Cerca e trova immobili
Berset sulla Love Mobile, tra plausi e qualche critica

ZURIGOBerset sulla Love Mobile, tra plausi e qualche critica

13.08.23 - 21:21
Indossando una boa di struzzo il Presidente della Confederazione si è divertito abbandonandosi anche alla musica
20minuten
Berset sulla Love Mobile, tra plausi e qualche critica
Indossando una boa di struzzo il Presidente della Confederazione si è divertito abbandonandosi anche alla musica

ZURIGO - Probabilmente nessuno se lo aspettava. Poco dopo le 16, ieri, il presidente della Confederazione Alain Berset è stato avvistato alla Street Parade.

Con un cappello e una camicia bianchi è arrivato alla festa accompagnato dal sindaco Corine Mauch. Ai microfoni della SRF ha poi elogiato la manifestazione definendola il più grande evento culturale della Svizzera. «È incredibilmente pacifica nonostante la portata. È molto ben organizzata», ha sottolineato il politico. «Mi piace molto la musica», ha poi aggiunto prima di mescolarsi ai festaioli indossando un boa di piume rosse al collo. Il 51enne è stato successivamente avvistato su una Love Mobiles.

«Viviamo davvero in un paradiso»
Le reazioni sui social non hanno tardato ad arrivare, e sono state per lo più positive. I video di Berset sulla Love Mobile sono stati commentati con entusiasmo. «Sto piangendo dalle risate», ha scritto un utente. «Miglior presidente», ha aggiunto un altro.

Il fatto che ci si possa muovere così liberamente in Svizzera è particolarmente apprezzato: «Viviamo davvero in paradiso. Il presidente balla su una Love Mobile. Immaginiamoci Putin, Macron o il cancelliere tedesco che ballano a una Street Parade», sottolinea un altro.

Ma non tutti vedono la performance come positiva. Alcuni descrivono Berset come un opportunista e trovano che la sua presenza non sia altro che auto-promozione.

COMMENTI
 

Robi64 6 mesi fa su tio
non sono certo un amico della sinistra .... tutt altro .... ma che un consigliere federale possa andare tranquillamente a una manifestazione simile ... senza guardie del corpo, elicotteri e tant altro ... é un grand segno di maturità di una nazione .... cmq Berset tra tutti i sinistri mi piace ....

Pic73 6 mesi fa su tio
Auto-promozione di cosa visto che si è dimesso? Ma dai per certa gente ci deve sempre essere un complotto dietro per tutto…

Geremia 6 mesi fa su tio
Parac…

Yoebar 6 mesi fa su tio
Tutto e solo per guadagnare punti con i giovani.

Signore 6 mesi fa su tio
W la libertà (che non lede quella degli altri) e per quanto mi riguarda anche un paio di punti in più per Berset 👍👍👍, sempre più maltrattato di quanto meriti.

Lukystrike 6 mesi fa su tio
Ma è mai possibile? Una persona con un ruolo istituzionale così importante?, mi questa non è libertà di movimento è un giullare

Pic73 6 mesi fa su tio
Risposta a Lukystrike
È ministro anche della cultura…e che lo si voglia o no anche la street parade fa parte della cultura Svizzera come il festival del film di Locarno…

Giulietto 6 mesi fa su tio
Più coerente sul carro della street parade piuttosto che su uno degli aerei che pilota per ‘hobby’…

Tracy 6 mesi fa su tio
Risposta a Giulietto
e presto quello delle ''lobby''🤣🤣🤣

Brasil63 6 mesi fa su tio
Paiasc....

Tracy 6 mesi fa su tio
Di solito conosciamo Berset in giacca e cravatta impeccabile, senza barba e con la testa lucida, anche con un Borsalino in testa. Ma evidentemente il presidente della Confederazione, che a fine anno lascerà il Consiglio federale, ha deciso di divertirsi con la sua immagine. Ha appena pubblicato una sua foto sul suo account Instagram dove è quasi irriconoscibile. Lo vediamo così, abbronzato, la maglietta aperta sul petto peloso, il berretto in testa e soprattutto con una barba che non vede rasoio da un pezzo tanto che lo hanno paragonato a George Clooney ! Non sarei sorpresa che la partecipazione di Berset a questa festa sia una trovata pubblicitaria in vista delle prossime elezione. Appena tornato dal Festival di Locarno gli è venuto la voglia di interpretare il ruolo dell’attore perfetto per espandere il proprio elettorato tra i giovani e queste comunità sempre più numerosi. Ma a lui, di questa gente e della tecno non gliene frega niente.

Voilà 6 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
Visto che a ottobre lascia, che bisogno ha di espandere il proprio elettorato?

Tracy 6 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Voilà, Berset lascia ma non è che va in pensione anzi mira molto più in altro. Alcuni mesi fa a Ginevra, il direttore generale dell’OMS Tedro aveva dichiarato di conoscere Berset da molto tempo e di ritenerlo "un buon amico". I due hanno lavorato insieme quando era ancora Ministro della Sanità dell'Etiopia e ha reso omaggio al sostegno "molto importante" di Berset verso l'OMS e si augura di poter lavorare con lui "in un altro ruolo". Berset punta ai piani superiori e quindi il suo interesse di portare avanti la sua personalità e farsi amare da un pubblico molto vasto è d’obbligo specialmente se avrà un ruolo ancora da definire con l'OMS. Ora gioca a fare l’attore per attirare l'attenzione, un gioco da ragazzi e sicuramente non mancheremo di vederlo presto in una posizione che, secondo me non giocherà a favore di una Svizzera sovrana al contrario. Il fatto che Berset sostiene la politica portata avanti dall'OMS non promette bene. Per influenzare una determinata politica non basterà più il Palazzo Federale ma sarà necessario un potere superiore che c'è già ma va rafforzato. Vedremo l'anno prossimo cosa succederà.

Pianeta Terra 6 mesi fa su tio
Ma ha fatto bene!!! Esempio che prima di parlare di qualcosa bisogna almeno sapere di cosa si sta parlando. Eventi del genere se non ci sei stato allora cito! Non sono molto in linea con il consiglio federale, ma lui ha sempre avuto un qualcosa più degli altri. Ha fatto bene, dimostrazione che è un essere umano normale. Doveva esserci anche il ministro di giustizia e polizia a vedere come lavorano( egregiamente) polizia / sicurezza e soccorsi ! Bravi!

Gus 6 mesi fa su tio
Esibizionismo (perché solo di ciò si tratta) tipico della sinistra

Tirasass 6 mesi fa su tio
Risposta a Gus
Gli esibizionisti sono trasversali ai partiti. Secondo me tanti alla street parade sono esibizionisti. E allora? Chissene! Basta che vada tutto bene e che si divertano in pace

Hammer 6 mesi fa su tio
Esame di coscienza (quel che forse resta), Esame di etica professionale e di responsabilità d'obbligo, grazie.
NOTIZIE PIÙ LETTE