Immobili
Veicoli
Keystone (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Malati che muoiono a causa del rinvio di interventi chirurgici
Il settore sanitario è sotto pressione. Si temono gravi conseguenze sulle condizioni dei pazienti
SVIZZERA
10 ore
Covid-pass aggiornato? Ora non ci si dovrà più mettere il dito
Niente più verifica manuale, ora l'app Covid Certificate esegue il refresh automaticamente.
SVIZZERA / MONDO
11 ore
«Vaccinare il mondo per fermare la pandemia»
Il messaggio del segretario generale dell'Onu Antonio Guterres al WEF di Davos.
FOTO
ZURIGO
13 ore
Con l'auto dritto contro l'albero, ferito un 67enne
Per cause ancora da chiarire, il veicolo dell'uomo è uscito di strada mentre approcciava una curva.
SVIZZERA
13 ore
Sostegno al 2G, ma solo sino a fine febbraio
Le risposte dei cantoni alla consultazione federale sui provvedimenti anti-coronavirus
ZURIGO
15 ore
Quadruplicati gli attacchi di panico, gli esperti sono preoccupati
Depressione, ansia e paura: sono tutte conseguenze della pandemia, che colpiscono in particolare i giovani.
SVIZZERA
15 ore
Quarantene e test di massa? Da rivedere: «Omicron è come un incendio»
Anche gli scienziati hanno dei dubbi sul contact tracing. E sono ottimisti: il picco è vicino
GINEVRA
15 ore
Aeroporto di Ginevra, ancora lontani dai numeri del 2019
Lo scorso anno dallo scalo sono passati 5,9 milioni di passeggeri
GINEVRA
16 ore
Investita sulla pista da sci, muore a 5 anni
La piccola, residente a Ginevra, è stata travolta a Flaine, stazione sciistica situata in Alta Savoia.
BERNA
16 ore
Coronavirus: i disabili vogliono garanzie anti discriminazione
La pandemia ha lasciato il segno, anche tra chi è portatore di andicap.
GRIGIONI
16 ore
Gastronomia, quasi una irregolarità su quattro
In diversi casi è stato riscontrato un mancato rispetto delle disposizioni microbiologiche.
SVIZZERA
17 ore
Oltre 67mila contagi e 30 morti nel weekend svizzero
Ancora in aumento i pazienti ricoverati a causa del virus, che occupano ora l'8,1% dei posti letto complessivi.
ZURIGO
20 ore
Zurigo chiama alla cassa gli altri Cantoni per i pazienti Covid
Il 10-15% di quelli ricoverati nelle strutture zurighesi proviene da altre regioni del paese
VAUD
20 ore
Collina di Mormont, dopo lo sgombero il processo
Gli attivisti che protestavano contro l'espansione di una cava rischiano una pena detentiva
SVIZZERA
21 ore
Al via la prima scuola reclute dell'anno
In tutto vi parteciperanno circa 11'200 reclute e 2'500 quadri. L'entrata in servizio sarà però scaglionata.
URI
21 ore
Il passeggino slitta nel fiume, bimbo di tre mesi in ospedale
La donna che lo accudiva è saltata in acqua ed è riuscita a salvare il piccolo, che ha solo tre mesi.
SVIZZERA
22 ore
«Un generale dell'elettricità? Non siamo in guerra»
SImonetta Sommaruga rifiuta l'idea proposta dall'UDC: «Ognuno si assuma le proprie responsabilità».
SVIZZERA
23 ore
Bambini, donazioni raddoppiate
La Catena della solidarietà festeggia numeri in crescita, a favore dell'infanzia
SONDAGGIO TAMEDIA
1 gior
Dal tabacco ai media: come voterete il 13 febbraio?
Manca meno di un mese al primo appuntamento alle urne del 2022. Partecipate al nostro sondaggio
ZURIGO / QATAR
1 gior
Il boss della FIFA ora vive in Qatar
In attesa dei Mondiali, in novembre, Gianni Infantino si è trasferito nell'emirato da ottobre.
SVIZZERA
1 gior
Quando al rifiuto dell'imbarco segue la violenza
Nel 2021 si sono moltiplicati gli episodi di passeggeri in escandescenza, anche all'aeroporto di Zurigo
BASILEA CAMPAGNA
1 gior
Focolaio di coronavirus in una casa per anziani
Quasi una cinquantina tra ospiti e personale sono risultati positivi
SONDAGGIO
SVIZZERA
1 gior
Lavorare quattro giorni alla settimana con lo stesso stipendio
È così in alcune grandi aziende internazionali. Ma alcune piccole imprese elvetiche stanno sperimentando il modello
VAUD
1 gior
Grave incidente sulla A9: un morto e tre feriti
È successo oggi all'altezza di Chardonne, nel Canton Vaud. In un secondo incidente si registra un ulteriore ferito
SVIZZERA
1 gior
Piloti vaccinati a terra, anche se servirebbero in cabina
Swiss resta ferma sull'obbligo di vaccinazione. E cancella i voli in assenza di personale
GRIGIONI
1 gior
Precipita da una parete rocciosa, muore a 23 anni
Con gli sci ai piedi, si è infilato in una ripida zona boscosa assieme a un amico. Quindi è sparito.
APPENZELLO ESTERNO
1 gior
Ubriaco finisce con l'auto sui binari
È successo questa notte a Gais (AR). Protagonista un 22enne
SVIZZERA
1 gior
«Influenza per i vaccinati? È un affronto»
L'infettivologo ticinese Andreas Cerny mette in guardia sui rischi della nuova strategia federale su Omicron
ARGOVIA
1 gior
Ladri acciuffati grazie a un'app
Avevano fatto irruzione in una fattoria nella località argoviese di Schöftland
BERNA / SVEZIA
1 gior
Schianto mortale in Svezia: il camion circolava illegalmente
Il mezzo scontratosi con il minibus che trasportava sette giovani svizzeri appartiene a una ditta che estrae minerali.
SVIZZERA
1 gior
Un registro svizzero degli strascichi
Diversi scienziati invocano uno studio sistematico dei casi di long-Covid. Per capire cosa ci aspetta
SVIZZERA
2 gior
«Meglio pensare che siamo tutti già contagiati»
Il governo rinuncia alla strategia dei test? Per l'organizzazione dei laboratori medici, avrebbe senso
SCIAFFUSA
2 gior
«Sua figlia è in pericolo», la truffa telefonica rivolta agli anziani
Mettendo una forte pressione sulla vittima dei falsi poliziotti hanno ottenuto 26'000 franchi
SVIZZERA
2 gior
«Dose booster? I più giovani preferiscono ammalarsi»
La popolazione non a rischio mostra reticenza rispetto alla vaccinazione di richiamo.
SVIZZERA
29.04.2020 - 15:230
Aggiornamento : 17:08

