Foto Lettore
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
33 min
"Coronavirus International" sopra i quattro milioni
Si è conclusa alle 23 la raccolta fondi della Giornata nazionale della solidarietà
BASILEA CITTÀ
1 ora
I numeri (rubati) di poliziotti e agenti di sicurezza su un sito di estrema sinistra
Nel mirino persone legate al centro di asilo federale Bässlergut
FRANCIA / SVIZZERA
2 ore
Ramadan indagato per stupro su una quinta donna
Già nel 2018 la procura di Parigi aveva chiesto la sua iscrizione nel registro degli indagati per questo caso
ZURIGO
3 ore
Swiss: il CEO non vede necessità di ulteriori crediti
Klühr ha dichiarato che entro fine anno avrà a disposizione ancora un miliardo di franchi.
VALLESE
4 ore
I club di fitness si oppongono alla chiusura
Sarebbe già pronto un ricorso di diritto amministrativo al Tribunale cantonale.
SVIZZERA
5 ore
Gli esperti bocciano la distanza di 1,5 metri
Gli esperti chiedono all’UFSP d'inserire nella sua strategia di difesa anche le infezioni attraverso le goccioline
SVIZZERA
5 ore
Il 2020 di Valora dovrebbe essere positivo, nonostante tutto
C'è stata una ripresa dopo la perdita registrata - causa lockdown - nei primi sei mesi dell'anno
ZUGO
5 ore
Per una coccinella, scontro tra tre auto
Singolare la dinamica: lo scontro si è verificato per salvare la vita al piccolo insetto.
SVIZZERA
5 ore
«Un secondo lockdown va evitato a ogni costo»
È l'indicazione emersa dalla tavola rotonda promossa dal Dipartimento federale dell'economia
BERNA
5 ore
Svizzera arrestata in Bielorussia: sedici parlamentari ne chiedono il rilascio
La donna rischia fino a cinque anni di carcere per aver tolto il passamontagna a un poliziotto.
BERNA
5 ore
Dopo l'urto contro un ponte la perforatrice cade sulla strada
Le operazioni di recupero del pesante macchinario sono ancora in corso
SVIZZERA
6 ore
Giornata nazionale di solidarietà, raccolti quasi 1,9 milioni di franchi
Simonetta Sommaruga ha sottolineato che in Svizzera è buona abitudine guardare oltre le proprie frontiere
SVIZZERA
7 ore
Accordo quadro: Calmy-Rey invita a non avere fretta
Secondo l'ex consigliera federale si dovrebbe anche aspettare la Brexit
SVIZZERA
7 ore
Gli imprenditori non vogliono sentir parlare di lockdown
I sindacati invece chiedono più protezione per posti di lavoro e salari.
SVIZZERA
8 ore
«Un'altra sberla al turismo»
Svizzera Turismo commenta la decisione della Germania.
BERNA
8 ore
«Abbiamo ancora 4 settimane per evitare di chiudere tutto»
Alain Berset e Lukas Engelberger spiegano i prossimi passi per contrastare l'epidemia di coronavirus
SVIZZERA
11 ore
Numeri raddoppiati in una settimana
Tra il 12 e il 18 ottobre sono state annunciate 19'478 nuove infezioni. La settimana prima erano 8749.
SVIZZERA
11 ore
Un bollettino giornaliero simile a quello di ieri
Nel nostro Paese sono stati effettuati 26'537 tamponi in un giorno. Il 19,8% ha dato esito positivo.
BERNA
11 ore
A 128 km/h sul 60. E non aveva nemmeno la patente
L'automobilista è stato pizzicato due volte nel giro di pochi minuti.
SAN GALLO
02.01.2020 - 14:290
Aggiornamento : 14:47

Qui per riciclare la carta bisogna pagare

A Buchs (SG) è richiesto un obolo per ogni chilo, il comune e le aziende di smaltimento si giustificano: «Mercato difficile e saturo»

di Redazione
JUU/ZAF

BUCHS - «Purtroppo a causa di un mercato difficile, non possiamo più accettare carta e cartone gratuitamente». È questa la frase appesa con un cartello in bella vista su di un container della carta in un'area di raccolta di Buchs (SG).

Gli abitanti del comune da 11'000 abitanti, riporta 20 Minuten, devono pagare una tassa di 10 centesimi per chilo che vanno riposti in una cassettina, anch'essa fissata al contenitore in metallo.

Anche se si tratta di un contributo relativamente esiguo, sono diversi gli abitanti che non ci vedono più dalla rabbia. E gli sfoghi, come spesso capita, finiscono sui gruppi locali di Facebook in cui i messaggi si sprecano: «È uno scherzo?», «Se lo paghi, lo scemo sei tu», «È una follia che ai piccoli venga chiesto di pagare per gli imballaggi smaltiti dai grandi», «Tra sei mesi finiremo per pagare anche vetro e lattine».

La cosa che fa storcere il naso è che il ritiro della carta nei pressi del domicilio rimane gratuita: «In effetti è una cosa parecchio strana», commenta il lettore Stefan Walser che ha anche scattato le foto del cassonetto stipato che potete vedere nell'articolo, «in ogni caso dubito che questa faccenda possa considerarsi conclusa».

Ma Buchs non è il solo comune ad aver introdotto l'obolo, lo fanno anche altri nella Valle del Reno. Questo perché, ormai, le società di riciclaggio da carta e cartone non riescono più a trarre profitto: «Il mercato è saturo», conferma Robert Moser co-proprietario dell'azienda locale Moser Recycling di Altstätten (SG) intervistato dal quotidiano locale Rheintaler.

