Cerca e trova immobili

PRAGA & OSTRAVA 2024La Svizzera doma la Finlandia e si "regala" la Germania

21.05.24 - 22:40
I rossocrocati hanno superato gli scandinavi 3-1 e si sono piazzati al secondo posto. Nei quarti di finale affronteranno i teutonici.
keystone-sda.ch (PETER SCHNEIDER)
La Svizzera doma la Finlandia e si "regala" la Germania
I rossocrocati hanno superato gli scandinavi 3-1 e si sono piazzati al secondo posto. Nei quarti di finale affronteranno i teutonici.
Nell'altro incontro della serata la Slovacchia - che sfiderà il Canada - si è arresa alla Svezia 6-1. La nazionale delle Tre Corone se la vedrà con la Finlandia, mentre i padroni di casa hanno pescato gli USA.
HOCKEY: Risultati e classifiche

PRAGA/OSTRAVA - Il dado è tratto: nei quarti di finale della Coppa del Mondo di hockey - in corso di svolgimento in Repubblica Ceca - la Nazionale svizzera affronterà la Germania. La sfida - che ha il sapore della rivincita della scorsa edizione della rassegna iridata, quando i tedeschi si imposero 4-1 - è in agenda giovedì pomeriggio (ore 16.20).

In occasione dell'ultimo match del Gruppo A, la truppa di Patrick Fischer ha infatti regolato la Finlandia con il punteggio di 3-1, cogliendo di conseguenza la seconda posizione finale nella classifica del girone con 17 punti, due lunghezze di ritardo dalla capolista Canada (19). Superati dunque al fotofinish i padroni di casa della Cechia (16), che qualche ora prima si erano inchinati proprio ai nordamericani all'overtime (3-4). Kubalik e compagni affronteranno dal canto loro gli Stati Uniti - secondi del Gruppo B - mentre le altre due partite saranno Canada-Slovacchia e Svezia-Finlandia.

Per la cronaca l'head-coach degli elvetici ha optato per l'innesto di Akira Schmid fra i pali e ha rimescolato un po' le linee, eccezion fatta per il primo blocco - il trio delle meraviglie composto da Hischier, Fiala e Niederreiter - e il terzo, dove ha deciso di non dividere i tre giocatori dello Zugo, ovvero Herzog, Simion e Senteler. Nel reparto arretrato Jung ha invece preso il posto di Siegenthaler.

Nella circostanza la formazione rossocrociata è scesa sul ghiaccio molto tonica e motivata a ripetere le ultime prestazioni, in cui ha colto cinque vittorie - nell'ordine contro Norvegia (5-2), Austria (6-5), Cechia (2-1 ai rigori) Gran Bretagna (3-0) e Danimarca (8-0) - e una sconfitta di misura contro il Canada (2-3). Nonostante il primo tempo sia stato avaro di reti, Fora e compagni hanno messo in pista una grande intensità, creando più di un grattacapo agli avversari di serata fin dalle prime battute di gioco. Le iniziative offerte - soprattutto - dai nostri campioni di NHL non sono di certo mancate, anche se i vari tentativi sono andati a sbattere sull'estremo difensore del Bienne Harri Säteri, in serata di grazia.

Nel periodo centrale la musica è cambiata e sono state realizzate in totale tre reti. La Svizzera è partita molto forte e nel giro di due minuti - a cavallo fra il 5'14 e il 7'26 - si è portata sul doppio vantaggio. Dapprima ci ha pensato il solito Fiala - al quinto centro in altrettante uscite - a portare in vantaggio gli elvetici, dopodiché Glauser ha siglato il momentaneo 2-0. A quel punto la Finlandia ha provato a reagire ed è stata in grado di accorciare le distanze sul finire del tempo con Innala (38'). Nell'ultimo terzo gli uomini di Fischer hanno poi difeso il 2-1 con ordine, senza disdegnare qualche puntata offensiva. Le due squadre si sono equivalse e il risultato non è più cambiato fino al 57', momento in cui ancora Fiala - al sesto sigillo complessivo - ha fissato il punteggio sul 3-1 finale.

Nell'altro match della serata la Svezia ha sculacciato 6-1 la Slovacchia, grazie alle marcature di Raymond, Karlsson, Burakovsky e Lundeström, così come alla doppietta di Eriksson Ek.

FINLANDIA - SVIZZERA 1-3 (0-0; 1-2; 0-0)

Reti: 26' Fiala (Loeffel) 0-1; 28' Glauser (Niederreiter, Fiala) 0-2; 38' Innala (Granlund, Lehtonen/5c4) 1-2; 57' Fiala (Niederreiter) 1-3.

SVIZZERA: Schmid; Glauser, Josi; Kukan, Jung; Loeffel, Marti; Fora; Niederreiter, Hischier, Fiala; Bertschy, Thürkauf, Andrighetto; Simion, Senteler, Herzog; Ambühl, Haas, Scherwey; Kurashev.

Gli accoppiamenti dei quarti di finale:

Giovedì:

16.20 Canada-Slovacchia

16.20 Svizzera-Germania

20.20 Svezia-Finlandia

20.20 USA-Cechia

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

cle72 3 sett fa su tio
Ma tutti i detrattori, coloro che chiedevano l'esonero di Fisco ecc ecc. Che fine hanno fatto? Testa nella sabbia? ahhh aspetteranno solo la sconfitta. magari con la Germania (spero di no per la Svizzera) anche se tricolore come piace chiamarmi a Evry, sono contento per la Nazionale Svizzera, ottima squadra piena di forti giocatori. Hopp Swiss!

sergejville 3 sett fa su tio
altra ottima partita e altra vittoria. FIN che - senza aver chiamato alcuni big - è sembrata addirittura maltrattata dalla nostra Svizzera, tutto pepe e classe. Chi scriveva (non solo qui dentro) a vanvera dopo la serie di sconfitte in amichevole (o in tornei) poco ha capito delle dinamiche di convocazione e della bontà del nostro coach (anche ha i suoi difetti, sia ben chiaro), oltre che del nostro hockey. Addirittura c'è chi tirava in ballo la presenza dei 6 stranieri del ns campionato. Tutta aria fritta. Ma è pur vero che molti (non sono io a dirlo) si dovevano per forza sfogare; e i Social sono terreno fertile. Detto ciò, ora sotto con la temibile e succulenta partita secca, del dentro o fuori. E che derby (per i germanofoni) sia! Hopp SUISSE!!!

Nonna Sintetica 3 sett fa su tio
Risposta a sergejville
Ciao Sergej, sul fatto dei 6 stranieri sono sempre della mia idea; e inizia ad intravedersi già qualcosa purtroppo (vedi i portieri che arrivano dal nostro campionato). A parte questi punti di vista totalmente differenti, sono d'accordo con te, ma soprattutto mi sto gustando questo mondiale. Indipendentemente da come vada per la nostra nazionale, sarà un bello spettacolo, fino ad ora ho visto delle partite interessanti. W l'hockey!

Maverik 4 sett fa su tio
E adesso rivincita !!
NOTIZIE PIÙ LETTE