«Se torniamo a vivere come prima, l'epidemia ci travolgerà»

È la previsione apocalittica che emerge da uno studio del Politecnico di Losanna.

Senza misure di contenimento ci potrebbe essere una seconda ondata drammatica durante l'estate: «Tra i 5'000 e i 20'000 morti a dipendenza dagli scenari. Milioni i contagiati».

LOSANNA - Il graduale allentamento delle misure prese per far fronte alla pandemia di coronavirus potrebbe provocare un rimbalzo del numero di infezioni durante l'estate e provocare, a seconda degli scenari, tra 5000 e 20'000 morti. Lo indica una ricerca effettuata dal Politecnico di Losanna (EPFL) in collaborazione con la John Hopkins University di Baltimora (USA) e pubblicata oggi dal quotidiano 24 Heures.

Secondo lo studio, che ha esaminato differenti scenari fino al mese di ottobre, una seconda ondata potrebbe raggiungere il picco a luglio/agosto portando il sistema ospedaliero svizzero molto vicino al suo limite di capacità in termini di letti di terapia intensiva, malgrado il recente aumento a circa 2'000 unità per far fronte alla crisi.

Durante questa seconda ondata, secondo i vari scenari, diversi milioni di svizzeri potrebbero contrarre il Covid-19. I morti sarebbero compresi tra 5000 e 15'000, ma potrebbero spingersi fino a 20'000 secondo il modello basato su un tasso di riproduzione della malattia (il cosiddetto dell'indice di contagio R0) di 1,5 (ciò significa che ogni portatore contagia in media un'altra persona e mezzo). Per ridurre la pandemia, è importante che tale tasso scenda al di sotto di 1.

Per Jacques Fellay, ricercatore all'EPFL e membro della task force scientifica istituita dal Consiglio federale, che ha supervisionato lo studio, tutti i gruppi che fanno modelli sull'evoluzione dell'epidemia in Svizzera giungono a conclusioni simili. La grande incognita è l'effetto del graduale allentamento delle misure attualmente in vigore. «Non è vietando alcuni festival durante l'estate che saremo in grado di mantenere l'indice R0 inferiore a 1,2», sottolinea lo specialista.

Dopo il confinamento, le differenze regionali saranno molto meno pronunciate, afferma il professor Fellay. «Il virus è ora presente in tutti i cantoni, ci saranno sempre nuovi focolai in Svizzera».

«Non appena rilasciamo un po' la pressione, come all'inizio di questa settimana, l'epidemia può iniziare a circolare nella popolazione in modo più sostenuto. È quindi indispensabile accompagnare questo progressivo de-confinamento da altre misure che impediscano al virus di riprendere il sopravvento. È questo gioco a nascondino che dovremo imparare a padroneggiare», avverte il ricercatore.

«Se torniamo a vivere come prima, l'epidemia ci travolgerà rapidamente», avverte Fellay. «Dovremo continuare a mantenere le distanze, che sia a più di due metri dagli altri o con delle mascherine». La tecnologia ci permetterà anche di diagnosticare la malattia più velocemente in modo da isolare in modo più efficace i malati, aggiunge il ricercatore del politecnico.

In ogni caso, afferma Fellay, la lotta al coronavirus durerà ancora mesi. A livello globale, sono in fase di sviluppo oltre 100 progetti di vaccini. Alcuni hanno già iniziato la sperimentazione, ha ricordato Fellay precisando che ci vorranno ancora dodici, diciotto mesi prima che siano disponibili.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Meck1970 1 anno fa su tio
Se la prima era una avvertimento..... una ricaduta sarà la fine per l'economia.
tazmaniac 1 anno fa su tio
Nooo, ma cosa diteee... volete saperne più dei nostri politici...suvvia, dopotutto, chi mai siete voi? complimenti al nostro CF per l'ennesima scelta scellerata e oserei dire criminale. Come buttare alle ortiche 1 mese e mezzo di "clausura" in un amen...per tanto così potevate evitare anche di chiudere, onestamente. A questo punto mi sorge legittimo un dubbio, lo fate apposta, ditemelo, perchè di tonti nella vita ne ho incontrati tanti ma voi siete campioni del mondo in assoluto...e ripensandoci, se abbiamo una presidentessa che di cognome unisce il somaro alla tartaruga, beh, cosa posso pretendere... ;o(
marco17 1 anno fa su tio
Le "previsioni" sono tutte a condizionale. Detto in parole povere, non sanno niente ma devono pur dir qualcosa e così non rischiano di essere smentiti. Ah sì, domani o dopo potrebbe cadere sulla Terra un'asteroide, potrebbe esserci un incidente nucleare peggio di Cernobyl, un terremoto potrebbe fare migliaia di morti e gli attentati terroristici potrebbe ricominciare. Continuiamo?
Vanita 1 anno fa su tio
@marco17 E ai continua a fare terrorismo da due soldi Non fatevi ingannare ma informatevi fuori da questo tipo di circuito ??
Sandokan85 1 anno fa su tio
Vedremo se il virus travolgera il 2% di noi in 2 o 3 anni o la crisi della produzione il 40% nei prossimi 5?! Intanto continuiamo a tergiversare. Se il villaggio con la caserma dei pompieri va a fuoco, chi vorreste salvare? Bisognerà trovare un compromesso che piaccia o no.
seo56 1 anno fa su tio
E aprono.... bene!!!
Duc de Blangis 1 anno fa su tio
Eccolò là, il solito titolo clickbait caro a Tio... Ma possibile che per farsi leggere si debba ancora e sempre fare del sensazionalismo nei titoli? Non è una tattica un cicinin datata? E che oltretutto a giudicare dai commenti delle ultime settimane è sempre meno gradita oltre che ampiamente sbugiardata??
ciapp 1 anno fa su tio
ma nasit a c...... tücc un quai di devom mörii , püse i studia püse i diventa naar..
pulp 1 anno fa su tio
Tre cose. Entro un anno (se va bene prima...) avremo un vaccino. Non credo che la ripresa sarà uguale al "prima"... misure come mascherine, disinfettanti, distanze sono radicati e contribuiranno a "smorzare" il virus. Terzo non si può "blindare" tutto... riaprire... con prudenza e guardare avanti.. non ci sono altre vie percorribili.
pillola rossa 1 anno fa su tio
Se 'l mè pà 'l gheva i rööt...
Evry 1 anno fa su tio
è ora di smetter di fare Psicoerroris tramite i da !!!!
Evry 1 anno fa su tio
I nostri politici si lasciano condizionare dai alti funzionari i quali nell'industria privata potrebbere pulire i WC !
miba 1 anno fa su tio
Invece un altro luminare (Didier Roult, vedi YouTube, in tio non è permesso postare il link...invece a quelli di fèssbook sì) con studi, grafici e tabelle afferma che le epidemie cominciano, accelerano, arrivano al culmine ed al momento in cui c’è più trasmissibilità poi diminuiscono, scompaiono e non si sa perché e forse in futuro capiremo meglio la relazione fra le epidemie e gli ecosistemi. Personalmente credo più a lui che nella sua semplicità spiega bene come si comporta un virus.....
