Immobili
Veicoli
Keystone
Finora era permesso solo in casi eccezionali (foto d'archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
GINEVRA
1 ora
Il jet d'eau si tingerà di viola e arancione
Il simbolo di Ginevra si colora per celebrare la terza giornata mondiale delle malattie tropicali neglette.
FRIBURGO
2 ore
Un frontale sulla strada ghiacciata provoca quattro feriti
A provocare l'incidente è stato un 87enne che ha invaso la corsia di contromano.
SAN GALLO
3 ore
Finisce fuori strada a causa di un capriolo
È successo ieri sera a Wittenbach (SG). Il conducente di 22 anni è stato portato in ospedale
LUCERNA
3 ore
Il reddito di base incondizionato per affrontare le sfide della società
La misura viene proposta da un comitato apartitico a Lucerna. Si tratterebbe di sperimentarla per tre anni
SVIZZERA
5 ore
Le polemiche sul nucleare agitano il PLR
I malumori andavano risolti “in casa”, secondo il presidente Thierry Burkart
SAN GALLO
5 ore
Un giovane ubriaco provoca la polizia
È stato fermato la scorsa notte a San Gallo. Aveva un tasso alcolemico dell'1,9 per mille
SVIZZERA
5 ore
Le parole di Berset dividono la popolazione
«Conosciamo troppo poco le conseguenze a lungo termine» ricorda Edith Leibundgut.
GINEVRA
14 ore
900 email da una cinquantina di indirizzi diversi: condannata una giovane stalker
La donna aveva preso di mira il suo ex e una sua insegnante nell'arco di diversi anni.
BERNA
16 ore
Un CovidPass valido tre mesi? La Svizzera è scettica
Il presidente di Swissnoso: «Ciò che serve è un allentamento delle misure e una riduzione delle quarantene»
ZURIGO
18 ore
Booster e impennata di decessi: «Nessun nesso»
Durante la campagna di richiamo, in Svizzera sono morte un numero di persone superiore alla media.
BERNA
29.12.2019 - 16:540

I funzionari federali potranno timbrare già in treno

Lo prevedono le nuove linee guida sul lavoro in mobilità. La Confederazione: «C'è un gran bisogno di flessibilità»

di Redazione
Daw/Do

BERNA - Lo scorso anno, i quattro sindacati del personale della Confederazione avevano chiesto che i funzionari federali pendolari potessero timbrare virtualmente il cartellino già sul treno o sull’autobus, sfruttando il tragitto verso l’ufficio per iniziare a lavorare. Ora, l’Amministrazione federale è pronta a dare seguito a tale richiesta e ha adattato la relativa direttiva a decorrere dal 1° gennaio prossimo, fa sapere la SonntagsZeitung. 

Col nuovo anno, per timbrare in viaggio i dipendenti federali dovranno solo ottenere l’assenso del loro superiore diretto. Finora, i 38mila collaboratori della Confederazione potevano timbrare già durante il tragitto casa-lavoro solo in casi eccezionali e i loro superiori potevano conteggiare solo in parte tale spostamento come tempo di lavoro. 

«Con queste linee guida ci assicuriamo che le forme di lavoro in mobilità vengano applicate in maniera uniforme nell’Amministrazione federale», commenta sul domenicale Anand Jagtap, portavoce dell’Ufficio federale del personale. Il responsabile sottolinea che esiste un grande bisogno «di maggiore flessibilità», ma si astiene dal fare una stima di quante ore di lavoro in treno verranno dichiarate in futuro.

Secondo l’Ufficio federale di statistica (Ust), gli svizzeri impiegano in media 62 minuti al giorno per recarsi al lavoro e fare ritorno a casa. La tendenza al lavoro in mobilità interessa anche il privato, ma, secondo uno studio di MRC Marketing & Research pubblicato dal TCS nel 2018, solo una minima parte di chi lavora nel tragitto casa-ufficio può segnare queste ore: l’8%.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
gigipippa 2 anni fa su tio
Fra poco avremo treni che viaggiano senza il macchinista per portare i funzionari puntuali a timbrare il cartellino.
Nmemo 2 anni fa su tio
Funzionari che portano ordinariamente il lavoro a casa? Si consenta di esprimere qualche dubbio.
Maxy70 2 anni fa su tio
Considerato che è tempo di lavoro fatturato al contribuente, si deve dimostrarne l’effettiva necessità e urgenza.
Tato50 2 anni fa su tio
Quindi uno è già in ufficio quando gli mancano ancora 20 chilometri da fare ! Ma nel ritorno timbra quando arriva a casa o rimangono con il sistema "vecchio" ;-((
87 2 anni fa su tio
Che fesseria. È disparita di trattamento a favore di chi lavora nel settore pubblico!! In alcuni settori ti obbligano a indossare gli indumenti aziendali nello spogliatoio della ditta, e non puoi portarti i vestiti di lavoro a casa. Solo quando sei vestito secondo i regolamenti puoi timbrare il cartellino e inizia il conteggio del tuo salario orario. A fine serata è uguale ma a ritroso: prima timbri e poi ti rivesti con gli indumenti privati.¶ E chi lavora in fabbrica che fa? Maneggia i materiali in treno/auto mentre fa car-pooling?
Tristano 2 anni fa su tio
Ed io cbe passo in rassegna i miei appuntemti quotidiano già in treno, dove timbro?
gigipippa 2 anni fa su tio
Più giustamente la timbratura é il controllo della presenza, il rendimento é ben altra cosa.
miba 2 anni fa su tio
Sveglia gente! Che nel nostro cantone rispetto alla Svizzera tedesca siamo rimasti indietro!
francox 2 anni fa su tio
Era già così, da sempre.
Bayron 2 anni fa su tio
No comment!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-29 14:03:26 | 91.208.130.87