Cerca e trova immobili

SVIZZERARitiro patenti perché troppo stanco? Facciamo chiarezza

17.11.23 - 19:01
Non solo alcool o droghe, anche la stanchezza e gli attacchi di panico possono rendervi inabile alla guida
Depositphotos (bernardbodo)
Fonte 20minuten
Ritiro patenti perché troppo stanco? Facciamo chiarezza
Non solo alcool o droghe, anche la stanchezza e gli attacchi di panico possono rendervi inabile alla guida

LUCERNA - Nei giorni scorsi un automobilista 20enne che viaggiava sull'autostrada in direzione di Lucerna si è fermato sulla corsia d'emergenza a causa di una leggera crisi di panico: «Le mie mani e gambe hanno cominciato a formicolare e respiravo con difficoltà», ha raccontato a 20Minuten. La sua reazione è stata innescata sia dalla stanchezza che dalla presenza di un ragno all'interno dell'abitacolo. 

Dietro di lui si è subito fermata una pattuglia della polizia cantonale di Lucerna che ha deciso di sottoporre il 20enne a un esame del sangue per determinare se avesse assunto alcool o droghe. Malgrado fosse risultato negativo a entrambi, è stato giudicato «inabile alla guida». Conseguenza? Multa e ritiro patenti. Ma come è possibile? 20Minuten ha chiesto all'avvocato Fabian Füllemann di rispondere al quesito. 

È già capitato a tutti: non si dorme abbastanza, ma si prende comunque la macchina per andare al lavoro. Cosa si rischia? 
«Dipende dalle circostanze. In linea di principio si è considerati non idonei alla guida a causa della stanchezza se non si possiede la capacità fisica e mentale necessaria a controllare un veicolo in modo tale da poter adempiere al proprio dovere di diligenza in qualsiasi momento, anche in situazioni imprevedibili. Quindi, se avete dormito solo cinque o sei ore, non siete necessariamente inadatti alla guida. Tuttavia, diventa problematico se, dopo una notte passata insonne e una lunga giornata di lavoro, tornate a casa in macchina». 

Quindi cosa fare in caso di dubbio? 
«In quel caso è meglio lasciare la macchina a casa. Chiunque guidi un veicolo motorizzato senza essere idoneo alla guida è passibile di una pena detentiva fino a tre anni o di una multa. Si rischia dunque di macchiare la propria fedina penale». 

In quali casi si rischia di essere sanzionati se si guida da stanchi?
«Se la polizia nutre dubbi sulla vostra idoneità alla guida a causa di segni di disattenzione, può impartire una visita medica. Se poi viene stabilito che non siete idonei alla guida, avete un problema».

Se si ha un attacco di panico al volante si può perdere la patente?
«Se l'ufficio competente viene a conoscenza di un episodio del genere avvia una procedura di sanzione amministrativa. Se nel corso di questa procedura emergono dubbi sulla vostra idoneità alla guida, la vostra patente può essere ritirata».

Come comportarsi in caso di attacco di panico al volante?
«Immediatamente interrompere il viaggio per proteggere se stessi e gli altri. La sussistenza del reato dipende, in ogni caso, dalla valutazione della polizia. A questo proposito, è determinante anche se vi aspettavate un attacco di panico».

Tio è anche su Whatsapp. È sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati.

COMMENTI
 

JR89 3 mesi fa su tio
Praticamente nessuno è idoneo alla guida

Manesse 3 mesi fa su tio
Mi viene da piangere pensando ai cittadini che alle votazioni sono a favore di queste leggi. 😭😭😭😭😭😭😭😭😭😭😭😭

Diana e 3 mesi fa su tio
mi chiedo come farà il personale sanitario quando lavora º 4 notti di fila, evvidente senza dormire.

Tracy 3 mesi fa su tio
🤣🤣🤣Dopo la dittatura del Sapere, è arrivata la dittatura del Sapore e poi quello dello Sputo e adesso quella dello Sbadiglio, Tutti con la S sarà una caso? avanti, quale sarà la prossima?

