Archivio Keystone
SVIZZERA
31.03.2020 - 15:210

Col coronavirus saltano (quasi) tutti i corsi rip

Sono esclusi quelli che servono durante l'emergenza, come ha fatto sapere l'esercito

BONCOURT - L'esercito svizzero annulla i corsi di ripetizione fino alla fine di giugno. Sono esclusi i corsi «che servono direttamente a superare» la crisi del coronavirus, ha detto oggi il comandante di corpo e sostituto capo dell'esercito, Aldo Schellenberg, incontrando la stampa al valico di frontiera di Boncourt, nel Giura.

Vengono mantenuti unicamente i corsi di ripetizione a supporto del sistema sanitario e delle autorità civili alla frontiera, per la sicurezza delle ambasciate e a sostengo della polizia e dell'amministrazione doganale.

Il motto ora è: "Reduce to the Max" (Ridurre al massimo), ha detto Schellenberg. Ciò significa, niente corsi di ripetizione inutili, uso attento delle risorse, protezione della logistica e anche dell'economia svizzera.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-20 08:18:58 | 91.208.130.89