Keystone / Flightradar24
GINEVRA / ITALIA
26.09.2020 - 20:030

Quasi giunto a destinazione l'aereo torna indietro

Il volo, partito questa mattina da Ginevra, ha avuto un problema tecnico.

«Il velivolo non poteva essere riparato a Catania», ha dichiarato Swiss.

GINEVRA - Il volo Swiss LX2386 era partito in orario questa mattina da Ginevra, direzione Catania, in Sicilia. Tuttavia, durante il viaggio è stato identificato un problema tecnico alla radio e all'aereo è stato richiesto di tornare in Svizzera, più precisamente all'aeroporto di Zurigo. 

Fin qui nulla di strano, se non fosse che il velivolo, al momento del rilevamento del problema, si trovava più vicino alla Sicilia che alla Svizzera, come dimostrano le immagini di Flightradar24. Il velivolo infatti ha fatto dietrofront mentre sorvolava il Tirreno, tra la Sardegna e Roma. 

Come mai questa scelta? A spiegarlo è la stessa compagnia aerea: «Il problema non poteva essere risolto a Catania», ha dichiarato a 20 minutes la portavoce Karin Müller. Swiss infatti avrebbe avuto bisogno dello stesso velivolo più tardi, ragione per cui non poteva permettersi di lasciare l'aereo fermo per troppo tempo nell'aeroporto siciliano. 

I passeggeri sono stati in seguito trasferiti su un altro volo, che li ha condotti finalmente in Sicilia con quattro ore di ritardo.  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-30 09:19:30 | 91.208.130.85