Keystone
Luciana Lamorgese, ministro dell'Interno
SVIZZERA
26.02.2020 - 18:390
Aggiornamento : 20:11

Richiedenti l'asilo, sospesi i trasferimenti in Italia

La decisione è stata presa dal ministro dell'Interno italiano

BERNA - Le autorità italiane hanno deciso di sospendere, fino a nuovo avviso, la presa a carico di richiedenti l'asilo nel quadro del sistema Dublino a causa del diffondersi del coronavirus. I trasferimenti dalla Svizzera all'Italia già programmati sono sospesi, ha annunciato oggi la Segreteria di Stato della migrazione (SEM).

Il Ministero dell'Interno italiano ha informato della decisione la SEM. La misura si applica a tutti gli Stati europei che intendono trasferire in Italia richiedenti l'asilo in virtù delle disposizioni del regolamento Dublino.

La decisione delle autorità italiane ha costretto la SEM a sospendere i trasferimenti previsti, annullando i voli prenotati per i prossimi giorni, precisa un comunicato. Le dieci persone interessate per il momento rimarranno quindi nei centri d’asilo della Confederazione o nelle strutture cantonali.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-05 10:38:35 | 91.208.130.89