Foto Lettore
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Viola Amherd vuole i caccia F-35
Il ministro della Difesa avrebbe scelto il produttore americano Lockheed Martin per rinnovare la flotta
GINEVRA
4 ore
Dal Portogallo a Ginevra stipati in una gabbia
Una gatta e i suoi quattro cuccioli hanno viaggiato per oltre 18 ore in condizioni indecenti.
SVIZZERA/UE
8 ore
In autunno ripartono i negoziati
Dopo il flop dell'accordo quadro, Bruxelles riallaccerà i contatti con Berna alla fine dell'estate
SVIZZERA
9 ore
Hans Ziegler è colpevole
L'ex manager è stato condannato a ventiquattro mesi di prigione (con la condizionale) dal Tribunale penale federale.
BERNA
9 ore
Hanno dato fuoco a un'altra antenna 5G
Il rogo è divampato in una struttura situata a Kiesen, nei pressi di Thun.
FRIBURGO
9 ore
A processo il piromane seriale della Broye
Il 25enne è accusato di aver appiccato una decina d'incendi tra il canton Friburgo e Vaud.
SVIZZERA
10 ore
Un referendum contro il certificato sanitario
A lanciarlo, il comitato "Amici della Costituzione" e la Rete scelta vaccinale, che parlano di "aperheid sanitaria"
ARGOVIA
10 ore
Il vaccino Pfizer diventa un po' argoviese
Uno stabilimento di Novartis avvia la produzione, per decisione dell'EMA
ZURIGO
10 ore
La polizia trova 700 piantine di canapa
Le coltivazioni indoor sono state individuate nei cantoni Zurigo e San Gallo. Due persone in manette
SVIZZERA
11 ore
Il nuovo svizzero: non ci sentiamo minacciati
Abbiamo meno fiducia nel Consiglio federale, e crediamo ancora fortemente nella neutralità.
SVIZZERA
11 ore
Via libera al vaccino per gli adolescenti
Swissmedic ha omologato il preparato di Pfizer/BioNTech per i ragazzi che hanno tra i 12 e i 15 anni.
SVIZZERA
11 ore
Oltre 2 milioni di certificati Covid già emessi
Gli esperti della taskforce fanno il punto sulla situazione epidemiologica e sulla campagna vaccinale in Svizzera.
SAN GALLO
02.01.2020 - 14:290
Aggiornamento : 14:47

Qui per riciclare la carta bisogna pagare

A Buchs (SG) è richiesto un obolo per ogni chilo, il comune e le aziende di smaltimento si giustificano: «Mercato difficile e saturo»

di Redazione
JUU/ZAF

BUCHS - «Purtroppo a causa di un mercato difficile, non possiamo più accettare carta e cartone gratuitamente». È questa la frase appesa con un cartello in bella vista su di un container della carta in un'area di raccolta di Buchs (SG).

Gli abitanti del comune da 11'000 abitanti, riporta 20 Minuten, devono pagare una tassa di 10 centesimi per chilo che vanno riposti in una cassettina, anch'essa fissata al contenitore in metallo.

Anche se si tratta di un contributo relativamente esiguo, sono diversi gli abitanti che non ci vedono più dalla rabbia. E gli sfoghi, come spesso capita, finiscono sui gruppi locali di Facebook in cui i messaggi si sprecano: «È uno scherzo?», «Se lo paghi, lo scemo sei tu», «È una follia che ai piccoli venga chiesto di pagare per gli imballaggi smaltiti dai grandi», «Tra sei mesi finiremo per pagare anche vetro e lattine».

La cosa che fa storcere il naso è che il ritiro della carta nei pressi del domicilio rimane gratuita: «In effetti è una cosa parecchio strana», commenta il lettore Stefan Walser che ha anche scattato le foto del cassonetto stipato che potete vedere nell'articolo, «in ogni caso dubito che questa faccenda possa considerarsi conclusa».