Tracy 3 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
Trai un paio d’anni saremo tutti con il passaporto digitale con tutti in nostri c…i, Al resto a mangiare carne da labo, una sachettino al collo per sputtare e un tiramisu per rimanere svegli!! una meraviglia😛

F/A-19 3 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
E quando tireremo le quoie ci faranno a pezzettini per espiantarci più organi possibili a favore di terzi.

Tracy 3 mesi fa su tio
Risposta a F/A-19
Sfruttati fino al midollo🤢

Frakkia 3 mesi fa su tio
Dormire almeno 7 h, allunga pure la vita

Bigman2 3 mesi fa su tio
L'altro giorno mi scappava uno sbadiglio; ero a 20 km da casa e l'ho tenuto. Per rispetto agli altri automobilisti che altrimenti rischiavano grosso. Arrivato a casa lo sbadiglio non c'era più... ho dovuto rifare un giro in auto sull'autostrada Camorino-Bellinzona Nord per farlo tornare... ;-)

Ronin84 3 mesi fa su tio
Ma secondo voi la polizia ha fermato uno che guidava , lo ha guardato in faccia e gli ha fatto la multa perché sembrava stanco? Lo avranno trovato in stato confusionale fermo ai margini della strada. Non sappiamo poi molto ma mi viene difficile da credere che gli hanno ritirato la patente per ad esempio 3 mesi , secondo me gliel’hanno ritirata in attesa di controllo medico o cose del genere cioè non una punizione per un’infrazione (che non ha commesso) ,ma un fermo in attesa di valutazione medica

medioman 3 mesi fa su tio
Risposta a Ronin84
I risultati arriveranno fra 3 mesi 🤣

comp61 3 mesi fa su tio
se un autista che guidando si rende conto che in quel momento non ne é capace e si ferma senza arrecare danno alcuno e viene punito é un perfetto esempio per chi si trova nella stessa situazione a continuare il viaggio!! Al posto di lodare questa azione la puniscono, che schifo.

centauro 3 mesi fa su tio
Risposta a comp61
Pienamente ragione

Balù 3 mesi fa su tio
Certo che i poliziotti non sono stanchi di sicuro dopo una giornata di lavoro

Disà 3 mesi fa su tio
e la turbosiesta ce la ricordiamo ? quindi era un reato punibile fino a 3 anni di galera ? ma andate a f

SO2 3 mesi fa su tio
Giusto. Anche uno starnuto al volante, un improvviso prurito al fondo schiena od un urgenza di fare minzione dovrebbero essere sanzionati col ritiro della patente, in quanto rendono chiaramente inabili alla guida..

Spartan555 3 mesi fa su tio
Più si va avanti e più il cittadino è mucca da mungere a ogni occasione, anche indegne e ridicole come quella di cui sopra.

Rik830 3 mesi fa su tio
Risposta a Spartan555
Già…. Ormai siamo bancomat senza pin ….

L HOST 3 mesi fa su tio
Avete praticamente descritto come inadatti alla guida il 100% della popolazione… Riposati alla mattina per andare a lavorare? Leggende metropolitane. Stanchi dopo lavoro? Praticamente chiunque. Panico alla guida? Considerando come guidano le persone qui da noi mi chiedo come facciano a non averne, ecco alcuni esempi: 1) radar in ogni dove e persone ben al di sotto dei limiti stradali anche in zone con curve cieche. 2) immettersi nelle rotonde per molti sembra un impresa da 15 minuti e passa. 3) quando piove sembra che la gente disimpari come si guida correttamente creando file chilometriche. 4) cantieri stradali così saturi di segnaletiche catarifrangenti che aiutano a perdere la concentrazione sulle 1000 mila linee di corsia sovrapposte sul manto stradale in correlazione agli ostacoli presenti. 5) qualsiasi tuner estetico avrà problemi immensi con l altezza da terra di marciapiedi, dossi, aumenti improvvisi delle pendenze e viceversa, inutili restringimenti nelle rampe degli autosili che rischiano solo di danneggiare i cerchioni (problema comune) e tutto questo essendo pure in regola con le omologazioni. 6) questo articolo e affini

