foto lettore 20 Minuten
VALLESE
20.02.2019 - 09:520
Aggiornamento : 14:08

Valanga a Crans-Montana, morto uno dei feriti

La vittima è un 34enne francese che operava sulle piste come pattugliatore

CRANS-MONTANA - La valanga caduta ieri pomeriggio sulla pista nera Kandahar di Crans-Montana ha provocato una vittima.

Un 34enne francese, che operava come pattugliatore, è morto durante la notte scorsa all'ospedale di Sion a causa delle gravi ferite riportate. A renderlo noto è la Polizia cantonale vallesana in una breve nota.

Le condizioni dell'uomo erano apparse disperate sin dai primi momenti. Oltre a lui, altre tre persone sono state ricoverate ieri, ma con lesioni di moderata entità. La loro vita non è in pericolo.

Per chiarire le circostanze dell'accaduto il Ministero pubblico vallesano ha aperto un'inchiesta. Due ipotesi sono attualmente all'esame: la valanga è stata causata da sciatori oppure è stato un evento spontaneo dovuto alle condizioni meteorologiche.

foto lettore 20 Minuten
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 13:37:58 | 91.208.130.87