ULTIME NOTIZIE Svizzera
ZURIGO
25 min
Colpo esplosivo a un bancomat di Eglisau
Nella notte i malviventi hanno preso di mira l'apparecchio, facendo saltare l'intera struttura in cui era installato
SION
31 min
Fiamme in una fabbrica di magnesio
L'incendio è divampato questa mattina a Martigny, ma la situazione è «sotto controllo».
FOTO
SVIZZERA
39 min
È il momento di dissotterrare le mutande mangiucchiate
In primavera Agroscope aveva chiesto d'interrarle in giardini e prati per valutare lo stato di salute del suolo.
BASILEA CITTÀ
46 min
Con cinquantacinque chili di droga alla frontiera
Il carico illegale è stato intercettato al confine con la Germania: era nascosto all'interno di un camion ceco
GINEVRA
1 ora
Qatar Holding potrebbe risollevare il Salone di Ginevra
Le finanze languono per i mancati incassi di questo e lo scorso anno.
SVIZZERA
1 ora
Abbiamo mangiato più patate del solito
Ma anche a causa del maltempo, per il mese di luglio viene aumentato il contingente per l'importazione
SVIZZERA/CANTONE
2 ore
Prezzi delle costruzioni: +2,3% in Ticino
Anche su base nazionale la tendenza è al rialzo.
SVIZZERA
3 ore
Sei ore morto nel tram, «e nessuno se n'è accorto»
Due fratelli zurighesi raccontano la triste vicenda che ha colpito il padre: «Nessuno ha fatto nulla»
SAN GALLO
3 ore
Lancio fatale per un basejumper 33enne
Per ragioni che l'inchiesta dovrà stabilire, l'uomo è precipitato a terra tra Zuestoll e Tschingla.
ZURIGO
4 ore
La stazione dell'aeroporto di Zurigo è chiusa
I binari sono allagati a causa del maltempo. Disagi ferroviari anche in altre regioni
GRIGIONI
4 ore
Appalti in Moesa, sotto indagine altre tre società
La Commissione della concorrenza ha deciso di estendere l'inchiesta aperta lo scorso anno.
SVIZZERA
12 ore
Viaggi all'estero: tutto quello che ora c'è da sapere
Da settimana prossima saltano ulteriori limitazioni per gli ingressi in Svizzera. Ecco cosa cambia per i viaggiatori
FOTO
SVIZZERA
14 ore
Neve a giugno? No: un'autostrada di grandine
Oltre Gottardo continuano le precipitazioni e gli allagamenti. Dal Giura bernese a Basilea passando per Zurigo
SVIZZERA
16 ore
PLR, il dopo Petra Gössi partirà il 2 ottobre
L'elezione del nuovo presidente è stata fissata oggi. Le audizioni sono previste per settembre
SVIZZERA
17 ore
Trentadue domande (e risposte) sugli allentamenti
Da sabato prossimo il nostro Paese vivrà una nuova fase di (grandi) allentamenti.
SVIZZERA
17 ore
Ecco il nuovo Embraer E195-E2 di Helvetic
Il velivolo arriverà venerdì a Kloten. Entro la fine di luglio è prevista la consegna di altri tre apparecchi
SVIZZERA
18 ore
Allentamenti: reazioni positive, ma anche qualche interrogativo
Gli ambienti economici si rallegrano per le decisioni comunicate oggi dal Consiglio federale.
SVIZZERA
18 ore
Il mondo della notte festeggia il suo ritorno in pista
La Federazione svizzera per club e festival è soddisfatta degli allentamenti decisi oggi dal Consiglio federale.
SION
21 ore
Un ponte danneggiato desta preoccupazione, chiusa una corsia
I problemi strutturali sarebbero imputabili al sale usato per la rimozione della neve.
SVIZZERA
22 ore
La Svizzera toglie la mascherina e torna in ufficio
Ecco tutti gli allentamenti che entreranno in vigore il prossimo sabato 26 giugno
SVIZZERA
22 ore
Altri 154 contagi e due decessi in Svizzera
Sono sedici gli svizzeri che hanno necessitato di un ricovero ospedaliero nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'UFSP.
FOTOGALLERY
NEUCHÂTEL
23 ore
«L'intero villaggio è pieno di fango e detriti»
Ieri sera il Ruhault ha rotto gli argini a Cressier. Alcune famiglie hanno dovuto essere sfollate.
SVIZZERA
26.04.2016 - 12:100
Aggiornamento : 14:52

Lo schiaffo ai bambini andrebbe evitato?

