Archivio Depositphotos
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Messi in quarantena per sbaglio
Viaggiatori che non provenivano da paesi a rischio hanno ricevuto un messaggio d'isolarsi ed evitare contatti
Vallese
3 ore
Incendio sul tetto dell'ospedale
Non ci sono feriti, ma 59 pazienti sono stati evacuati dal piano superiore
SVIZZERA
7 ore
«La gente rischia di perdere la fiducia»
Ospedali al limite, trasporto pubblico in difficoltà. I sociologi sono preoccupati per l'impatto sull'opinione pubblica
SVIZZERA
7 ore
Cassis riceve a Berna il ministro degli esteri del Marocco
La visita di Nasser Bourita segna il centenario della presenza diplomatica elvetica nel paese africano
SVIZZERA
7 ore
Svizzera rimproverata per la discriminazione razziale
Un rapporto del Comitato delle Nazioni Unite esprime preoccupazione per la crescente emarginazione di minoranze etniche
Ginevra
8 ore
Crivella di colpi l'amico, condannato a 16 anni
I fatti risalgono al 2016, quando un 42enne in seguito a un alterco aveva giustiziato un uomo in una sala da tè
SVIZZERA
8 ore
«Obbligo di test per tutti? È eccessivo»
La reazione della Federazione svizzera del turismo alle odierne decisioni del Consiglio federale
LUCERNA
9 ore
Scontro a tre vicino a Lucerna, un ferito
Uno dei conducenti è rimasto ferito ed è stato trasportato in ospedale
SVIZZERA
10 ore
Questo caschetto non protegge il bambino
La società Bisal GmbH richiama il prodotto “No Shock OK Baby”
SVIZZERA
10 ore
Nuove misure anti-Covid: la soddisfazione di bar e club
Il Consiglio federale «ci ha ascoltati» si legge in un comunicato, che parla di «segnale importante» per il settore
SVIZZERA
11 ore
Ecco le nuove misure decise dal governo
Nuove restrizioni contro il Covid: è iniziata la conferenza stampa da Palazzo Federale. Segui la diretta
SVIZZERA
11 ore
I contagi in Svizzera rimangono sotto i 10mila
A livello nazionale il 75,03% della popolazione over 12 è completamente vaccinato
SVIZZERA/GERMANIA
12 ore
La Svizzera è nella black-list tedesca
La decisione di Berlino: quarantena di dieci giorni per i non vaccinati in arrivo dalla Confederazione
SVIZZERA
12 ore
Scambio automatico con altri 12 paesi
Sono in corso trattative con Ecuador, Georgia, Giamaica, Ucraina, Marocco. A partire dal 2024
SVIZZERA
13 ore
Vaccinazione anti-Covid gratuita anche nel 2022, frontalieri compresi
Il Consiglio federale ha stabilito che le spese continueranno a essere assunte dall'assicurazione sanitaria obbligatoria
SVIZZERA
13 ore
L'obbligo di quarantena mette in ginocchio il turismo
L'appello del direttore dell'aeroporto di Zurigo: «Il Consiglio federale deve aggiustare rapidamente il tiro»
SVIZZERA
14 ore
Al via le prime misure per contenere i costi sanitari
Entreranno in vigore il prossimo 1. gennaio, come deciso oggi dal Consiglio federale
SVIZZERA
04.01.2020 - 10:060
Aggiornamento : 11:18

I bambini potranno pedalare sul marciapiede

Attualmente la circolazione è consentita soltanto con «mezzi muniti di ruote o rotelle che vengono azionati dalla sola forza fisica dell'utente»

In bicicletta

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BERNA - La Confederazione intende concedere ancora quest'anno la controversa autorizzazione per i bambini di circolare in bicicletta sui marciapiedi. Lo riferiscono oggi i giornali del gruppo Tamedia.

«Secondo ogni probabilità» il cambio di sistema dovrebbe essere attuato ancora nel 2020, riferiscono i giornali citando un portavoce dell'Ufficio federale delle strade (USTRA). Manca per ora una decisione in materia da parte del Consiglio federale, che può introdurre il cambio di regime tramite ordinanza. In base ai piani del governo finora noti la regola varrà per i bambini di al massimo dodici anni. L'obiettivo è di accrescere la sicurezza per gli utenti della strada più inesperti.

Attualmente i bambini possono circolare sui marciapiedi solo con «mezzi simili a veicoli», ossia «mezzi di spostamento muniti di ruote o rotelle che vengono azionati dalla sola forza fisica dell'utente, come pattini a rotelle, pattini in linea, monopattini o velocipedi per bambini». Con vere biciclette possono viaggiare sui marciapiedi solo qualora ciò sia esplicitamente concesso e segnalato nell'ambito della messa in sicurezza del percorso casa-scuola.

Nella procedura di consultazione conclusa quasi un anno fa le organizzazioni a difesa dei pedoni avevano criticato la misura, sostenendo che le biciclette sui marciapiedi metterebbero a rischio i passanti e in particolare i bambini piccoli. Il timore è che anche adulti viaggino sui marciapiedi senza rendersi conto che per loro è vietato. I partiti di governo e l'organizzazione Pro Velo avevano sostanzialmente reagito positivamente.

