archivio Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
ZURIGO
1 ora
Primo attacco mortale di una tigre in Svizzera, ma Irina è salva
La struttura riaprirà i battenti lunedì, ma l'area circostante il recinto delle tigri sarà momentaneamente inaccessibile
SVIZZERA
3 ore
Da lunedì obbligo di mascherina sui voli Swiss
La quasi totalità dei viaggiatori già la indossava
FOTO
SAN GALLO
3 ore
I sub alla ricerca di due persone scomparse
Sul posto è presente anche un elicottero della Rega
SOLETTA
5 ore
Se ne frega della quarantena e va al (suo) bar
Il gerente è stato pizzicato dalla polizia mentre effettuava la contabilità nel retro del suo locale di Grenchen.
GIURA
6 ore
Quarantena per 410 persone
Il periodo della limitazione è di 10 giorni dall'ultimo contatto con una persona infetta
GRIGIONI
6 ore
Conducenti dal piede pesante: via cinque patenti
Sabato e domenica di controlli in Val Müstair e Val Poschiavo
SVIZZERA
8 ore
«I Cantoni prendano in mano la situazione»
Secondo Lukas Engelberger, se i casi dovessero continuare a salire alcune limitazioni saranno inevitabili.
BERNA
8 ore
Tragedia nell'Oberland, due vittime
Gli incidenti? Uno sul Giferspitz, l'altro sulla Blüemlsialp.
VALLESE
9 ore
Finisce in un dirupo con l'auto: morto un 72enne
L'incidente si è verificato stamani lungo una strada forestale di Nendaz
ZURIGO
12 ore
Dramma allo zoo, la polizia cerca testimoni
La pista principale resta quella di un incidente sul lavoro: «Restano da chiarire le dinamiche».
SVIZZERA
12 ore
I contagi restano sotto i 100
I numeri calano leggermente, ma la preoccupazione rimane alta.
VAUD
12 ore
Una nuova libellula nella riserva naturale della Grande Cariçaie
La Leucorrhinia pectoralis è la 51esima specie recensita ed è considerata in pericolo di estinzione.
BERNA
13 ore
Gli escursionisti sopravvalutano le proprie capacità
Nuova campagna di prevenzione, con tanto di auto-test online, è stata lanciata dall'Upi.
SVIZZERA
13 ore
«Duecento casi settimana prossima, 400 quella dopo»
Il capo della task force Matthias Egger non nasconde le sue accresciute preoccupazioni sugli allentamenti.
GRIGIONI
13 ore
Cade dalla moto, che prosegue da sola per 200 metri
Solo ferite leggere, fortunatamente, per il centauro 80enne
VALLESE
13 ore
Dopo la collisione di venerdì, i treni tornano in funzione
Non ci sono nuove informazioni sulla causa dell'incidente e sull'ammontare dei danni. 11 i feriti
BERNA
13 ore
Il Primo agosto si fa "alternativo"
Diverse le feste e gli spettacoli pirotecnici annullati.
SVIZZERA
14 ore
«Nessun regalo a questo Stato»
L'ex consigliere federale ha chiesto quasi tre milioni di franchi dopo dodici anni.
SVIZZERA
15 ore
«La Svizzera ha fatto molte cose giuste da inizio crisi»
Simonetta Sommaruga respinge le critiche degli scienziati secondo cui gli allentamenti sono stati troppo veloci.
TURGOVIA
16 ore
Ubriachi, si rovesciano con il gommone rubato
I tre ragazzi tedeschi sono finiti in ospedale, dopo essere stato recuperati dalla polizia
ZURIGO
1 gior
Detenuto 19enne trovato senza vita nella camera di sicurezza
Sarà possibile stabilire l'esatta causa del decesso solamente dopo l'autopsia
ZURIGO
1 gior
Le grida di aiuto della donna, l'intervento dei guardiani
La struttura resterà chiusa nella giornata di domenica
ITALIA / SVIZZERA
1 gior
Ritrovato a Milano l'uomo fuggito dalla clinica psichiatrica
Muhamed A., considerato «pericoloso», era ricercato a livello internazionale
FOTO
ZURIGO
1 gior
Inserviente dello zoo di Zurigo uccisa da una tigre
I soccorritori hanno tentato di rianimarla, ma non c'è stato niente da fare.
SVIZZERA
1 gior
Il ceo di Lufthansa difende gli aiuti di Stato destinati a Swiss nonostante gli utili
Lufthansa intende rimborsare il denaro il prima possibile, ma una data ancora non c'è
SVIZZERA
1 gior
Sì ad aerei da combattimento e congedo di paternità
No dai Verdi liberali agli altri tre oggetti in votazione il 27 settembre
GINEVRA
14.07.2017 - 10:250
Aggiornamento : 14:53

