Keystone
Finora era permesso solo in casi eccezionali (foto d'archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
VAUD
36 min
«Non c'era esplosivo»
Le analisi condotte dall'Istituto medico-legale di Zurigo non ha rinvenuto tracce di esplosivo nell'atto vandalico.
FRIBURGO
1 ora
Abusi alla cattedrale, il vescovo non era a conoscenza della gravità dei fatti
La diocesi ha pubblicato oggi i risultati di due inchieste
SVIZZERA
1 ora
Coronavirus: in Svizzera 132 nuovi contagi
Dall'inizio dell'emergenza nel nostro paese sono stati registrate 33'148 persone positive al Covid-19
ZURIGO
2 ore
Zurigo, donna affoga al lido comunale
Il corpo è stato ripescato ieri pomeriggio dai soccorritori a Tiefenbrunnen
GRIGIONI
2 ore
Ospiti accolti da dipendenti infetti. Nonostante la visiera
In un hotel dei Grigioni si è verificato un focolaio di coronavirus.
SVIZZERA
2 ore
Genitori in disaccordo sulla vaccinazione contro il morbillo? Le autorità la possono imporre
Lo stabilisce una decisione del Tribunale federale: una situazione di stallo «non è tollerabile»
SVIZZERA
2 ore
Le donne incinte sono da considerare un gruppo a rischio Covid
Lo sostengono gli esperti del CHUV: «La malattia potrebbe causare un ritardo della crescita del bambino»
SONDAGGIO
SVIZZERA
3 ore
Boom della vendita diretta nelle fattorie durante il lockdown
Ora l'Unione svizzera dei contadini sostiene diversi progetti volti a confermare tale tendenza
SVIZZERA
4 ore
Invasione di cavallette in Etiopia: aiuti urgenti dalla Svizzera
La situazione rischia di provocare una carestia in un'area con circa 20 milioni di persone
LUCERNA
4 ore
Al massimo cento persone in bar e ristoranti lucernesi
La restrizione entra in vigore il prossimo venerdì per evitare difficoltà nel contact tracing
GRIGIONI
4 ore
Una linea elettrica più potente per l'Engadina
A Swissgrid è stato dato il via libera per il potenziamento di 50 chilometri di linee ad altissima tensione
SVIZZERA
4 ore
Aerei più capienti per Helvetic Airways
Cinque aerei sono già stati consegnati e i restanti sette dovrebbero arrivare entro la fine dell'anno
SVIZZERA
5 ore
Niente lavoro ridotto per Autopostale: scatta il ricorso
La richiesta era stata avanzata per affrontare il calo dell'attività durante il lockdown
ARGOVIA
6 ore
Incendio in un palazzo di Zofingen, otto feriti
Sul posto sono intervenuti tra gli 80 e i 100 pompieri
SVIZZERA
6 ore
Swatch: la Comco non impone nuovi obblighi sui movimenti meccanici
La Commissione ritiene tuttavia che la filiale ETA sia ancora dominante sul mercato
SAN GALLO
17 ore
Vende il formaggio come Emmentaler, ma non lo è: casaro condannato a 5 anni
Grazie alla truffa il 52enne intendeva risanare dei debiti milionari.
VALLESE
18 ore
Nuovo tracciato per la linea ad altissima tensione che fa discutere il Vallese
La deviazione sembra superare le obiezioni di un comune, che auspicava addirittura l'interramento.
SOLETTA
20 ore
Bimbo investito sulle strisce: è grave
L'incidente è avvenuto questo pomeriggio a Olten.
NIDVALDO
21 ore
Maestra «violenta»: il Municipio sporge denuncia
I genitori si sarebbero lamentati più volte per i suoi metodi.
SVIZZERA
21 ore
Il mal di schiena affligge uno svizzero su due
Un'indagine della Lega svizzera contro il reumatismo rivela che il problema in nove anni è cresciuto dell'11%.
FRIBURGO
22 ore
Senza mascherina sul bus, quattro ragazzini creano il caos
Gli agenti sono intervenuti per un controllo, ma un 15enne che passava di lì si è scagliato contro l'autista.
SVIZZERA / FRANCIA
23 ore
«Abbiamo abbattuto le frontiere»
Alain Berset è stato ospite d'onore durante la cerimonia ufficiale per la festa del 14 luglio a Parigi.
SVIZZERA
23 ore
Le scarpe di Federer in Borsa, anzi no
L'azienda On smentisce le indiscrezioni, che parlavano di un'imminente quotazione sul mercato azionario
BERNA
29.12.2019 - 16:540

I funzionari federali potranno timbrare già in treno

Lo prevedono le nuove linee guida sul lavoro in mobilità. La Confederazione: «C'è un gran bisogno di flessibilità»

di Redazione
Daw/Do

BERNA - Lo scorso anno, i quattro sindacati del personale della Confederazione avevano chiesto che i funzionari federali pendolari potessero timbrare virtualmente il cartellino già sul treno o sull’autobus, sfruttando il tragitto verso l’ufficio per iniziare a lavorare. Ora, l’Amministrazione federale è pronta a dare seguito a tale richiesta e ha adattato la relativa direttiva a decorrere dal 1° gennaio prossimo, fa sapere la SonntagsZeitung. 

Col nuovo anno, per timbrare in viaggio i dipendenti federali dovranno solo ottenere l’assenso del loro superiore diretto. Finora, i 38mila collaboratori della Confederazione potevano timbrare già durante il tragitto casa-lavoro solo in casi eccezionali e i loro superiori potevano conteggiare solo in parte tale spostamento come tempo di lavoro. 

«Con queste linee guida ci assicuriamo che le forme di lavoro in mobilità vengano applicate in maniera uniforme nell’Amministrazione federale», commenta sul domenicale Anand Jagtap, portavoce dell’Ufficio federale del personale. Il responsabile sottolinea che esiste un grande bisogno «di maggiore flessibilità», ma si astiene dal fare una stima di quante ore di lavoro in treno verranno dichiarate in futuro.

