Cerca e trova immobili

HCLIl Lugano centra l'impresa: Friborgo liquidato

20.03.24 - 23:06
La truppa di Luca Gianinazzi ha prevalso sui burgundi all'overtime con il punteggio di 2-1, accorciando le distanze nella serie (1-2).
keystone-sda.ch (ANTHONY ANEX)
Il Lugano centra l'impresa: Friborgo liquidato
La truppa di Luca Gianinazzi ha prevalso sui burgundi all'overtime con il punteggio di 2-1, accorciando le distanze nella serie (1-2).
Nell'altro incontro lo Zurigo ha colto il terzo sigillo, imponendosi contro il Bienne fra le mura amiche dopo due supplementari (3-2).
Hockey - LNA20.03.2024

LIVE

Friborgo
1 - 2
Lugano
Hockey - LNA20.03.2024

LIVE

Zurigo
3 - 2
Bienne
HOCKEY: Risultati e classifiche

FRIBORGO - Gara-3 valida per i quarti di finale dei playoff di National League - fra Friborgo e Lugano (best of seven) - ha sorriso ai bianconeri, capaci di espugnare la BCF Arena all'overtime con il punteggio di 2-1.

Per l'occasione l'head-coach dei ticinesi Luca Gianinazzi ha optato per l'innesto di Niklas Schlegel fra i pali, schierando di conseguenza John Quenneville - rivelatosi alla fine la nota stonata della serata sottocenerina - in qualità di sesto straniero di movimento. Nel reparto offensivo da segnalare inoltre che sia Arnaud Montandon sia Cole Cormier - in pista in entrambe le prime due sfide - sono stati spediti in tribuna, mentre dal canto suo Aleksi Peltonen si è ritrovato a essere il 13esimo attaccante.

Per la cronaca i bianconeri - usciti sconfitti 6-2 all'esordio e 4-1 in gara-2 - sono scesi sul ghiaccio molto tonici e motivati ad accorciare lo svantaggio nella serie. Nonostante siano stati realizzati soltanto tre gol, la partita è stata caratterizzata da svariati cambiamenti di fronte con le due formazioni che si sono create numerose occasioni da rete, esaltando di conseguenza nelle varie circostanze soprattutto le doti dei due estremi difensori. Oltre a questo le squadre hanno mostrato una grande solidità difensiva in pista, poiché ha regnato l'equilibrio per tutto l'arco del match.

Il confronto è in ogni caso iniziato all'insegna dell'agonismo, visto che dopo nemmeno 2' di gioco Bertschy e Patry hanno provato a scaldare gli animi finendo immediatamente sulla panchina dei penalizzati. Qualche istante più tardi sono stati Sprunger e Mirco Müller a entrare in contatto, con il romando che ha rimediato una penalità di partita per una carica alla testa rifilata al suo avversario. In seguito, all'8', è stata anche la volta di Walser e così - in superiorità numerica e dopo aver giocato per più di un minuto in 5c3 - gli ospiti sono passati in vantaggio con Fazzini (10'). Trovato il gol i giocatori del Lugano sono stati bravi a controllare il risultato alla perfezione, contenendo nel migliore dei modi le avanzate dei padroni di casa e andando alla prima pausa sull'1-0.

Nel periodo centrale i locali hanno iniziato a macinare gioco alla ricerca del pareggio e ci sono riusciti al 29' con DiDomenico, abile ad approfittare dell'ennesimo powerplay scaturito in seguito a un'ingenuità commessa da Quenneville. Il 27enne canadese si è suo malgrado ripetuto 10' più tardi, momento in cui è stato spedito anzitempo negli spogliatoi in seguito a una carica alla testa ai danni di Wallmark. Le due formazioni sono poi andate alla seconda pausa sull'1-1 e il punteggio non è più cambiato nemmeno nell'ultimo terzo. Entrambe le compagini hanno comunque spinto sull'acceleratore e sono andate vicino alla gloria in più di una circostanza, senza però essere in grado di bucare i rispettivi portieri, così si è dovuti ricorrere all'overtime (da segnalare anche un palo colpito da Arcobello).