I politici vogliono evitare una legge contro i genitori che alzano le mani. Ma l'esperto sottolinea: «Anche uno schiaffo può provocare danni fisici e psicologici»

sondaggio chiuso

LUGANO - Punire i bambini con la violenza non è un tabù in Svizzera. In un sondaggio di 20Minuten circa la metà delle 2500 persone intervenuta ha dichiarato di aver dato o ricevuto uno schiaffo almeno una volta nella vita.

Uno studio dell'Università di Friburgo conferma la tendenza: oltre il 40% dei bambini sotto i quattro anni ha sperimentato una punizione fisica.

Secondo la Fondazione di protezione del bambino, tali misure educative vanno oltre il consentito. «In Svizzera il fenomeno dei genitori violenti è sempre molto diffuso in tutti i ceti sociali», ha affermato Catherine Moser, direttrice del settore prevenzione. La Fondazione invita quindi a tutelare i diritti dei bambini attraverso il codice civile. Questo per prevenire. «Una misure del genere fa chiarezza su come deve comportarsi un genitore».

«Uno schiaffo può danneggiare il sistema uditivo in modo grave» - I politici rispondono alla richiesta della Fondazione. «Nel 21° secolo dovrebbe essere chiaro che la violenza sui figli non porta a nulla di buono, spiega la consigliera nazionale Barbara Schmid-Federer (PPD).

Per non parlare dell'allarme lanciato dai medici che richiamano l'attenzione sul sempre elevato numero di casi di bambini maltrattati non denunciati. Per la consigliera nazionale Chantal Galladé (PS) è semplice: «Gli adulti non possono utilizzare questi metodi con i bambini». E mette in guardia sulle conseguenze fisiche. «Uno schiaffo può danneggiare il condotto uditivo del bambino in modo grave».

Le politiche non vogliono punire i genitori che sbagliano: «Chi picchia i propri figli deve seguire dei corsi di formazione».

«A volte serve» - Ma c'è pure chi pensa che il problema debba essere valutato attentamente. Come la consigliera nazionale Andrea Geissbühler (UDC): «Naturalmente la violenza non è uno strumento di educazione, ma uno schiaffo sul sedere è illegale?». E racconta un episodio di vita vissuta: «Una volta ho dato a mia figlia uno schiaffo sul sedere - spiega sostenendo di aver agito mossa dall'istinto materno -. Ho voluto difendere il mio figlio minore, perché mia figlia lo aveva colpito in faccia».

Lei teme che una legge ad hoc possa punire a torto i genitori: «Già oggi abbiamo un numero sufficiente di articoli penali per condannare i genitori violenti».

Anche per il consigliere nazionale Marcel Dobler (PLR) sarebbe una legge di troppo. «Non si eliminerebbe il problema visto che i bambini possono vedere la violenza in televisione». Per lui, piuttosto che condannare la violenza contro i bambini, bisognerebbe pensare alla formazione dei genitori. «C'è pure sempre una differenza tra chi dà uno schiaffetto a un bambino o lo picchia causando lividi».