Foto Lettore/Michael Walser
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Aron Antonietti 9 mesi fa su fb
Per tanto cosi la si brucia nel camino o si aspetta quella volta al mese che fanno il ritiro ...che poi tanto differenziata o no nell inceneritore buttano dentro tutto assieme , é solo una truffa legalizzata la raccolta differenziata, uno specchietto per le allodole
Gus 9 mesi fa su tio
Non lamentatevi. Ringraziate Greta e i suoi simili. E soprattutto votate rosso-verde e questi sono i risultati
Luana Jelmolini 9 mesi fa su fb
A roveredo hanno cominciato la raccolta differenziata della plastica... con sacco apposito a pagamento 😅🤷🏻‍♀️
Damir Svagusa 9 mesi fa su fb
Ma chi li controlla sti gretini?
Francesco Arisci 9 mesi fa su fb
Istigazione al littering
Francesco Cec Moretti 9 mesi fa su fb
Creare noi una ditta di riciclaggio?
Bayron 9 mesi fa su tio
abbandonarla davanti al Municipio... ci penseranno poi loro a smaltirla...
seo56 9 mesi fa su tio
Un bel falò nel giardino e il problema è risolto
Samuele Solcà 9 mesi fa su fb
Ma che senso ha allora separarla? Se il mercato è saturo sac dal rüt
bubi_67 9 mesi fa su tio
C.V.D. Pensavo ci mettessero di più e invece... tel chi el .... avete presente che ci sono quei grill rotondi con il coperchio, ecco li si brucia tutto il possibile e quello che resta lo butti nel sacco,
andytt 9 mesi fa su tio
Ladri ... I comuni incassano e voi separate a gratis ... Poi pagate la tassa sul sacco e non ritirano nemmeno a domicilio ... E in più pagate le tasse comunali ... i rifiuti riciclabili non dovrebbero venire tassati perché sono una materia prima ... Mentre i verdi sono una scoria politica utili a fare vento dalla bocca e basta e gli altri sono lì a fare cassetta tasse inutili solo per fare credere che chi inquina non è colpevole di nulla paga e quindi può inquinare . Vedi CO2 e plastica . E comunque la tra si paga già su tanti prodotti voglio proprio capire chi è che incassa 2 volte....
Lore62 9 mesi fa su tio
@andytt ESATTAMENTE!! Da noi si continua con la mentalità ormai acquisita, di "punire" con tasse oltre la tassa delle tasse per i rifiuti riciclabili, quando è già pagato in anticipo anche il deposito, mentre in molti paesi, specialmente al Nord, ogni volta che riporti nei centri di raccolta, ti RESTITUISCONO i soldi!!! Paese che vai, ladri che ti ritrovi...a gestirlo...:-(
Bayron 9 mesi fa su tio
@andytt Condivido..
Equalizer 9 mesi fa su tio
Capite perché in Ticino vogliono proibire la costruzione dei caminetti nelle case? Ci hanno visto lungo e sanno che chi può senza esitare brucerà il cartone a casa quando la tassa in questione raggiungerà il nostro cantone. In futuro i vari municipi, governi cantonali e federali non dovranno poi lamentarsi se vedranno scene di guerriglia urbana nella tranquilla Svizzera, è quello che succede quando tiri troppo la corda, questa si spezza poi succede quello che succede o deve succedere.
Bayron 9 mesi fa su tio
@Equalizer Yes!!
Homer_Simpson 9 mesi fa su tio
Poi ci sono aziende che presso la loro sede ritirano gratis, in aziende che smaltiscono grosse quantita ritirano gratis anche ''a domicilio''...
Joao Marques 9 mesi fa su fb
E via tutto nei sacchi della spazzatura🖕🏻🖕🏼🖕🏽🖕🏾🖕🏿🖕
Alessandro Milani 9 mesi fa su fb
Tra un po paghiamo anche x fare un pet!ma che schifo!paghi il sacco..paghi la tassa...tanto vale buttare tutto insieme
Pepperos 9 mesi fa su tio
Ogni articolo che compriamo? Minimo 5imposte per lo smaltimento. Esagerazione....
Monica Dangel 9 mesi fa su fb
Ero convinta che sarebbe andata a finire così ...😠
Georgy Karavaev 9 mesi fa su fb
In altri paesi ti danno soldi (centesimi, ma comunque soldi) quando vai a dare le bottiglie pet, solo in Svizzera devi pagare per riciclare 👎👎
roma 9 mesi fa su tio
...per fortuna che alcuni anni fa mi sono comprato un braciere che ho piazzato in giardino.
Giorgio De Dea 9 mesi fa su fb
Avrei un idea di dove mettere l'obolo a chi ha avuto la brillante idea 😏
Maxy70 9 mesi fa su tio
Nei miei dolci ricordi di bimbo, si andava dal droghiere con la bottiglia in vetro per il latte e la si riempiva dal bidone, oggi ogni giorno si getta un imballaggio, di cartone o peggio di plastica. Malinconia a parte, iniziamo a proibire gli imballaggi superflui e soprattutto le tonnellate di pubblicità cartacea che intasa le nostre buca lettere, già un bel passo avanti!
Melek 9 mesi fa su tio
Ma la bilancia, c'è? :-)
Filippo Kami Sama 9 mesi fa su fb
Come non incentivare al riciclaggio, bravissimi
Энтони Демарки 9 mesi fa su fb
Nicht mehr gratis? Ok la carta la butto nel sacco (a pagamento) insieme ai rifiuti domestici.
Andres David 9 mesi fa su fb
Se fai pagare la gente non ricicla più 😡
Treccani Danilo 9 mesi fa su fb
Aziende di riciclaggio: "mafie organizzate a scopo di lucro e estorsione in tutto il mondo" aprire gli occhi aiuta!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-22 23:53:35 | 91.208.130.86