Immobili
Veicoli
Keystone (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Migliaia di certificati Covid non saranno più validi
La validità dell'attestazione sarà ridotta a 270 giorni. La misura toccherà chi si è vaccinato prima del 6 maggio 2021
ARGOVIA
4 ore
Cadavere nella grotta, i genitori dell'omicida: «Resta sempre nostro figlio»
Il 22enne, che rischia oltre 16 anni di carcere, sta già scontando anticipatamente la pena.
VAUD
6 ore
«Fosse stato bianco sarebbe ancora vivo»
Circa sei mesi fa un uomo è stato ucciso da un poliziotto a Morges
SVIZZERA
6 ore
La gestione del lupo è efficace
Secondo uno studio, l'abbattimento di singoli esemplari ha permesso di ridurre le uccisioni di bestiame
SVIZZERA
7 ore
Una falla di sicurezza nel portale clienti di AutoPostale
Tra maggio 2021 e gennaio 2022 oltre 1'700 dati non erano protetti. Ora il problema è stato risolto
SVIZZERA
9 ore
Nel 2021 la terra ha tremato oltre mille volte
Tre sismi su suolo elvetico hanno avuto una magnitudo pari o superiore a 4.0: «Un numero più alto del solito».
SVIZZERA
10 ore
Lavoro ridotto, Berna proroga le misure fino a marzo
Il Consiglio federale ha adeguato l'ordinanza Covid-19 a sostegno delle imprese
BERNA
11 ore
Strade nazionali: 8,4 miliardi per il 2024-2027
Per cinque progetti di ampliamento in fase avanzata il Consiglio federale domanda inoltre lo sblocco di 4,3 miliardi
SVIZZERA
12 ore
Record assoluto di casi in Svizzera: oltre 43mila in 24 ore
In discesa, con il 24,9%, il tasso di occupazione dei pazienti Covid in terapia intensiva.
ZURIGO
13 ore
Nessuna settimana dei "super contagi": «Le misure vanno revocate»
La Task Force aveva previsto una «settimana di super infezioni» per la fine di gennaio.
SVIZZERA
13 ore
AI: «Gravi lacune nelle perizie degli esperti»
Secondo Inclusion Handicap le valutazioni vengono fatte con l'obiettivo di evitare il versamento dell'invalidità.
SVIZZERA
24.09.2020 - 12:450
Aggiornamento : 14:58

Altri 391 casi, ma la percentuale dei positivi è in calo

Il totale dei contagi dall'inizio dell'emergenza sale a 51'492. Le vittime sono almeno 1'776.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 13'851 tamponi: il 2.8% è risultato positivo. In crescita anche il numero delle persone ospedalizzate e dei morti.

BERNA - Sono 391 le nuove infezioni da Covid-19 confermate in Svizzera nelle ultime 24 ore che fanno salire il bilancio a 51'492 contagi. Il bollettino quotidiano dell'UFSP riferisce anche di altre undici ospedalizzazioni e - purtroppo - tre nuovi decessi.

I nuovi tamponi positivi sono fuoriusciti da un totale di 13'851 strisci effettuati: il 2.8% dei test è quindi risultato positivo. Un dato questo più basso rispetto a quello di ieri quando il tasso di positività si attestava sul 3.4% (437 casi su 12'896 tamponi). Martedì era stato rilevato un tasso un po' più alto - il 3.6%, estrapolato da 286 test positivi su 7'949 effettuati -, mentre nelle 72 ore precedenti - dato cumulativo riferito lunedì e che fa riferimento al weekend - era al 3.96% (1'095 positivi su 27'633). Sinora in Svizzera sono stati effettuati 1'313'944 test, di cui il 4.6% è risultato positivo.

Oltre ai 391 casi, nelle ultime ventiquattro ore in Svizzera si registrano undici nuovi ricoveri che portano a 4'809 il totale delle persone ospedalizzate dall'inizio dell'emergenza. E purtroppo ci sono anche altri tre decessi con il bilancio complessivo dei morti legati al Covid-19 che sale così a quota 1'776 vittime.

Le persone in isolamento sono 3'685. Altre 7'630 entrate in contatto con loro sono in quarantena, uno stato nel quale si trovano anche 13'497 individui rientrati in Svizzera da un paese considerato a rischio.

Leggero aumento dei casi su una settimana - La scorsa settimana (14-20 settembre) sono stati registrati in totale 2'905 nuovi casi confermati in laboratorio contro i 2'843 della precedente. «Dalla fine di giugno - precisa l'UFSP nel suo rapporto settimanale - il numero delle infezioni settimanali è tendenzialmente in aumento».

In calo morti e ricoveri - In leggero calo, invece, i numeri degli ospedalizzati (da 75 a 66 casi) e i decessi (da 16 a 15). Il numero delle persone ricoverate in cure intense (26) resta invece stabile da metà luglio. I cantoni più colpiti nella scorsa settimana sono - i tre soliti noti - Vaud (879), Ginevra (416 casi) e Zurigo (406) ai quali si è aggiunto anche il canton Berna (313). Questi quattro insieme hanno fatto registrare il 69% dei contagi svizzeri. Il Ticino, per ora, resta una sorta di "isola felice": con le 30 infezioni registrate la scorsa settimana è infatti una delle regioni meno colpite a livello svizzero.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Diablo 1 anno fa su tio
Concordo pienamente Don o prima od oggi qualcuno non la racconta
Diablo 1 anno fa su tio
Decessi 3,45% sui malati di questa Pandemia in CH...quanti sono i decessi per un influenza stagionale ?
Don Quijote 1 anno fa su tio
@Diablo Notizia del 28.12.2017 su Ticino Libero sezione Sanità: “ L’ufficio del medico cantonale segnala che l’epidemia influenzale è iniziata. La soglia fissata dall’ufficio federale di sanità pubblica di 68 casi su 100'000 abitanti è stata sorpassata. Ogni anno, l’epidemia influenzale colpisce la Svizzera provocando da 110'000 a 275'000 consultazioni mediche, da 1'000 a 5'000 ospedalizzazioni e fino a 1'500 decessi dei quali da 100 a 300 sono causati da influenze ospedaliere. Da questo momento entrano in vigore per le strutture sanitarie le raccomandazioni del caso, uso mascherina, guanti, ecc” Beh, o raccontavano castronerie qua o le raccontano oggi, se poi consideriamo che il vaccino stagionale e dato a 1.2 mio di persone, fatte le vostre considerazioni!
tartux 1 anno fa su tio
@Diablo Non ho i dati aggiornati ma di solito é intorno al 1/1000 (0.001 o 0.1%)
MIM 1 anno fa su tio
In altre parole, ieri sono stati effettuati 13'460 tamponi a persone ritenute a rischio, e sono risultati negativi. E' impressionante leggerlo in questo modo il dato.
MrBlack 1 anno fa su tio
@MIM In primavera si testavano solo quelli a rischio per penuria di tamponi e delle possibilità dei laboratori. Ora si testa tutti sia per il Contact tracing, sia via screening. È impressionante come dopo mesi in cui si ripetono le stesse cose, c’è chi non l’ha ancora capito.
momo73 1 anno fa su tio
@Simona Talleri almeno hanno già cambiato il modo di dare le notizie...secondo me hanno letto i nostri commenti....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-27 01:41:28 | 91.208.130.86