Cerca e trova immobili

SVIZZERAAeroporto Basilea-Mulhouse riaperto dopo falso allarme bomba

20.10.23 - 17:55
Il traffico aereo è rimasto interrotto per diverse ore prima di essere riaperto.
lettore 20Minuten
Fonte ATS
Aeroporto Basilea-Mulhouse riaperto dopo falso allarme bomba
Il traffico aereo è rimasto interrotto per diverse ore prima di essere riaperto.

BASILEA - L'Euroairport di Basilea-Mulhouse è stato nuovamente evacuato questo pomeriggio per un falso allarme bomba. Il traffico aereo è rimasto interrotto per diverse ore prima di essere riaperto.

Già ieri lo scalo, che si trova in territorio francese, aveva subito un'evacuazione a causa di minacce di attentati.

Il terminal è stato evacuato e chiuso a inizio pomeriggio per motivi di sicurezza. È stato poi riaperto nel tardo pomeriggio, si legge sul sito dell'aeroporto. Precedentemente su X (ex Twitter), le autorità francesi avevano annunciato che un allarme bomba era all'origine di questa evacuazione.

Diversi voli in partenza o a destinazione di Basilea-Mulhouse sono stati annullati o deviati verso altri aeroporti, ha precisato l'EuroAirport all'agenzia Keystone-ATS. Il servizio di bus che collega il centro città di Basilea allo scalo situato a St-Louis (Alsazia) è pure stato interrotto durante la chiusura, ha indicato la compagnia di trasporto pubblico renana BVB.

Ieri pomeriggio, a causa di un falso allarme bomba, il traffico aereo allo scalo di Basilea-Mulhouse era già stato interrotto per circa 6 ore. I passeggeri erano stati sfollati e trasportati con dei bus.

Oggi, ben dodici aeroporti regionali francesi hanno dovuto essere evacuati in seguito a nuove minacce di attentati, così come il castello di Versailles.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE