Immobili
Veicoli

FORMULA 1Viene annunciato il sostituto, ma lui smentisce: «Non è vero niente»

03.08.22 - 15:00
Oscar Piastri al posto di Alonso? L'australiano è intervenuto a gamba tesa: «Il prossimo anno non guiderò un'Alpine»
Reuters, archivio
Viene annunciato il sostituto, ma lui smentisce: «Non è vero niente»
Oscar Piastri al posto di Alonso? L'australiano è intervenuto a gamba tesa: «Il prossimo anno non guiderò un'Alpine»
Nella sua carriera il 21enne ha conquistato sia il campionato di Formula2 che quello di Formula 3 al primo tentativo.

ENSTONE - «L'Alpine conferma il 21enne pilota di riserva Oscar Piastri come compagno di squadra di Esteban Ocon a partire dal 2023. In linea con gli impegni presi dal team con il giovane australiano, Oscar sarà promosso a pilota titolare e prenderà il posto di Fernando Alonso a partire dal prossimo anno», è stata questa la notizia apparsa ieri in un comunicato da parte dell'Alpine, scuderia francese di Formula 1.

In seguito è sceso in pista anche il tem principal della squadra, ovvero Otmar Szafnauer, il quale si è espresso in merito a Piastri: «Oscar è un talento brillante e raro», si può leggere sulle colonne di "Sportmediaset". «Siamo orgogliosi di averlo coltivato e sostenuto attraverso i difficili percorsi delle formule junior. Grazie alla nostra collaborazione negli ultimi quattro anni, abbiamo potuto ammirare il suo sviluppo e la sua crescita fino a diventare un elemento più che capace di fare il passo verso la Formula 1. In qualità di pilota di riserva, è stato già in pista, in fabbrica e nei test, dove ha dimostrato la maturità, il talento e la velocità necessarie per assicurarsi la promozione al fianco di Esteban. Insieme, crediamo che il duo ci darà la continuità di cui abbiamo bisogno per raggiungere il nostro obiettivo a lungo termine di lottare per le vittorie e i campionati».

L'unico problema è che poche ore dopo dall'annuncio sia arrivata la smentita da parte dello stesso Piastri. «Io all'Alpine nel 2023? Non è vero niente», si può leggere sui social network. «Senza il mio consenso, l'Alpine ha diffuso un comunicato che sarò un loro pilota l'anno prossimo. Ma non ho firmato nessun contratto e non guiderò una delle sue monoposto nel 2023».

Nella sua carriera il 21enne ha dapprima vinto il campionato Formula Renault Eurocup (2019), dopodiché ha conquistato sia il titolo in Formula 3 (2020) sia quello in Formula 2 (2021) al primo tentativo. Rimasto controvoglia "in panchina" nella stagione in corso, Piastri è la riserva di Alonso e Ocon.

COMMENTI
 
Robi57 1 sett fa su tio
🧙 anche doti di veggente he he 🤔
seo56 1 sett fa su tio
Lo vedo alla Mercedes al posto di Hamilton
gigipippa 1 sett fa su tio
La strategia di mettere due galli in un pollaio la lasciamo alla Ferrari.
Aka05 1 sett fa su tio
Con tutto il rispetto… che ca..ata!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT