Immobili
Veicoli

ZURIGOZurigo ricorda il suo Köbi con una targa

26.11.20 - 15:15
Nel primo anniversario della sua morte, la Città ha posto la placca commemorativa sulla casa in cui è cresciuto.
keystone-sda.ch (ENNIO LEANZA)
Fonte ats
Zurigo ricorda il suo Köbi con una targa
Nel primo anniversario della sua morte, la Città ha posto la placca commemorativa sulla casa in cui è cresciuto.
L'edificio si trova nel quartiere di Wiedikon e si affaccia sul prato dove l'ex giocatore e allenatore della nazionale ha dato i primi calci a un pallone.

ZURIGO - Non solo Maradona: oggi ricorre il primo anniversario dalla morte dell'ex allenatore della nazionale svizzera Köbi Kuhn. Per l'occasione, la città di Zurigo ha inaugurato una targa commemorativa nella casa dove Kuhn è cresciuto.

La targa si trova sulla facciata della palazzina al civico 3 della Fritschistrasse, nel quartiere di Wiedikon. L'edificio si affaccia sul prato della Fritschiwiese, dove Köbi Kuhn ha dato i primi calci a un pallone.

Entrato nella prima squadra del FC Zurigo all'età di 17 anni, Kuhn è diventato sei volte campione svizzero e ha vinto cinque volte la coppa svizzera con la maglia biancoblù. Dal 2001 al 2008 ha allenato la nazionale svizzera di calcio.

Sotto la sua direzione i rossocrociati si sono qualificati agli europei di calcio in Portogallo nel 2004 e ai mondiali del 2006 in Germania, dove raggiunsero gli ottavi di finale. Köbi Kuhn ha lasciato le redini della nazionale in occasione dei campionati europei disputati nel 2008 in Svizzera e Germania.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE