foto 20 Minuten
La scientifica sul luogo del delitto
BASILEA
10.02.2021 - 23:310
Aggiornamento : 11.02.2021 - 06:52

Il cadavere nel giardino dei vicini

Una donna è stata trovata morta a Basilea. Arrestato il fidanzato, un "re della movida" di 49 anni

La coppia viveva all'ultimo piano dell'abitazione di fianco a quella in cui è stato ritrovato il corpo. Ancora da accertare la dinamica dell'accaduto

BASILEA - Il corpo di una donna è stato trovato lunedì nel giardino di un'abitazione nel quartiere Gundeldingen, a Basilea. Riverso sopra una piscina gonfiabile. Non è chiaro come ci sia finito: la donna abitava infatti nella casa di fianco, all'ultimo piano.

La polizia basilese è subito intervenuta, chiamata dai vicini - nonché proprietari del giardino - e ha passato al setaccio la scena di quello che ha tutta l'aria di un crimine passionale.

La vittima - stando al Blick - viveva con il fidanzato, un 49enne tedesco, gestore di discoteche e organizzatore di eventi. I sospetti degli inquirenti si sono da subito concentrati sull'uomo, che al momento si trova in stato di fermo. Trasferitosi a Basilea "per amore" da Berlino - dove gestisce due famosi locali - il 49enne pare fosse in difficoltà economiche a causa del Covid.

Sulla dinamica dell'accaduto la Procura non ha fornito dettagli. E nemmeno su come il cadavere sia finito nel giardino dei vicini, diviso da quello della coppia da un'alta staccionata. Una possibilità: che sia caduto dall'alto, ossia dal balcone dell'appartamento della coppia. Ad accertarlo saranno gli esami della Polizia scientifica, che sta conducendo gli accertamenti del caso. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-18 16:29:38 | 91.208.130.89