Danni fisici e psicologici - Ma Catherine Moser avverte: con uno schiaffo o un ceffone i genitori rischiano di provocare nei bambini grandi menomazioni psicologiche. «La punizione corporale disturba lo sviluppo sociale, intellettuale ed emotivo e promuove un comportamento aggressivo». Insomma, il bambino potrebbe sviluppare una ridotta fiducia in sé e perdere la fiducia nei confronti dei genitori. Inoltre la punizione non raggiungerebbe l'obiettivo: «Se un bambino viene punito con uno schiaffo non cambia il suo comportamento perché ha compreso di aver sbagliato, ma per paura».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
BRA_Zio 5 anni fa su tio
tutti sempre angelici, poi a un anno gli date l' I pad, a due o tre hanno tutti il tablet e a sette, tutti hanno il telefonino. e Internet e YouTube a disposizione. Puoi dar schiaffi o no ma l'educazione la devi dare comunque tu, come genitore. E qui cala il silenzio! e qui cala il silenzio.
F.Netri 5 anni fa su tio
Le donne intellettualoidi social-comuniste, stanno creando una generazione di debosciati.
Monello 5 anni fa su tio
@F.Netri ....Hai ragioni ..sti ragazzi oggi iperprotetti...poi piu avanti psicologo e psichiatra sempre di piu al giorno d oggi ! L educazione viene dai genitori e qualche volta deve pure essere dura !! Fa solo bene !
Mat78 5 anni fa su tio
Ma chi sostiene che un schiaffo può arrecare danni permanenti al bambino crede davvero che dei genitori sani di mente percuoterebbero loro figlio con tale violenza da procurargli un danno alla salute? Se costoro non sanno cogliere la differenza tra percosse/maltrattamenti sistematici e una rara sberla (con forza contenuta) che abbia più uno scopo simbolico e non certo un intenzione violenta, allora forse sono proprio costoro che hanno perso di vista la realtà. Che per i socialisti lo stato debba determinare anche come e quando si va al gabinetto è ormai noto...ma almeno i sociologi e gli educatori evitino di complicare una situazione già pesantemente compromessa dalla imperversante de-responsabilizzazione dei giovani
felix 5 anni fa su tio
Io ero una bimbetta un pò "discola " e vivace. Parlo degli anni 60. Perciò mi ricordo ancora quando mia mamma mi dava una qualche sberla . Era il tempo che ai figli si insegnava che non tutto era dovuto, si insegnava il rispetto per le altre persone , non eravamo messi sotto una campana di vetro. Eppure , personalmente non ho subito traumi , non ho dovuto andare dallo psicologo, sono cresciuta senza problemi. Ora si vedono sempre più genitori nevrotici succubi della figliolanza!!
rav4fun 5 anni fa su tio
Una cosa sono le sberle a scopo educativo, un'altra quella di percuotere con "psicopatico piacere". Le sberle non hanno mai fatto male a nessuno (come molti hanno ben evidenziato). Poi, quando un bambino subisce abusi veri... stranamente nessuno se ne accorge!!! Secondo me, tutti questi "esperti" sarebbero da rinchiudere in un recinto.... sono loro quelli che stanno facendo andare male il mondo!!!
87 5 anni fa su tio
Catherine Moser: «Se un bambino viene punito con uno schiaffo non cambia il suo comportamento perché ha compreso di aver sbagliato, ma per paura.» Ma la paura non è quel sentimento primario che ha come obiettivo la sopravvivenza del soggetto? Per un insieme di regole sociali e mantenere il rispetto per le generazioni più vissute, non è forse bene avere un po' di paura, se questa ci porta all'auto-sopravvivenza? O è meglio se alla nostra sopravvivenza sociale/psicologica (ecc.) ci pensa qualcun altro? Allora proibiamo anche tutte quelle cose e/o persone che possano incutere paura in un soggetto, perchè disturbano lo sviluppo sociale, intellettuale ed emotivo e promuovono un comportamento aggressivo. Paura: del carcere, dell'inferno, della tossicodipendenza, ecc. Aboliamo leggi e religioni ed è risolto tutto. Ma sì, ANARCHIA!!!
pillola rossa 5 anni fa su tio
Ritalin e ceffoni, tranquillità ripristinata.