Interventi urgenti: «La polizia deve rispettare i limiti stradali o no?»

La sanzione inflitta ad un agente durante un inseguimento a Ginevra fa discutere. Via Sicura incide anche sull’operato delle forze dell’ordine: «Ci sentiamo ostacolati nel nostro lavoro»

A sirene spiegate

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

GINEVRA - «L’unico modo sicuro per evitare una condanna è quello di rispettare i limiti di velocità. È questa la polizia che vogliamo?». Marc Baudat, presidente dell’Unione del personale dei corpi di polizia di Ginevra (UPCP) è contrario alle sanzioni inflitte agli agenti di polizia che infrangono le norme stradali nel corso di un intervento.

Una reazione a caldo in seguito alla notizia della condanna di un agente a 120 ore di lavoro di pubblica utilità con la sospensione condizionale e ad una multa di 1000 franchi per aver oltrepassato il limite di velocità (di 42 km/h, ndr.) mentre era impegnato nell'inseguimento di un gruppo di malviventi a Plan-les-Ouates.

«A Ginevra il Procuratore generale applica le disposizioni di Via Sicura con grande severità, anche con gli agenti di polizia», spiega Baudat. Per il sindacalista «queste misure mostrano quanto sia difficile svolgere il nostro lavoro. Di recente mi è capitato di dover rallentare per non far scattare un radar mentre stavo intervenendo sulla scena di un omicidio. Con l’avvento di Via Sicura si possono rischiare multe da decine di migliaia di franchi».

Una fonte interna ha rivelato che «alcuni agenti si sentono ostacolati nello svolgimento del proprio lavoro». L’avvocato Roulet, difensore del funzionario di polizia condannato giovedì, si occupa di altri casi legati ai fatti di Plan-les-Outes. «Oggi si condanna sia la polizia che i malviventi. Il giorno in cui un gruppo di jihadisti dovesse far esplodere tutti, la polizia arriverà o no?»