Ma Buchs non è il solo comune ad aver introdotto l'obolo, lo fanno anche altri nella Valle del Reno. Questo perché, ormai, le società di riciclaggio da carta e cartone non riescono più a trarre profitto: «Il mercato è saturo», conferma Robert Moser co-proprietario dell'azienda locale Moser Recycling di Altstätten (SG) intervistato dal quotidiano locale Rheintaler.

Foto Lettore/Michael Walser
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Gus 1 anno fa su tio
Non lamentatevi. Ringraziate Greta e i suoi simili. E soprattutto votate rosso-verde e questi sono i risultati
Bayron 1 anno fa su tio
abbandonarla davanti al Municipio... ci penseranno poi loro a smaltirla...
seo56 1 anno fa su tio
Un bel falò nel giardino e il problema è risolto
bubi_67 1 anno fa su tio
C.V.D. Pensavo ci mettessero di più e invece... tel chi el .... avete presente che ci sono quei grill rotondi con il coperchio, ecco li si brucia tutto il possibile e quello che resta lo butti nel sacco,
andytt 1 anno fa su tio
Ladri ... I comuni incassano e voi separate a gratis ... Poi pagate la tassa sul sacco e non ritirano nemmeno a domicilio ... E in più pagate le tasse comunali ... i rifiuti riciclabili non dovrebbero venire tassati perché sono una materia prima ... Mentre i verdi sono una scoria politica utili a fare vento dalla bocca e basta e gli altri sono lì a fare cassetta tasse inutili solo per fare credere che chi inquina non è colpevole di nulla paga e quindi può inquinare . Vedi CO2 e plastica . E comunque la tra si paga già su tanti prodotti voglio proprio capire chi è che incassa 2 volte....
Lore62 1 anno fa su tio
@andytt ESATTAMENTE!! Da noi si continua con la mentalità ormai acquisita, di "punire" con tasse oltre la tassa delle tasse per i rifiuti riciclabili, quando è già pagato in anticipo anche il deposito, mentre in molti paesi, specialmente al Nord, ogni volta che riporti nei centri di raccolta, ti RESTITUISCONO i soldi!!! Paese che vai, ladri che ti ritrovi...a gestirlo...:-(
Bayron 1 anno fa su tio
@andytt Condivido..
Equalizer 1 anno fa su tio
Capite perché in Ticino vogliono proibire la costruzione dei caminetti nelle case? Ci hanno visto lungo e sanno che chi può senza esitare brucerà il cartone a casa quando la tassa in questione raggiungerà il nostro cantone. In futuro i vari municipi, governi cantonali e federali non dovranno poi lamentarsi se vedranno scene di guerriglia urbana nella tranquilla Svizzera, è quello che succede quando tiri troppo la corda, questa si spezza poi succede quello che succede o deve succedere.
Bayron 1 anno fa su tio
@Equalizer Yes!!
Homer_Simpson 1 anno fa su tio
Poi ci sono aziende che presso la loro sede ritirano gratis, in aziende che smaltiscono grosse quantita ritirano gratis anche ''a domicilio''...
Pepperos 1 anno fa su tio
Ogni articolo che compriamo? Minimo 5imposte per lo smaltimento. Esagerazione....
roma 1 anno fa su tio
...per fortuna che alcuni anni fa mi sono comprato un braciere che ho piazzato in giardino.
Maxy70 1 anno fa su tio
Nei miei dolci ricordi di bimbo, si andava dal droghiere con la bottiglia in vetro per il latte e la si riempiva dal bidone, oggi ogni giorno si getta un imballaggio, di cartone o peggio di plastica. Malinconia a parte, iniziamo a proibire gli imballaggi superflui e soprattutto le tonnellate di pubblicità cartacea che intasa le nostre buca lettere, già un bel passo avanti!
Melek 1 anno fa su tio
Ma la bilancia, c'è? :-)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-23 02:27:48 | 91.208.130.85