keystone
Una stazione di test Covid mobile all'esterno di Palazzo federale
SVIZZERA
31.03.2021 - 15:210

Test volontari per i dipendenti federali

Dal 12 aprile i collaboratori dell'Amministrazione federale potranno sottoporsi a tamponi a ripetizione

BERNA - Dal 12 aprile i collaboratori dell'Amministrazione federale avranno la possibilità di sottoporsi a ripetizione, su base volontaria, a test Covid-19. Lo ha deciso il Consiglio federale nella sua seduta odierna.

I test saranno disponibili dapprima nelle sedi dell'Amministrazione federale che si trovano in Cantoni che avranno già effettuato i pertinenti lavori preparatori, viene spiegato in un comunicato dell'esecutivo.

L'obiettivo dei test a ripetizione è tenere sotto controllo e prevenire contagi tra i collaboratori sul posto di lavoro. Saranno coinvolti anche i fornitori di prestazioni esterni che hanno contatti con i dipendenti della Confederazione.

Poiché l'obbligo del telelavoro è ancora in vigore, la priorità sarà data ai collaboratori che, a causa dei loro compiti, non possono attualmente lavorare da casa. L'estensione dei test non annulla quindi l'obbligo del telelavoro, spiega il governo, bensì completa i piani di protezione esistenti.

I test saranno eseguiti su un campione misto (pool) in cui vengono analizzati tutti i campioni salivari raccolti. Se il risultato del campione misto è positivo, tutti i partecipanti del pool sono invitati a sottoporsi a un test di conferma.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 13:49:06 | 91.208.130.87