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Gery 2 anni fa su tio
La barzelletta Svizzera. Gli assassini terroristi scappano a 200 allora e la polizia li insegue a 120 allora siamo diventati la barzelletta dell'Europa. In Italia la polizia li insegue a 330 all'ora con una Lamborghini ma si possono dare auto elettriche per andicappati ai poliziotti Svizzeri così andranno 30-50-60 -80 e massimo 120. Poveri noi.
Sarà 2 anni fa su tio
@Gery La seconda parte della barzelletta è che i rapinatori rischiano solo qualche mese con la condizionale... Chi oltrepassa il limite di velocità un anno da espiare, qualche migliaia di Fr. tra milta e psicologo e il ritiro della patente a tempo indeterminato.
Lore62 2 anni fa su tio
@Gery Esatto, siamo la barzelletta del mondo, siamo talmente rallentati a suon di bastonate da "cassa sicura", che in Germania dicono che quando visitiamo il loro paese, non sappiamo più gestire l'alta velocità delle loro strade... XD
sedelin 2 anni fa su tio
viasicura va combattuta e abolita, perché sta portando alla rovina cittadini onesti e rispettosi della legge.
Sarà 2 anni fa su tio
Via sicura ha fatto un mucchio di danni sociali ed è l'unica legge che non rientra nei parametri del garantismo del nostro sistema legale. Non mi dispiace che anche la polizia debba fare i conti con questa legge assurda.
mats13 2 anni fa su tio
@Sarà Esatto, che provino sulla loro pelle l'ebbrezza di farsi ritirare la patente con conseguenti multe da capogiro; magari poseranno qualche radar in meno e si occuperanno di questioni più urgenti. Il comico è che poi vengono condannati nell'esercizio delle loro funzioni...
moma 2 anni fa su tio
@mats13 Ti auguro di non avere mai bisogno di soccorsi urgenti.
87 2 anni fa su tio
Da parte dei cittadini chiedo ai malviventi di fare le malefatte durante gli orari d'ufficio e di non correre troppo durante la fuga, altrimenti la polizia non può starvi dietro. Chissà se anche la polizia in bicicletta di Lugano, se tirano a 30 km/h sul 20 prenderanno la multa. Ai cittadini invece chiedo di abitare vicino alle caserme dei pompieri o agli ospedali, oppure di assicurarsi in casa qualcuno che possa essere d'aiuto durante le emergenze. Almeno due pompieri e due medici, per garantire sempre la presenza di qualcuno che possa intervenire subito nonostante i limiti. ABBANDONATE LE VALLI voi che ci tenete alla vita, con Via Sicura il rischio di trovarsi un radar nei posti più impensati (oltre ai classici siti per far cassetta) è un deterrente per i soccorritori. Alla peggio loro sul rapporto scriveranno: "Constatiamo il decesso di ***, siamo arrivati tardi a causa di un possibile controllo di velocità sul percorso". Limiti sì, ma per i soccorritori serve maggior criterio. Ev. corsi specialistici per chi è alla guida dei veicoli di soccorso, senza certificato di capacità in merito non guidano. Cara Svizzera ci stai facendo fare certificati di capacità per tutto, manca quello per poter respirare correttamente, ma non mi risultano certificati di capacità per entrare in politica (qui è sufficiente sapersi vendere).
Simone80 2 anni fa su tio
I limiti di velocità valgono per tutti. Anche nei pompieri se superi il limite l'autista si paga la multa ed eventuali accuse. Non si deve mai mettere in pericolo la vita di altri anche durante un intervento. I blu e i bi-toni ti danno la precedenza e questo basta. Gli inseguimenti come nei film non sono la realtà. Esaltiamoci di meno e ragioniamo con la testa!
rojo22 2 anni fa su tio
@Simone80 Ciao Genio. Alle 3 di mattina a Plan-Les-Ouates.... pericolo dove? Investire qualche falena?!? Poi, gli agenti, seguono corsi appositi per questo tipo di guida. Lassa stà.
mats13 2 anni fa su tio
@Simone80 Quando affermi che valgono per tutti ti riferisci pure ai ladri in fuga? vuoi vedere che se li beccano rischiano la galera per infrazione alla Lcstr. e non per furto... sei veramente un genio.