L HOST 3 mesi fa su tio
Risposta a L HOST
Tralascio dalla lista il fatto che tutti sanno che su strada cè la presenza costante di persone non idonee ad avere (o avere ancora) una patente quali persone anziane zigzaganti in costanti 40 km/h e italiani neo patentati (ma si direbbe anche non) che non hanno mai visto zone 30, radar realmente funzionanti e sopratutto AUTOSTRADE. Tutte cose che ovviamente mettono automaticamente sull attenti ancora prima di mettersi alla guida….

flame 3 mesi fa su tio
Cioè, il ragazzo sente di non essere in grado di guidare e fa esattamente quello che suggerisce la polizia ("Immediatamente interrompere il viaggio per proteggere se stessi e gli altri.") e poi si trova multato e senza patente? Ipocrisia pura.

medioman 3 mesi fa su tio
Risposta a flame
Concordo

Princi 3 mesi fa su tio
non c'è piu' limite alla fantasia ! la mia auto mi dice già quando devo fermarmi a bere una birra

Rik830 3 mesi fa su tio
Risposta a Princi
🤣🤣🤣🤣🤣👍

87 3 mesi fa su tio
Penso che per la "misurazione della stanchezza" la polizia potrà fare solo delle prove di reazione a degli esercizi (su quali parametri?). Altrimenti si dovranno basare sulla parola del conducente, ma dubito che qualcuno dica di aver dormito meno di 6 ore consecutive solo per il piacere di farsi multare.

medioman 3 mesi fa su tio
Risposta a 87
Legalmente non c’è un minimo di riposo per i conducenti non professionisti

TonyPalloni 3 mesi fa su tio
direi che prossima idea da valutare, vietare autostrade e strade con bollino, a persone oltre una certa eta'. ritrovarsi a 50 km/h in tratti che permettono 80-100 quando nn intasato di traffico,imbottigliati dietro tremolante e insicura vecchiarella, che si ostina ad usare auto oltre dintorni domicilio, sarebbe come ignorare il palese a tutti.

fugu 3 mesi fa su tio
Risposta a TonyPalloni
Condivido. Appunto, circolano tranquillamente ottantenni i cui riflessi sono equivalenti a quelli di una persona che ha bevuto 5 rossi. Se levassero la patente a tutti gli anziani, a tutti coloro che hanno bevuto un po' troppo, a chi ha fumato, a chi prende medicinali, a chi è ansioso, a chi scrive sms guidando, a chi non ha dormito perché i vicini hanno fatto la festa tutta la notte o il bebè piangeva (poliziotti, giudici, medici compresi) non ci sarebbe più un gatto sulle strade.

Eritos 3 mesi fa su tio
Si ma per i troppi lenti e rincoglio….ti?

John Wayne 3 mesi fa su tio
Conosco personalmente almeno 3 persone che ogni tanto gli viene un'attacco di panico tra casa e lavoro, morti zero, feriti zero! Ma leggendo questo articolo pare che sei peggio del peggior losco figuro se vieni beccato! Come conosco persone atte alla guida ma che potrebbero avere crisi di epilessia. La polizia dovrebbe aiutare e non far passare questi per pirati della strada, ma è noto, sotto il cappello prevenzione la geometria è molto variabile, come si è tollerato per anni l'atteggiamento intrapreso verso i presunti pirati della strada in Ticino.

WhatwrongCH 3 mesi fa su tio
Ma Cassis come fa ad avere la patente?

centauro 3 mesi fa su tio
La prossima regola sarà che chi guida un qualsiasi veicolo motorizzato è punibile.

Rik830 3 mesi fa su tio
Risposta a centauro
hahahah prendi la multa ancora prima di accendere il motore 😓🤮🤮🤮

CJ 3 mesi fa su tio
Solo in zucchinlandia è possibile una cosa del genere ….. se ogni persona che ha attacchi di panico o problemi di ansie in Svizzera non dovrebbe guidare perché ti potrebbe venire un attacco mentre guidi un terzo degli svizzzeri non potrebbe guidare …dire che è ridicolo è ancora poco … come quella multata a Zurigo mentre mangiava un kiffer alla guida mentre era ferma al semaforo rosso … il problema dei zucchini è che sono fatti così se ci sono delle regole si fanno rispettare anche andando nel ridicolo e senza una minima interpretazione della situazione … come nel caso del ragazzo qui sopra … semplicemente ridicoli

Paolin’ 3 mesi fa su tio
Risposta a CJ
« i zucchini », come li chiami tu (anche se sarebbe grammaticalmente più appropriato scrivere « gli Zucchini » sono tuoi compatrioti. Puoi metterci quanta simpatia vuoi nel dirlo, ma a scriverlo su un blog risulta altresì offensivo e non rende grazia a nessun Ticinese (anni). Insomma, tirat insema, per Diana.