Secondo l’Ufficio federale di statistica (Ust), gli svizzeri impiegano in media 62 minuti al giorno per recarsi al lavoro e fare ritorno a casa. La tendenza al lavoro in mobilità interessa anche il privato, ma, secondo uno studio di MRC Marketing & Research pubblicato dal TCS nel 2018, solo una minima parte di chi lavora nel tragitto casa-ufficio può segnare queste ore: l’8%.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
gigipippa 6 mesi fa su tio
Fra poco avremo treni che viaggiano senza il macchinista per portare i funzionari puntuali a timbrare il cartellino.
Nmemo 6 mesi fa su tio
Funzionari che portano ordinariamente il lavoro a casa? Si consenta di esprimere qualche dubbio.
Maxy70 6 mesi fa su tio
Considerato che è tempo di lavoro fatturato al contribuente, si deve dimostrarne l’effettiva necessità e urgenza.
Emilio Tunesi 6 mesi fa su fb
Non capisco perché devono timbrare. Tanto fanno quello che vogliono
Bruna Bralla 6 mesi fa su fb
Molti privati lo fanno già , dove sta il problema ?
Tato50 6 mesi fa su tio
Quindi uno è già in ufficio quando gli mancano ancora 20 chilometri da fare ! Ma nel ritorno timbra quando arriva a casa o rimangono con il sistema "vecchio" ;-((
87 6 mesi fa su tio
Che fesseria. È disparita di trattamento a favore di chi lavora nel settore pubblico!! In alcuni settori ti obbligano a indossare gli indumenti aziendali nello spogliatoio della ditta, e non puoi portarti i vestiti di lavoro a casa. Solo quando sei vestito secondo i regolamenti puoi timbrare il cartellino e inizia il conteggio del tuo salario orario. A fine serata è uguale ma a ritroso: prima timbri e poi ti rivesti con gli indumenti privati.¶ E chi lavora in fabbrica che fa? Maneggia i materiali in treno/auto mentre fa car-pooling?
Tristano 6 mesi fa su tio
Ed io cbe passo in rassegna i miei appuntemti quotidiano già in treno, dove timbro?
Sabina Campi 6 mesi fa su fb
Sinceramente e' lodevole, la flessibilita' garantisce un maggior rendimento professionale...dunque tutto di guadagnato!
Lisa S. Bona 6 mesi fa su fb
Beh, non mi pare una novità - nel privato succede così da anni.
Dietmar Jobst 6 mesi fa su fb
@akertinoteam loves Ticino online
Os Brae 6 mesi fa su fb
Ma non solo loro..
gigipippa 6 mesi fa su tio
Più giustamente la timbratura é il controllo della presenza, il rendimento é ben altra cosa.
Ste Aricci 6 mesi fa su fb
Che lozza
Elvo Corti 6 mesi fa su fb
SEMPRE PIÙ ESIGENTI, con gli altri, questi arroganti nullafacenti!! Parassiti !!
Arianna Martelletti 6 mesi fa su fb
Wow 🤩 io ho fatto la pendolare 8 anni e lavoravo in treno ma avendo orario flessibile non si addiziona alle ore 😜
Charly Ognigiorno 6 mesi fa su fb
Che tristezza .. sempre più privilegi , mentre per gli altri solo i resti
Carlos Augusto Reis 6 mesi fa su fb
Aurelio Vigani
Luigi Romano 6 mesi fa su fb
Già sono minimo in 4 per fare un lavoro che in una azienda privata basta 1 persona se ora possono timbrare prima che escono di casa siamo apposto
Zeta Elle 6 mesi fa su fb
Luigi Romano visti il tenore e l'intelligenza del commento dubito che lei possa fare da solo qualsiasi cosa, figuriamoci il lavoro di 4.
miba 6 mesi fa su tio
Sveglia gente! Che nel nostro cantone rispetto alla Svizzera tedesca siamo rimasti indietro!
Ilaria PG 6 mesi fa su fb
La flessibilità solo per chi dicono loro, tanto per cambiare.
Mario Zucca 6 mesi fa su fb
È normale, così possono lavorare per conto proprio, naturalmente pagati dai contribuenti!!!!!!!
Luca Lavizzari 6 mesi fa su fb
Ma poi lavorano veramente???
Giorgio Cerri 6 mesi fa su fb
Luca Lavizzari certi lavori li puoi fare dove vuoi.
Il Terence 6 mesi fa su fb
Luca Lavizzari e se sono in ufficio lavorano seriamente?
Luca Lavizzari 6 mesi fa su fb
Il Terence in effetti hahaha
Giorgio Cerri 6 mesi fa su fb
Luca Lavizzari quando ti colleghi a una web cam, queste sono a casa loro oppure in un casinò, eppure lavorano!
Giorgio Cerri 6 mesi fa su fb
S questo punto potrebbero già lavorare da casa.
francox 6 mesi fa su tio
Era già così, da sempre.
Giorgio Nikola Rigas Nenadov 6 mesi fa su fb
Noi invece possiamo timbrare solo cambiati vestiti operativi e dopo aver gia dato una pulita e aiutato 2 colleghi prima di raggoungere il timbratore facendoti storie se timbri 3 minuti prima guardando il foglio "log" della timbratrice
Giancarlo Baffa 6 mesi fa su fb
Giorgio Nikola Rigas Nenadov voi chi?
Ivano Bettinsoli 6 mesi fa su fb
Ah allora , perché non già quando tagliano l’ erba del giardino
Davide Guarino 6 mesi fa su fb
Ivano Bettinsoli tranquillo per quello che prendono sicuramente gliela taglia il giardiniere.
Bayron 6 mesi fa su tio
No comment!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-15 14:44:21 | 91.208.130.89