Cerca e trova immobili

GRIGIONITest a tappeto: l'1% dei positivi al coronavirus è ignaro

12.12.20 - 09:01
55 positivi su 5'433 test a tappeto in tre regioni grigionesi
KFS GR/Matthias Nutt Anna Giacometti
Si è sottoposta al test anche Anna Giacometti.
Si è sottoposta al test anche Anna Giacometti.
Test a tappeto: l'1% dei positivi al coronavirus è ignaro
55 positivi su 5'433 test a tappeto in tre regioni grigionesi

COIRA - Stanno emergendo i primi risultati della campagna di test a tappeto iniziata ieri (venerdì) nei Grigioni.

Secondo un aggiornamento odierno delle autorità cantonali, ad oggi si sono riscontrate 55 positività al coronavirus su 5'433 test rapidi effettuati. Ovvero un tasso di positività dell'1%, che corrisponde a un totale di 2'000 persone in tutto il Canton Grigioni che non avevano alcuna idea di avere il Covid-19.

«I test a tappeto rappresentano una misura per isolare questo elevato numero di persone che potrebbero essere portatrici del coronavirus senza saperlo» informano le autorità cantonali.

Lo screening, ricordiamo, è iniziato ieri, e sarà in corso fino a domani in 23 postazioni distribuite in tre regioni grigionesi: Bernina, Maloja e Engadina Bassa/Val Müstair. 

Il governo retico ricorda infine che rimane possibile annunciarsi fino alla fine della campagna.

 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Vai 3 anni fa su tio
E i falsi positivi (3%) come sono stati contabilizzati? É inutile testare tutta la popolazione inquinato il giorno dopo il test una persona può essere contagiata ... ma soprattutto, quale é l’obbiettivo ? Senza un piano d’azione basata su una soluzione vera, solo sapere chi é positivo o negativo non serve a niente. Anzi no, serve a spendere soldi pubblici e a far guadagnare le case farmaceutiche

tartux 3 anni fa su tio
Risposta a Vai
Guardi che non funziona così i falsi positivi sono da conteggiare nella percentuale dei positivi, dlse 1% dei positivi è asintomatico il 3% di questo 1% è un falso positivo

Vai 3 anni fa su tio
Risposta a tartux
Ma cosa c’entrano gli asintomatici ? Io faccio referenza hai falsi positivi (risultato del test errato) che corrispondono al 3%. Questi 3% sono considerati positivi in tutte le statistiche quando in realtà non lo sono.

Don Quijote 3 anni fa su tio
Se questa è scienza posso proporre il mio gatto per un Nobel nella ricerca medica. Ma non siete stati capaci in un anno di verificare quale carica virale minima è in grado d'infettare una persona sana e una di salute precaria. Invece, la farmaceutica senza capire questo basilare concetto ha già pronto un vaccino miracoloso! Siete dei pagliacci che suchiate il sangue dalle pecorelle umane.
NOTIZIE PIÙ LETTE