Cerca e trova immobili

SVIZZERAL'Oms lancia l'allarme: «Attenzione al falso Ozempic»

21.06.24 - 11:54
Il farmaco per il diabete, utilizzato anche per i suoi effetti dimagranti è venduto “taroccato” sul web. E la salute può risentirne.
Regierungspräsidium Freiburg (RP)
La falsa penna Ozempic. Appaiono diverse sia le scritte che la scala di dosaggio.
La falsa penna Ozempic. Appaiono diverse sia le scritte che la scala di dosaggio.
Fonte sda dpa
L'Oms lancia l'allarme: «Attenzione al falso Ozempic»
Il farmaco per il diabete, utilizzato anche per i suoi effetti dimagranti è venduto “taroccato” sul web. E la salute può risentirne.

GINEVRA - Sembra identica a quella vera ma in realtà, osservandola bene, non è proprio così. Scritte diverse, scala di dosaggio con un numero grande e uno più piccolo e, soprattutto, con effetti nocivi per la salute. Si tratta della penna Ozempic contraffatta che sempre più spesso finisce tra le mani dei pazienti.

A lanciare l'allarme è l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) che segnala come il problema sia reale, presente in tutte le regioni del mondo, Svizzera compresa.

Ozempic, la nota terapia formulata per il trattamento del diabete di tipo 2, è entrata sul mercato europeo nel 2022. A base di semiglutide, agisce sopprimendo l’appetito: ecco perché nel tempo è diventata molto richiesta da parte delle persone affette da obesità. I truffatori hanno allora alzato le antenne creandone una falsa per far credere a chi la desidera di poter aggirare la necessaria prescrizione medica.

SwissmedicEcco come appare quella rilasciata dalla casa produttrice Novo Nordisk

Rischio elevato per la salute - Secondo l'Oms, tuttavia, i farmaci contraffatti rappresentano un vero rischio per la salute. Potrebbero non contenere la giusta quantità di principi attivi e quindi portare a una incontrollata concentrazione di zucchero nel sangue nei pazienti con diabete.

Non comprare online - Intanto medici e farmacisti, nonché autorità di regolamentazione e pubblico sono invitati a essere vigili. «Tutti i farmaci dovrebbero essere acquistati solo su prescrizione medica in farmacia e non online», ha ribadito l'Oms.

E se proprio si vuole rischiare, chiede almeno di assicurarsi di non avere tra le mani una penna contraffatta prima di iniettarsela, indicando a quali elementi prestare attenzione: «La scala di dosaggio delle penne da insulina deve essere graficamente corretta, così come l'etichetta. Verificare inoltre che non vi siano errori di ortografia sulla scatola».

Regierungspräsidium Freiburg (RP)La falsa penna Ozempic. Appaiono diverse sia le scritte che la scala di dosaggio.

Situazione in Svizzera - Swissmedic, dal canto suo, aveva già attirato l'attenzione del pubblico sul problema l'anno scorso, dopo aver ricevuto diverse segnalazioni. Alcune persone avevano ottenuto Ozempic da fonti non sicure e dopo averlo utilizzato erano finite in ospedale.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE