Deposit
ULTIME NOTIZIE Svizzera
FOTO
BASILEA CAMPAGNA
22 min
Terribile schianto in galleria: morta una 55enne
L'incidente è avvenuto questa mattina nel tunnel di Eggflue sull'A18 in territorio di Grellingen.
SVIZZERA
41 min
Quando si sceglie il partner i soldi non contano... ma dopo sì
Secondo un sondaggio della Banca Cler, quando un rapporto si consolida aumenta anche l'importanza del denaro
SVIZZERA
52 min
Violi le norme Covid? Multe fino a 300 franchi
Lo ha deciso oggi il Consiglio nazionale che sta esaminando le modifiche alla Legge Covid-19
GRIGIONI
57 min
44enne investito da un treno
L'uomo è rimasto coinvolto ieri sera in un incidente alla stazione di Rabius.
SVIZZERA
1 ora
Gli Stati dicono sì al matrimonio per coppie omosessuali
La Camera dei Cantoni ha approvato una revisione del Codice civile.
SVIZZERA
1 ora
Covid, in Svizzera altri 3'802 casi e 107 decessi
Il 19,2% dei test effettuati nelle ultime ventiquattro ore sono risultati positivi
FOTO
SVIZZERA
1 ora
Decine di incidenti nelle prime ore del mattino
Con dicembre arriva la neve. E con essa i primi disagi sulle strade.
GINEVRA
1 ora
Si schianta contro un bus: morto un 18enne
Grave incidente della circolazione questa mattina in centro Ginevra.
SVIZZERA
1 ora
Al via la raccolta firme contro l'obbligo di vaccinazione
«I potenti, la politica o l'economia non devono poter determinare cosa viene iniettato nel nostro corpo»
ZURIGO / STATI UNITI
1 ora
António Horta-Osório sarà il successore Urs Rohner alla guida del Cda di Credit Suisse
La proposta, avanzata oggi, si realizzerà ad aprile 2021. Intanto l'istituto rischia una multa milionaria negli States
SVIZZERA
28.10.2020 - 07:000
Aggiornamento : 10:36

Portogallo e Sudamerica, i paradisi dei pensionati

Quali sono le mete fiscalmente allettanti per trascorrere la vecchiaia? Ecco dove conviene andare per il "buen retiro"

di Redazione

LUGANO - Non chiamatela terza età. La vita dei pensionati, negli ultimi anni, oltre a essersi allungata, è anche migliorata. Ma non per tutti e soprattutto non in tutti i paesi in Europa e nel mondo. Anche per questo motivo sono sempre di più le persone anziane che decidono di andare in uno di quei veri e propri paradisi fiscali per i pensionati. Dove vigono regimi particolari, agevolati e dove la propria pensione non è un sostentamento di sopravvivenza ma finisce per essere un tesoretto per vivere al meglio, anzi alla grande, una seconda giovinezza.

Ma quali sono i paesi? - Storicamente il Portogallo è stato sempre considerato un’isola felice per i pensionati stranieri perché esentati dal pagamento delle tasse sulla pensione per 10 anni, a patto che vivano in Portogallo per almeno 6 mesi all’anno anche se ultimamente alcune restrizioni del Governo hanno un po’ cambiato la fama lusitana. Non a caso il Portogallo è solo al 7° posto nella speciale classifica stilata dal magazine International Living (World’s Best Palces to Retire). Basata su quattro fattori: qualità e costo della vita, assistenza sanitaria e governo.

Sudamerica - La fanno da padrona i paesi del Sudamerica dove a fare la differenza è anche un costo della vita abbastanza basso, oltre ad un regime agevolato per i pensionati. A Panama basta una fedina penale pulita e una rendita di 1.000 dollari al mese per ottenere lo status di “pensionato permanente” e usufruire di sconti su diversi servizi come visite mediche, utenze di luce, acqua e gas, ma soprattutto per le agevolazioni fiscali. Sulla stessa lunghezza d’onda Costa Rica dove è possibile usufruire di grandi sconti (fino al 50%) su molti beni e servizi. In Messico la tessera Inapan garantisce numerose convenzioni con imprese e associazioni con diritti a sconti fino al 55% su beni e servizi di ogni tipo. Giù dal podio l’Ecuador dove la terza età gode del rimborso di tutta l’Iva versata per acquisti e servizi e di un ulteriore sconto del 40% su tutte le bollette. A chiudere la top ten di questa classifica c’è la Spagna dove si distinguono le Isole Canarie, Tenerife, dove c’è un’imposta generale al 6,5%.

L'Australia - Anche l'Australia sta vivendo un grosso fenomeno immigratorio, non solo da parte dei giovani ma anche dei pensionati: il benessere economico del paese permette anche a chi ha una pensione di vivere in modo molto dignitoso.

Europa - Restando in Europa negli ultimi anni è scattata una sorta di corsa ad accaparrarsi i pensionati. Il “Malta retirement programme” prevede un’aliquota fissa è al 15% (con un minimo di 7.500 euro all’anno). Idem Cipro dove non c’è nessuna aliquota per chi ha una pensione inferiore ai 1.500 euro; per chi oscilla tra i 1.500 e i 2.500 euro l’aliquota è del 2,5%. Che diventa del 3% per le pensioni tra i 2.500 e i 3.500. Chi ha una pensione lorda mensile che supera i 3.500 euro paga il 3,5% di tasse. Anche Italia e Grecia stanno cercando di mettersi al passo offendo particolari agevolazioni per il “dopo lavoro”. 

E la Svizzera? Non compare nei primi posti di nessuna di queste classifiche. Motivo? Non tanto la presenza o assenza di agevolazioni fiscali per i pensionati, bensì un costo della vita mediamente alto che incentiva il trasferimento a meno di non scegliere città molto piccole fuori dai centri urbani. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 13:08:29 | 91.208.130.85