Oltre a tale cambio di sistema, il Dipartimento dei trasporti prevede tutta una serie di misure per migliorare il flusso del traffico e la sicurezza, tra cui il permesso per i ciclisti di svoltare a destra in determinati luoghi mentre il semaforo è rosso, l'autorizzazione a superare a destra sulle autostrade e l'obbligo di formare un corridoio di emergenza in caso di incidenti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Wunder-Baum 1 anno fa su tio
L'importante è tenere sotto controllo i problemi bimbi, poi tutto è gesibile. Forza !
Tato50 1 anno fa su tio
E adesso facciamo un concorso, con premi e cotillon, per cambiare la parola "marciapiedi" !!!
Lucadue 1 anno fa su tio
@Tato50 Che ne dici di marciapedale?
Mattiatr 1 anno fa su tio
@Tato50 L'unica marcia che ci vedrai sarà la terza, almeno il piede per avanzare serve ancora, aspetta che inizino con le bici elettriche :-b
Tato50 1 anno fa su tio
@Mattiatr La " marcia funebre " ? Ti dico sinceramente che a me fa paura questa novità, specialmente dove i marciapiedi sono stretti. Non parliamo poi di come stabilire le responsabilità e la dinamica di un eventuale tragico evento ( su questo ho una certa esperienza). Poi faranno un decretino per stabilire il concetto di "bambino" . Fino a quale età si è bambini mentre per essere solo bambi rivolgersi a chi ha avuto questa idea geniale -;((
Mattiatr 1 anno fa su tio
@Tato50 Di solito in un tribunale i bambini sono avvantaggiati rispetto agli adulti (logicamente). In questo caso immagino che l'adulto anche se non colpevole prenderà la colpa.
Tato50 1 anno fa su tio
@Mattiatr Mi sono scritto invece di rispondere a te-;((( Vedi sotto-;)))
Tato50 1 anno fa su tio
@Lucadue Ho la vaga sensazione che hai vinto il premio in palio. Un'Assicurazione sulla vita pagata da TIO-;)))))
Tato50 1 anno fa su tio
@Tato50 E ti sembra giusto? Io cammino tranquillo sul marciapiedi, un bambino da tergo mi urta, cade dalla bici e viene travolto da un'auto. Danno gli specchietti retrovisori obbligatori ai pedoni ? Vedo fattibile questa novità dove i marciapiedi sono larghi ma se guardo quelli di tutta la Via S.Gottardo a Bellinzona, mi vengono i brividi. Se arriva al metro di larghezza........
Tato50 1 anno fa su tio
@Lucadue Ahahaha, quello, spero il più tardi possibile, lo avrai; credimi-;)))
gigipippa 1 anno fa su tio
Chi guida un veicolo, dovrebbe sapere che un bambino con o senza bicicletta, in strada o sul marciapiede e già di per se un potenziale pericolo. A volte mi meraviglio come pure autisti professionisti, poste, bus, camion mantengano la velocità pur in presenza di bimbi.
Maxy70 1 anno fa su tio
Ucci ucci, sento odor di.... materia grigia al lavoro! Qualcuno sta inventando nuove regole per i bimbi sul marciapiede con la bicicletta e relative sanzioni in caso di mancata osservanza!
Tato50 1 anno fa su tio
@ Andrea Weber Si chiama libertà d'espressione ! I problemi mentali li ha chi non la rispetta -;(((
Meck1970 1 anno fa su tio
Non so.... trovo che sia molto pericoloso. Dove si può, bisogna migliorare e aumentare le piste ciclabili.
Tato50 1 anno fa su tio
Potrà essere una buona cosa fino a quando non succederà nulla. Chiaramente i bambini in bici sul marciapiedi sono più protetti ma non vorrei che un bambino circolasse nellla medesima del pedone il quale all'improvviso si sposta. L'urto potrebbe mandare il piccolo ciclista sulla carreggiata e devo solo sperare che a quel momento non arrivi un veicolo. Ci sono i pro e i contro, come quando una donna è sul marciapiedi con la carrozzella in punti dove la parte riservata ai pedoni è stretta, Non oso immaginare un sorpasso del bambine scendendo dal marciapiedi senza guardare. Come ha scritto bene qualcuno sotto, l'uso del campanello sarebbe d'aiuto sia al ciclista che al pedone il quale avvertirebbe la presenza alle sue spalle di qualcuno che sopraggiunge. Sperem in ben ;-))
centauro 1 anno fa su tio
@Tato50 A mio parere vale il sempre più dimenticato buon senso, un bimbo in bici deve essere sorvegliato e istruito dai genitori, se, camminando su un marciapiede, io dovessi essere urtato dalla bici di un bimbo, mi girerei e con un sorriso mi sposterei comprendendo la situazione, basta poco per la pace di tutti al netto dei soliti frustrati che cercano rancori anche in questi eventi.
Tato50 1 anno fa su tio
@centauro Ma io ritengo che il "marciapiedi" dice chiaramente a cosa serve. Adesso lo chiameranno "marciabicipiedi" ? Il problema non è l'educazione che i genitori possono dare ai loro figli. Se cammino su un tratto riservato a me (noi) non devo preoccuparmi d'altro. Con questo consenso posso essere responsabile magari anche della morte di un bambino. Mi può andar bene che mi urti ma molto meno se con uno spostamento repentino lo mando sulla carreggiata mentre transita un veicolo. Vada per i marciapiedi larghi ma non per quelli di un metro perché ho il difetto di vedere solo davanti e non chi sopraggiunge da tergo!
centauro 1 anno fa su tio
@Tato50 Certo hai ragione ma in ogni caso preferisco vivere un disagio su un marciapiede piuttosto che sfiorare un pullman, camion, SUV e simili.
Tato50 1 anno fa su tio
@centauro Quindi meglio investire il Tato che un TIR -;))))))))
andytt 1 anno fa su tio
Quindi anche skate e trolley grande... Sa le vecchiette che insulti hahahaha....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-04 01:54:55 | 91.208.130.86