ofiuco 1 anno fa su tio
Brrrrrrr. Speriamo proprio di no. Contrario a riaprire le scuole, Bertoli pensaci bene.
Fedeltà 1 anno fa su tio
..ma gente basta lamentarsi..tornate a vivere e date la possibilità a tutti con le proprie attività di lavorare e guadagnarsi la pagnotta..o tutti i buonisti che scrivono no all'apertura siete milionari o possedete soldi nascosti?..la gente ha fame e deve lavorare per guadagnare quindi smettete di scrivere le solite cose!!
Dioneus 1 anno fa su tio
Consiglio Federale all'attacco. Speriamo non debba scusarsi con le vittime di questa "intelligentissima" trovata
KilBill65 1 anno fa su tio
Ma…..Non vorrei pero' che poi, se dovesse arrivare una seconda ondata diano la colpa a noi!!!.....Nonostante le misure conosciute, quindi cari signori del Governo prendetevi le vostre responsabilita'.....
momo73 1 anno fa su tio
evviva...moriremo tutti
Clo 62 1 anno fa su tio
Per una volta Concordo con il commento del signor crivelli Purtroppo c’è una parte della popolazione che si è abituato troppo velocemente con la nuova situazione, guardate che i soldi elargiti vengono ancora dalle nostre tasche!!!
Al Dodi 1 anno fa su tio
Milioni di contagiati in Svizzera... siamo 8 Milioni e mezzo... veda un po' lei.. Catastrofisimo esaltato all'ennesima potenza..
sedelin 1 anno fa su tio
@Al Dodi a sentire loro moriremo di sicuro di covid.
sedelin 1 anno fa su tio
concordo con LUCA CRIVELLI. com'è possibile preventivare la morte di chicchessia? suvvia, siamo seri!
Nazgul 1 anno fa su tio
@sedelin La gente seria da ascolto a chi si intende della materia, non ai complottisti o a chi ha fatto "una piccola ricerca su internet".
sedelin 1 anno fa su tio
@Nazgul la gente seria non ascolta le affermazioni preventive e apocalittiche di nessuno, ma si informa a 360°, pensa, ragiona, osserva, studia. tu accontentati di studi farlocchi e di ricerche su internet.
Nazgul 1 anno fa su tio
@sedelin Guarda che non sono io quello che si fida delle prime cose che legge su internet o che non ha idea di come funzioni il metodo scientifico. Il fatto che non ti piaccia il risultato di uno studio non lo rende meno valido, la sola cosa che conta è come lo studio è stato fatto.
sedelin 1 anno fa su tio
@Nazgul soprattutto da CHI é finanziato lo studio.
Nazgul 1 anno fa su tio
@sedelin ...ed ecco il classico esempio di complottismo, "lo studio dice kose ke non mi piacciono, kissà ki li paka". Uno studio può anche essere finanziato dal diavolo in persona, ma se segue tutti i crismi del metodo scientifico e passa la peer review è comunque valido ed autorevole.
sedelin 1 anno fa su tio
@Nazgul quale sarebbe il complottismo? non bevo tutto ciò che viene divulgato, preferisco digerire quanto la mia testa ha valutato dopo attente riflessioni e informazioni raccolte da qualsiasi fonte. a proposito: ho la certezza che la terra non sia piatta :-)
sedelin 1 anno fa su tio
@Nazgul come si può affermare che uno studio é "autorevole" quando PREDICE la morte sicura di 5'000-20'000 persone? dove sta la scienza?
Nazgul 1 anno fa su tio
@sedelin Non ho capito, il problema è che predice qualcosa di brutto? Se è brutto allora non può essere vero? Inoltre attenzione: non affermo che quello studio è autorevole per partito preso, affermo che se è stato fatto con tutti i crismi ed è accettato dalla comunità scientifica allora lo è.
Mattiatr 1 anno fa su tio
@Nazgul Immagino che la sua obiezione sia più che altro nella precisione del dato. Mi spiego, 20'000 è quattro volte il valore minimo di 5'000. Per farti un paragone in edilizia, se ti dicessi che la tua casa potrebbe costare un milione oppure quattro te che penseresti? Io non mi fiderei molto dell'opinione dell'architetto e cercherei ulteriori studi, dati od opinioni sull'argomento e come vengono calcolati. In pratica queste stime vengono basati sulla mole di dati statistici e dell'esperienza acquisita dal computer. Per semplificare è la forma evoluta del navigatore di Google, che tramite i dati delle posizioni dei cellulari calcola il traffico su una strada e ti indica la via migliore, sistema applicato però alle epidemie. Questi dati sono forniti. Secondo dichiarazione pubbliche dai rilevamenti di Swisscom degli assembramenti di persone, quindi per definizione sono molto generici (per intenderci 50 persone in una palazzina potrebbero contare come assembramento malgrado l'assenza di contatti).¶
