognuno dei cinque ospedali universitari ha dovuto affrontare diverse sfide durante la pandemia. Soprattutto la Svizzera romanda, con le sue strutture a Ginevra e Losanna, si è trovata di fronte a un numero maggiore di casi di coronavirus rispetto, ad esempio, alla Svizzera tedesca.

Oltre a tutti gli altri compiti, gli ospedali hanno dovuto anche fare in modo di ottenere il materiale di protezione necessario. L'ospedale universitario di Losanna ha organizzato un totale di 14 voli per il trasporto di questo tipo di materiale, ha dichiarato ai media il suo direttore generale Philippe Eckert.

Il suo collega ginevrino Philippe Levrat ha sottolineato l'importanza della ricerca nel campo del coronavirus. Le conoscenze acquisite vengono inserite nelle task force cantonali, nazionali e internazionali e in altri organismi, contribuendo così alla corretta gestione di una pandemia.

Un buon coordinamento e una stretta comunicazione a tutti i livelli sono stati importanti per l'Ospedale universitario di Basilea, ha dichiarato il suo direttore Werner Kübler.

Katja Bruni, direttrice delle cure dell'ospedale universitario di Zurigo, ha sottolineato il ruolo della sua istituzione nel contesto regionale. A Zurigo si è potuto allestire in breve tempo un reparto di pronto soccorso in una palestra vicina, per poter prestare aiuto al Ticino, che è stato duramente colpito dal coronavirus, qualora ci fosse stato bisogno. Fortunatamente la stazione non è stata necessaria, ha detto Bruni.

I cinque direttori degli ospedali universitari hanno messo in guardia oggi dall'essere troppo disattenti nell'affrontare il coronavirus - soprattutto ora che c'è stato un ampio allentamento delle delle misure.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-03 16:48:30 | 91.208.130.85