Sarà 2 anni fa su tio
@mats13 Se vengono condanati per la legge via sicura, se non altro non c'è garantismo, non c''è presunzione d'innocenza e per la condanna non c'è margine d'apprezzamento da parte del giudice.
Simone80 2 anni fa su tio
@rojo22 Anche nei pompieri eseguiamo da 15 anni corsi guida, ovviamente, in casi di intervento. Non esiste niente di quello che affermate. Non sono un genio... so come è la realtà. Metti in pericolo la vita altrui o incappi in un radar... la colpa e tutta tua! nessuno te la toglie 3 del mattino o 19:00 di sera. "Quando affermi che valgono per tutti ti riferisci pure ai ladri in fuga?" Questa domanda stupida a cosa serve? ...
rojo22 2 anni fa su tio
@Simone80 A farti capire quanto è stupida la tua risposta. Con un camion dei pompieri, ovviamente non andrai a 150 l'ora in un centro abitato. Nemmeno alle 3 di mattina Con un'automobile, la cosa non dovrebbe essere un problema. Allora lasciamo che i malviventi se la filino perché sennò infrangiamo la legge??? È la legge che serve a migliorare la vita degli uomini. Non il contrario. Purtroppo, nella nostra ormai putrescente Svizzera, come ovunque nel mondo, il buon senso finisce là dove cominciano le regole.
robyk 2 anni fa su tio
Paese dei puffi !!
bobà 2 anni fa su tio
... gli agenti devono perseguire lo scopo della missione (p.es. un inseguimento). Però, se sono in giro a pattugliare, devono rispettare il codice. Purtroppo ciò non sempre accade: Per esempio: - mettere la freccia quando si esce dalla rotonda (non è grave, ma x dare il buon esempio) - divieto di svolta a sinistra - velocità (quando rientrano la notte dal giro, a Camorino, superano abbondante il limite di 50) Inoltre, quante volte ho visto le pattuglie incolonnate nel traffico e che per finire il turno e rientrare, inseriscono la sirena e sorpassano per poi togliere la sirena e procedere normalmente Quindi: in missione si alle eccezzioni in pattuglia devono dare il buon esempio
prophet 2 anni fa su tio
@bobà attenzione, noi diamo per scontato che quanto "sorpassano" la colonna in urgenza e poi rientrano lo fanno per comodità, è certamente capita, ma spesso viene fatta previa autorizzazione da parte della centrale, mi é capitato (in rarissimi occasioni) di doverlo fare con l'ambulanza perché, tralasciando i cambi turni, vi possono essere delle necessità di servizio, coperture di zone scoperte, ecc,ecc, naturalmente vi sono le pessime abitudini, ma é bene ricordarsi che ci sarà SEMPRE il comune cittadino che giustamente quando vede una luce blu accesa si informerà... e gli abusi vengono notificati
comp61 2 anni fa su tio
mi sembra giusto, via sicura per tutti, gli sceriffi rispettino i limiti che non sono piloti professionisti. Tolleranza 0.
Jimmy69 2 anni fa su tio
@comp61 Ti auguro di non aver mai bisogno dell'intervento urgente della Polizia perchè magari hai un ladro sul balcone che ti sta per entrare in casa... Ti assicuro che in quei momenti i secondi di attesa diventano mesi e possono fare la differenza !
prophet 2 anni fa su tio
@comp61 dimenticavo...in realtà chi é abilitato alla guida d'urgenza ha fatto dei corsi specifici e nella formazione di polizia, se non erro, vi sono delle formazioni apposite
comp61 2 anni fa su tio
@prophet ma se ti stanno dicendo che non esiste la guida d`urgenza?
comp61 2 anni fa su tio
@Jimmy69 guarda che la mission dei polotti è arrivare DOPO che è successo tutto, non vogliono certo imbattersi nei malviventi creando pericoli su pericoli.....
Kama 2 anni fa su tio
@Jimmy69 esatto, ma non dargli neanche tra a uno che così...
comp61 2 anni fa su tio
@Kama ahaha malvivente sul balcone e chiami la pola??? Auguri!!! Chiama Chuck Norris: lui arriva in tempo!!!!!!
prophet 2 anni fa su tio
