Un supporto tutto nuovo per soccorrere la gente nel buio
Rega
SVIZZERA
14.04.2021 - 09:540

Un supporto tutto nuovo per soccorrere la gente nel buio

I nuovi visori notturni permetteranno ai piloti di orientarsi meglio di notte durante le missioni di soccorso

BERNA - Un intervento d’elicottero su quattro della Guardia aerea svizzera di soccorso Rega viene svolto di notte. Da questa settimana sono in uso i nuovi visori notturni, sviluppati appositamente per rispondere alle esigenze degli equipaggi.

L’anno scorso è stato portato soccorso aereo medicalizzato ai pazienti oltre 10'000 volte, 2'500 delle quali durante la notte. I voli notturni sono impegnativi, soprattutto per i piloti d’elicottero. Nell’oscurità, è particolarmente difficile riconoscere ostacoli quali le linee elettriche o gli alberi, ma anche i cambiamenti delle condizioni meteorologiche. I visori notturni amplificano la luce residua e durante i voli a vista sono un importante aiuto per orientarsi di notte. 

I nuovi visori hanno tubi intensificatori d’immagine altamente sensibili che restituiscono un’immagine in bianco e nero, a differenza degli apparecchi precedenti che producevano un’immagine verdastra. Con i nuovi dispositivi, il contrasto, le forme e le ombre risultano molto più nitidi. Sollecitando meno gli occhi, stancano meno rapidamente la vista. Inoltre, il campo visivo è più ampio del 25%. 

I costi di un visore notturno, compreso lo sviluppo, ammontano a circa 25'000 franchi. Per i nuovi apparecchi e quindi anche per la sicurezza dei suoi equipaggi e dei pazienti, la Rega investe in totale circa 1,2 milioni di franchi. 

Rega
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-04 17:52:58 | 91.208.130.85