Cleofe 5 anni fa su tio
io mi ricordo ancora uno schiaffo preso alla scuola elementare che mi ha fatto di un bene che non sapete :-) Era dovuto e me lo sono meritata. Ora lo ricordo con "piacere".
Hardy 5 anni fa su tio
Uno schiaffo a volte fa solo bene. Invece oggi se un figlio prende brutti voti a scuola è colpa dei docenti. Avanti così, poi lamentiamoci se a 18 anni sono irrispettosi del prossimo e irresponsabili. Tanto sarà colpa di televisione, cinema e videogiochi.
GI 5 anni fa su tio
Sono per principio contro la violenza ma, uno schiaffo "ben dato" può essere salutare nei rapporti genitori/figli. Ovvio che la violenza perpetuata non ha da essere e va punita !
gmogi 5 anni fa su tio
se eviti lo schiaffo poi quando saranno un po' più grandi cosa farete quando i genitori li trascinano per il supermercato tirandoli per il braccio? la pena di morte? tutti amici, la mamma il papà e i figli. qui si è persa la gerarchia e buona notte.
SosPettOso 5 anni fa su tio
@gmogi Non ho capito se quelli che vedi trascinare i figli per un braccio nel supermercato hanno dato sberle oppure no.... da cosa si capisce? ce l'hanno scritto in fronte?
comp61 5 anni fa su tio
vedo bene come si comportano i figli che non ne ricevono.
SosPettOso 5 anni fa su tio
<em>Lo schiaffo ai bambini <strong>andrebbe</strong> evitato?</em> Certamente, <strong>andrebbe</strong>... Oggigiorno uno schiaffo passa già come "vie di fatto" e come tale è punibile. Creando un articolo di legge specifico si arrischia di "blindare" eccessivamente i bambini criminalizzando ogni comportamento dei genitori. Chissà quanti padri finirebbero sul banco degli imputati solo perché un passante ha mal interpretato una pacca sul sedere.
Svizzera87<3 5 anni fa su tio
navy 5 anni fa su tio
Come dire che le supposte corrispondono ad uno stupro......Fatemi il piacere.
Svizzera87<3 5 anni fa su tio
Due sberle sono ben diverse dalle percosse! E questo ancora poca gente lo capisce! anch'io ho preso qualche sberla e non ho mai avuto traumi o problemi vari. I genitori di oggi sono schiavi dei propri figli.
bananajoe 5 anni fa su tio
Siamo noi genitori i responsabili dell'educazione dei nostri figli, io dico sempre che una sberla al momento giusto vale più di mille discorsi!
AngySilva 5 anni fa su tio
@bananajoe pienamente d'accordo e poi molte volte se cerchi di spiegare non ti ascoltano neanche anzi magari continuano e ci prendono in giro!
sharmaine 5 anni fa su tio
concordo, ne ho prese davvero tante e non ho mai avuto problemi. ma però sono cresciuta educate. Oggi certi bambini/ragazzini sono talmente maleducati che bisognerebbe dargliene a due a due finché non diventano dispari
Foxdilollo78 5 anni fa su tio
Io voto per una Patente Genitoriale!! Vuoi avere un figlio?? Prima passa la Patente poi puoi provare a diventare genitore... Gli adulti non hanno piu' potere, l'insegnante non ha piu' potere, la Polizia non ha piu' potere e neppure l'autorita' non ha piu' potere!! Soli i politici hanno potere!! ...ma anche loro, dentro le mura di casa, non hanno piu' potere!!
Pulentaebrasaa 5 anni fa su tio
Una volta si aveva paura anche del "Signor Maestro" e anche a scuola si ricevevano le sberle. E se questo accadeva, se ne prendeva una anche a casa. Questo faceva sì che la gente cresceva molto più dritta di oggi! E invece, guardiamoci a Cosa ci siamo ridotti.
Güglielmo 5 anni fa su tio
@Pulentaebrasaa te dismentiga al prevost....
Arpac 5 anni fa su tio
Se necessario, si. Siamo "tutti" cresciuti con qualche sberla, non ha mai fatto male a nessuno e sovente ce le siamo meritate. Il resto sono "pippe".
dino 5 anni fa su tio
Nemmeno la tolleranza estrema di alcuni genitori sta portando a qualcosa. Mancanza di rispetto, maleducazione, indolenza da vedere nei giovani d'oggi è lampante! Uno sgannassone al momento giusto corregge sicuro di piu che il oh dai amore non farlo piu però!

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-24 12:12:33 | 91.208.130.86