@comp61 ma io penso che la loro mission sia anche prevenire e/o cogliere in flagranza di reato...detto questo...se tolleranza 0...ti auguro allora di vivere vicino ad un PS oppure ad una sede dell'ambulanza...nel caso in cui, ovviamente ti auguro di no, ti trovassi in imminente pericolo di vita...
comp61 2 anni fa su tio
@prophet tranqui che dove abito io ora che arriva qualcuno sono già sepolto. Cmq provate a chiamare i polotti d`urgenza e contate i minuti: vi stupirete. O pensate veramente che per se vi fregano quattro soldi da casa sono pronti ad intervenire immediatamente????? Illusi.
Jimmy69 2 anni fa su tio
Allora anche l'ambulanza deve rispettare i limiti, se poi il paziente muore, pazienza... MA DA CHI SIAMO GOVERNATI ???
RH 2 anni fa su tio
@Jimmy69 Ti confermo che anche l'ambulanza può andare al massimo 30 km/h più del limite in autostrada, mentre fuori dall'autostrada 20 km/h oltre il limite (naturalmente a condizione riavere sirene e lampeggianti accesi).
rojo22 2 anni fa su tio
@Jimmy69 Paperoga e Svicolone sono più svegli dei nostri governanti.
prophet 2 anni fa su tio
@RH ok però un'ambulanza é un "furgone" (e quelle nuove con la barella autocaricante superano i 3500kg di peso) quindi oggettivamente anche in urgenza viaggiare a 150km/h é comunque al limite così come 100 sulle strade cantonali...ma qui stiamo parlando di poliziotti con l'auto di servizio
moma 2 anni fa su tio
Se non sbaglio la Berna Federale pullula di avvocati, che si sono assicurati lavoro
rojo22 2 anni fa su tio
Da una parte assaggia il boccone che ci serve sempre nel piatto e ne assapora l'assurdita, dall'altra siamo nel grottesco/paradossale/comico... chiederemo cortesemente ai furfanti di fuggire rispettando i limiti di velocità.
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
Dura lex sed lex... hi hi hi
bananajoe 2 anni fa su tio
Che circo!
Meck1970 2 anni fa su tio
Pazzesco ....
Salbra 2 anni fa su tio
Pagliacci !!! Qui si vede chiaramente la contradizione allucinante di Rubasoldi Sicura !!!
curzio 2 anni fa su tio
Ecco a che punto siamo arrivati in questa povera Svizzera. Se la polizia insegue dei rapinatori e questi scappano a piena velocità attraverso una zona 30, i poliziotti li inseguiranno mantenendosi nei limiti per non rischiare di avere storie e di vedersi rovinata la carriera. Se per caso i rapinatori vengono beccati, verranno condannati a qualche mese con la condizionale per aver compiuta la rapina e a svariati anni di carcere per aver superato i limiti di velocità. Se chiamate un'ambulanza perchè avete un infarto... abbiate pazienza ad aspettarla. Se l'ambulanza superasse i limiti di velocità potrebbe morire qualcuno in caso di incidente.
miba 2 anni fa su tio
@curzio In sostanza hai tracciato giustamente il quadro di questa povera Svizzera. Però allora mi chiedo perché e come mai i parchi-macchine delle polizie comunali e cantonali hanno veicoli come Bmw, Mercedes (e tante altre con tanti CV) quando piccole utilitarie che arrivano al massimo a 120 Km/h (semmai dovessero fare un inseguimento in autostrada...) a questo punto sarebbero più che sufficienti
curzio 2 anni fa su tio
@miba Beh... dai... una BMW impiega molto meno per accelerare da 0 a 30 rispetto ad un'utilitaria. :-)
RH 2 anni fa su tio
@miba A questo posso rispondere senza problema. Alcune case automobilistiche (tra cui BMW, Volvo,... ) predispongono di fabbrica i loro veicoli con tutta la parte elettronica per renderli veicoli prioritari, e pertanto con tutte le garanzie di fabbrica. Un 'auto "normale" trasformata in "prioritaria" con sirene, lampeggianti, scatola nera, e apparecchi per la comunicazione necessita una trasformazione che fa decadere la garanzia di fabbrica. Va inoltre detto che le case automobilistiche che predispongono fanno notevoli sconti ai servizi d'urgenza (polizia, ambulanza, pompieri).
Traccia 2 anni fa su tio
Ridicoli...

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-06 01:12:42 | 91.208.130.89