Cerca e trova immobili

HCLCuore e grinta: il Lugano pareggia (nuovamente) la serie

26.03.24 - 22:24
La truppa di Gianinazzi ha piegato il Friborgo: 4-2 il risultato finale.
Ti-press (Alessandro Crinari)
Cuore e grinta: il Lugano pareggia (nuovamente) la serie
La truppa di Gianinazzi ha piegato il Friborgo: 4-2 il risultato finale.
Le due squadre rinnoveranno il loro duello nella serata di giovedì (ore 20).
Hockey - LNA26.03.2024

LIVE

Lugano
4 - 2
Friborgo
HOCKEY: Risultati e classifiche

LUGANO - Il Lugano ha colto un prezioso successo casalingo in occasione di gara-6, valida per i quarti di finale dei playoff di National League.

Prevalendo sul Friborgo con il punteggio di 4-2 i bianconeri hanno di conseguenza avuto il merito di pareggiare la serie - ora sul 3-3 - e potranno così giocarsi la qualificazione al penultimo atto giovedì sera in gara-7 alla BCF Arena (ore 20). Per la cronaca - sostenuta dai quasi 6'000 spettatori presenti alla Cornèr Arena - la truppa di Luca Gianinazzi, consapevole di essere con le spalle al muro, è scesa sul ghiaccio molto determinata a mettere il bastone fra le ruote agli avversari di serata e a raddrizzare il risultato.

Nella circostanza l'head-coach sottocenerino ha riproposto Schlegel fra i pali - resosi protagonista nell'arco di tutto il match di alcuni interventi di pregevole fattura, che hanno salvato più di una volta il risultato - e ha confermato in blocco il reparto arretrato. In attacco ha invece leggermente rimescolato i suoi uomini - tranne la prima la prima linea, sempre composta dagli intoccabili Joly, Thürkauf e Carr - e rispetto all'ultimo incontro è sceso in pista soltanto Cormier al posto di Aleksi Peltonen. La mossa si è rivelata felice poiché fin dalle prime battute di gioco si è visto un Lugano pimpante, che ha messo sul ghiaccio cuore e tanto agonismo anche se sono stati i burgundi ad andare per primi vicino al vantaggio. Il tentativo di Schmid dopo nemmeno 4' ha infatti iniziato a esaltare le doti di Schlegel, ma la pressione degli ospiti è stata vanificata qualche istante più tardi da un intervento scorretto da parte dell'ex Jecker, il quale ha rimediato una penalità di partita lasciando i suoi compagni con un uomo in meno in pista per 5'. A quel punto i bianconeri non si sono fatti pregare e con il proprio trio delle meraviglie si sono portati in vantaggio all'8'. A bucare l'estremo difensore avversario ci ha pensato Joly, abile a capitalizzare in rete un'ottima combinazione dei suoi due compagni di linea. Nel resto del tempo le iniziative da entrambe le parti non sono mancate, ma dopo 20' il risultato non è più cambiato.

Nel periodo centrale i romandi sono scesi sul ghiaccio motivati a cogliere il pareggio, che è arrivato dopo nemmeno 3' di gioco con Diaz. Incassato l'1-1 i ticinesi non si sono però disuniti e hanno ripreso a macinare gioco trovando - a cavallo fra il 24'29 e il 25'36 - la bellezza di due reti, dapprima - in powerplay - con una conclusione dalla linea blu di Alatalo e poi con Patry, che ha realizzato il momentaneo 3-1. Sotto di due gol, gli ospiti sono poi andati a testa bassa a caccia del pareggio e dopo alcune conclusioni verso Schlegel non andate a buon fine, sono riusciti ad accorciare le distanze a metà partita con Mottet. Il 3-2 ha galvanizzato la truppa di Dubé, che non è però più stata in grado di cambiare il risultato dopo 40'.

Nell'ultimo terzo - in vantaggio di una rete - i locali hanno provato in tutti i modi a controllare il risultato, contenendo al meglio ogni avanzata del Friborgo. Il rush finale dei romandi non si è di conseguenza concretizzato, così a porta sguarnita Kempe ha di fatto fissato il risultato sul 4-2 finale a una manciata di secondi dal 60'. Per il Lugano si tratta indubbiamente di un prestigioso successo, che è di buon auspicio in vista della gara decisiva di giovedì sera.

LUGANO - FRIBORGO 4-2 (1-0; 2-2)

Reti: 8' Joly (Carr, Thürkauf/5c4) 1-0; 23' Diaz 1-1; 25' Alatalo (Joly/5c4) 2-1; 26' Patry (Zanetti) 3-1; 32' Mottet (Wallmark) 3-2; 60' Kempe 4-2.

Lugano: Schlegel; Mirco Müller, Andersson; Wolf, Tennyson; Alatalo, Jesper Peltonen; Guerra; Carr, Thürkauf, Joly; Verboon, Kempe, Fazzini; Marco Müller, Arcobello, Ruotsalainen; Patry, Canonica, Zanetti; Cormier

Penalità: Lugano 1x2' + 10'; Friborgo 2x2' + 1x5' + penalità di partita (Jecker).

Note: Cornèr Arena 5'918 spettatori. Arbitri: Stricker, Kohlmüller; Cattaneo, Gnemmi.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

gmx47 3 mesi fa su tio
che cosa un grande L............. ma n........ ! 6 un B...........a hihihi friborgo alla grande !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

sergejville 3 mesi fa su tio
E ancora... che LUGANOOOOOO! Peccato non essere andati alla seconda pausa 4-1 (invece che 3-2), risultato che sarebbe stato meritatissimo, visto il tambureggiare e - a tratti - il dominio bianconero. In ogni caso, bellissima vittoria e un elogio davvero a tutti (TUTTI!), per la qualità, il carattere, la grinta e... gli attributi!