Mattiatr 1 anno fa su tio
@Mattiatr Immagino che i dubbi di sedelin non siano dati da becero complottismo ma dall'imprecisione dei risultati. Difatti per avere previsioni più precisione dovremmo sacrificare in maniera maggiore la nostra Privacy. Per esempio l'applicazione proposta dall'UE traccerebbe non solo la posizione planimetrica delle persone, ma anche con chi sei stato (vicinanza rilevata dal segnale Bluetooth). Questo dato per me è molto sensibile, la domanda è: Siamo disposti a sacrificare queste informazioni personali per avere un po' di precisione? Oppure preferiamo avere studi più generici, garantendoci la riservatezza?¶
Zarco 1 anno fa su tio
@Mattiatr Eccome ! Prima la salute ...; proprio non ci arrivi!!!!a volte si può pensare male dei tuoi complessi “ragionamenti “...perfido? Noooooo
Nazgul 1 anno fa su tio
@sedelin Il complottismo è credere che ci sia un complotto (appunto) per truccare i risultati degli studi pagando gli istituti e gli scienziati che li svolgono. Non è perchè lo studio X è stato finanziato da Y che darà per forza un risultato vantaggioso per Y; se capita e salta fuori che lo studio è truccato (tramite la già citata peer review) lo studio X diventa carta straccia e chi lo ha svolto rischia di bruciarsi la carriera. Pensare con la propria testa è lodevole, ma credere che le opinioni di chiunque abbiano lo stesso peso di quelle degli altri è pura follia; la scienza non è democratica, e alla realtà dei fatti non importa un fico secco della nostra opinione.
Um999 1 anno fa su tio
Che catastrofismi?
Norma Jean 1 anno fa su tio
Ma che bello scenario...
spank77 1 anno fa su tio
Basta con le previsioni..bisogna PREVENIRE con l'autoresponsabilizzazione di ognuno di noi. Regole alla LETTERA e niente eccezioni. Chi fa il furbo deve essere sansionato.
sedelin 1 anno fa su tio
@spank77 chi respira aria contaminata da covid...in galera!
Zarco 1 anno fa su tio
@spank77 Condivido! Ma troppo asini...ci vorrebbero mille Stampa
Zarco 1 anno fa su tio
@spank77 Purtroppo troppi asini in giro !!!le mie sanzioni , non sono la multa ...ma a testa in giù per ore...ma sa poooo mia
Mattiatr 1 anno fa su tio
@spank77 Chi è disposto a sacrificare la propria libertà per la sicurezza non merita nessuna delle due.
Mattiatr 1 anno fa su tio
@Zarco Bene! Dopo proposte di leggi incostituzionali a dir poco fasciste mancava solo la reintroduzione della tortura! Che cavolo ci è successo negli ultimi anni per rincoglionirci in questa maniera?
Zarco 1 anno fa su tio
@Mattiatr Rincoglionirci???? Giusto , parli per te stesso.....e allora concordo con te; probabilmente hai già dato troppo (di positivo non penso proprio) per proseguire....
Mattiatr 1 anno fa su tio
@Zarco Quando si guarda al passato, in fattispecie verso il periodo fascista e nazista, si spregiano metodi propagandistici che veicolavano il pensiero collettivo e le limitazioni personali. Sopra tutto la reclusione di persone senza crimini, e le imposizioni dello stato verso le libertà personali. Allora il nemico era il comunismo, oggi è il virus. Allora la lotta era per il grano e per la terra, oggi per la salute. Tutte limitazioni che il popolo è stato disposto ad accettare perché convinti di fare il bene superiore, del popolo. Oggi tu sostieni chi propone di multare e sanzionare persone perché camminano in strada. Leggi che violano i diritti delle persone, leggi che violano la costituzione che abbiamo scelto di rispettare in onore della democrazia e della nostra libertà. Io non ho dato molto di positivo, visto che per la mia età ho ancora molto da dare. Mi come possa essere positivo vietare le persone dei loro diritti e delle loro libertà come sostieni.
Zarco 1 anno fa su tio
@Mattiatr Ho capito a chi ti ispiri....contento te!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-18 08:11:40 | 91.208.130.87