Paolin’ 3 mesi fa su tio
Risposta a CJ
Anzi, non anni.

flame 3 mesi fa su tio
Risposta a Paolin’
tirat insema

centauro 3 mesi fa su tio
Risposta a Paolin’
Una etnia (gli zucchini) che in passato hanno votato un referendum per aumentarsi il prezzo della benzina la dice tutta su quale mentalità si ritrovano, ah certo sono sempre connazionali vero !?!?ooooohhhh!!!

CJ 3 mesi fa su tio
Risposta a Paolin’
Paolin è una pagina di tio non un testo scolastico o un servizio televisivo ... dai un po' di autoironia ... quando i svizzeri tedeschi ( ti piace di più ? 😉) ci chiamano Cincali non me la sono mai presa .... Quello che non mi va il fatto di essere cosi quadrati come mentalità .... senza la minima interpretazione ..... come non mi piacciono altre cose dei ticinesi ..... pero dai un po' di autoironia

Paolin’ 3 mesi fa su tio
Risposta a centauro
E allora? Lo so che in Ticino abbiamo una mentalità più italiana che Svizzera. E ognuno ha il diritto di pensare ciò che vuole. Ma su un blog pubblico, certe cose non si dovrebbero leggerle. È inutile far tanto i patrioti e poi dare nomignoli ai vicini di montagna. Lo ripeto: non stiamo discutendo al bar, stiamo comunque scrivendo su una piattaforma pubblica.

Debby 3 mesi fa su tio
lo stile di vita in Svizzera porta ad essere stanchi! lavoro-casa lavoro-casa e intramezzo tutti gli impegni (spesa, riunioni, figli,lavori di casa,…)! viviamo sotto stress costantemente come fate a valutare la stanchezza di ogni persona alla guida?! gli agenti non sono formati x questo tipo di valutazione! cosa succede se una mamma si sveglia 5-6 volte di notte? il giorno dopo non deve guidare perchè è stanca? posso capire se viene valutata una stanchezza dal medico (indice apnee notturne elevato, patologie, disturbi importanti di ansia ecc) ma dagli agenti… senza nulla togliere al lavoro che fanno! questo mi sembra dia un potere nel quale si possa valutare anche a simpatia, non so se mi spiego! probabilmente x stanchezza 9 su 10 non possono guidare🤣🤣

Frarom 3 mesi fa su tio
Di guidatori distratti o maleducati ognuno di noi ne incontra più di uno ogni giorno. Si aggiungono definizioni di comportamenti devianti e sanzioni, anche di quelli ogni giorno almeno uno. Poi, la realtà, è diversa. Uno può farsi investire anche sul marciapiedi da una bici o uno scooter con alla guida un adulto non assonnato e di sicuro non panicato!

Raptus 3 mesi fa su tio
Svizzera sempre più invivibile...

fugu 3 mesi fa su tio
Mi sembra un po' balordo. Andrebbero fissati criteri oggettivi, non una valutazione della stanchezza da parte di poliziotti. Per l'alcolemia i valori sono definiti chiaramente, non c'è da discutere. Ma la stanchezza? Stanco quanto? In che senso? Ho dormito 4 ore, sono idoneo alla guida? E 3 ore? Credo che sarebbe difficile anche per un medico valutare con precisione il grado di stanchezza di una persona. I riflessi, la concentrazione, sì, in una certa misura, ma trovo che in assenza di una base legale con valori chiari e incontestabili, multe e ritiro di patente sono abusivi.
NOTIZIE PIÙ LETTE