SSG 3 mesi fa su tio
E' già un bel risultato riuscire a battere 3 volte in una settimana la seconda forza del campionato, se poi dovvesse arrivare anche la quarta... per intenderci il Bienne (finalista lo scorso anno) ha preso 4 schiaffi dalla prima.

sergejville 3 mesi fa su tio
Risposta a SSG
esatto!!!

GIUCAS 3 mesi fa su tio
ora ci vorrebbe "la stoccata finale" !!!! Forza Lügan !!!!!!!!!!!!!!!!!! :-)

Zeno 3 mesi fa su tio
Mol6to bene, avati tutta cosi ! e speriamo una vittoria Bianco Nera (e Oro) come la il vessillo del cantone Friborgo !!!

Zeno 3 mesi fa su tio
Risposta a Zeno
cmq al Faz e ad Anderson, inguardabili ed inattivi, serve una forte stretta di vite,

cle72 3 mesi fa su tio
Risposta a Zeno
Da BB ho visto la partita. Il Fazz ha fatto una buona partita, di contenimento, ha preso e dato diversi colpi. Un giocatore non lo si deve solo giudicare dai gol, ma dall'impegno e ieri ne ha dato parecchio.

sergejville 3 mesi fa su tio
Risposta a Zeno
Andersson, a parte le prime due partite contro il FG, sta disputando un ottimo post season. Calmo, propositivo, lucido, ottime uscite dal terzo. Dopo i due mostri (22 e 25), si in retrovia della truppa del GIANA, ad assoluto protagonista (e che palo ieri!). Sul Fazz, abbiamo già detto tutto: gioca a tutta pista, è temuto dagli avversari, difende, imposta. E in 8 partite la bellezza di 3 reti e 1 assist!

Zeno 3 mesi fa su tio
Risposta a sergejville
In merito ad Anderson e Faz sei proprio l'unico a crederci, Anderson molto distreatto e arriva sempre in ritardo e il Faz nel settore difensivo è immobile e più volte nella posizione sbagliata commette passagi sbagliati e non tratiene il disco. Se dopvessero premiare i peggiori, loro vincerebbero. Forza Lugano che domani c'é la può fare !! Avanti tutta e auguri. In merito agli arbitri Stricke e Cattane e ai commenti di Mandioni meglio non esprimersi......

Ascpis 3 mesi fa su tio
Risposta a Zeno
Non è l’unico a crederci, sei tu l’unico non oggettivo

Zeno 3 mesi fa su tio
Risposta a cle72
tu critica i BB !! e stai zitto

cle72 3 mesi fa su tio
Risposta a Zeno
Stai zitto lo dici a tua sorella! Impara ad essere lucido nei tuoi commenti. Se ti sta antipatico il Fazz per tuoi motivi, come la Gut, fai una cosa saggia, non guardarli. Fai solo commenti fuori luogo e privi di ogni buon senso. Buona vita e coraggio, prima o poi forse ci arrivi...

gmx47 3 mesi fa su tio
fortuna solo e esclusivamente fortuna !!!!!!!!

Frankino 3 mesi fa su tio
Risposta a gmx47
ma quanto 6 S ...o

sctaquet 3 mesi fa su tio
Risposta a gmx47
Sei sicuro di essere lucido ?

gmx47 3 mesi fa su tio
Risposta a Frankino
Grazie per la risposta assai da de…..e!!!!!!!

gmx47 3 mesi fa su tio
Risposta a Frankino
Forza gotteron non mollare !

gmx47 3 mesi fa su tio
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!¨hihihi chi ride prima cade dopo hiiihhihihihihih

Zeno 3 mesi fa su tio
Risposta a gmx47
gmx47, stai zitto in vacanza nelle Caverne !! invidia e gelosia sono le figlie dell'ignor.....

gmx47 3 mesi fa su tio
Risposta a Zeno
Grazie per le belle parole ,,,,

Ascpis 3 mesi fa su tio
Domani si taglia la testa al drago, grande Lugano

Tato Man 3 mesi fa su tio
💪🏻💪🏻💪🏻💪🏻💪🏻

F/A-19 3 mesi fa su tio
Lugano meraviglia 😍

Spartan555 3 mesi fa su tio
Bravi ragazzi. E adesso a vincere la partita in casa loro!

Ste1960 3 mesi fa su tio
Un grande Lugano, caparbio, resiliente, lottatore, un bel gruppo , grazie di cuore per quanto fatto, by positive, per l’ennesima volta avete messo del pepe sulla coda del Friborgo, e come sempre non si molla …. Chissà… Buona Pasqua a tutti 🤩🤩🤩🤩Ste

sergejville 3 mesi fa su tio
Risposta a Ste1960
un gruppo che segue impavido il nostro giovane condottiero, il luganese GIANA. Altrimenti - con l'ecatombe di infortunati - col cavolo si arrivava settimi, poi passare i PlayIn con una rimonta strorica ed una vittoria solida in casa, per poi agguantare una tra le pretendenti al Titolo, sul 3-3!!!! Bianconeri!!!

Mat78 3 mesi fa su tio
Vecchio cuore ⚪️⚫️

Mamy 3 mesi fa su tio
Oooooooooléeeeeeeee grande cuore

Io 3 mesi fa su tio
bravi ragazzi ❤️

polonord 3 mesi fa su tio
Grande Lugano! Bellissima prestazione e grande cuore. Bravi ragazzi 💪💪💪💪💪
NOTIZIE PIÙ LETTE