A emettere il verdetto finale ci ha infine pensato il guizzo di Ruotsalainen dopo nemmeno 3' di supplementare, il quale ha permesso ai bianconeri di accorciare lo svantaggio nella serie, ora sul 2-1 in favore del Friborgo. Il duello si rinnoverà venerdì alla Cornèr Arena (ore 20) in occasione di gara-4.

Nell'altro scontro della serata lo Zurigo ha colto il terzo sigillo, imponendosi contro il Bienne fra le mura amiche dopo due tempi supplementari (3-2). Per i Lions sono andati a segno Weber (35'), Hollenstein (60') e Zehnder (88'), mentre per i Seelanders Lööv (17') e Brunner (55').

FRIBORGO - LUGANO ds 1-2 (0-1; 1-0; 0-0; 0-1)

Reti: 10' Fazzini (Carr/5c4) 0-1; 29' DiDomenico (Wallmark, Sörensen/5c4) 1-1; 63' Ruotsalainen (Zanetti) 1-2.

LUGANO: Schlegel; Mirco Müller, Andersson; Wolf, Tennyson; Alatalo, Jesper Peltonen; Guerra; Carr, Thürkauf, Joly; Quenneville, Arcobello, Fazzini; Marco Mülelr, Ruotsalainen, Zanetti; Patry, Canonica, Verboon; Aleksi Peltonen.

Penalità: Friborgo 6x2' + 1x5' + penalità di partita (Sprunger); Lugano 8x2' + 1x5' + penalità di partita (Quenneville).

Note: BCF Arena 9'095 spettatori; Arbitri: Stricker, Stolc; Cattaneo, Gnemmi.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

sergejville 4 mesi fa su tio
Che LUGANO, signori! Gran primo tempo, secondo in apnea (ma 4 penalità, di cui una, evitabilissima, di 5 min!). Carattere, cuore, grinta, lucidità e due grandissimi goal: Fazz, astuzia e precisione, Arttu potenza e classe sopraffina. Calle disco sui denti (che male!), Wolf colpito alla testa dopo 2 min da Bertschy (...) e poi ginocchio. Padroni di casa spesso con interventi intimidatori (come nella ripresa di Gara 2). Speriamo i nostri non siano ferimenti gravi. Cmq TUTTI leoni i bianconeri. Bravo Giana! Ora birretta e poi si penserà a Gara 4, con i Dragoni dal dente avvelenato. Dai Lügan!!!!

Ste1960 4 mesi fa su tio
decisioni in merito alle squalifiche chiare e giuste, che imbecilloni .........!!!!!!

Tipp-ex 4 mesi fa su tio
Ecco la scossa che serviva, Schlegel che da fiducia al reparto e, come per incanto, tutti che buttano il cuore oltre l'ostacolo. Ora non esaltiamoci ma crediamoci, abbiamo visto che sono battibili e abbiamo visto che se messi sotto pressione perdono le staffe (Sprunger) ma nello sport al fischio finale dovrebbe finire tutto ed invece, vigliaccamente Sorensen va a colpire un avversario in maniera gratuita e con la volontà di ferire, Non spero niente, ma mi aspetto una decisione giusta e che tracci la via per i fenomeni che si macchiano di questi atti codardi.

Frankino 4 mesi fa su tio
E il fallo di Soerensen su Wolf? Slew Footing – Definition: The action of tripping a player by knocking a player’s skates out from behind with a kicking or leg dragging motion. The rationale for the change is to strengthen player safety and to eliminate injuries, namely head injuries resulting from a fall without protection. We need to eradicate dangerous and unprovoked gestures, such as slew footing, from the game.

Maverik 4 mesi fa su tio
Indipendentemente da come finirà questa serie … rendergli la vita dura a questi burgundi che stanno mettendo tutto sulla fisicità…. Naturalmente ci difendiamo da polli (vedi Quenwille….) Ma colpire ancora a gioco finito mi sembra proprio una vigliaccata…. Speriamo nella Lega… Ad ogni modo credo il FG, per tanto forte sia, abbia venduto la pelle dell’orso.. un po’ in anticipo ….

Koblet69 4 mesi fa su tio
complimenti per la grinta ed essere riusciti bloccare il FG e far capire che nn è poi coso facile

Zeno 4 mesi fa su tio
Bravi, avanti cosi e a Sorensen serve una penalità per tutta la durata dei Play-Off.

nuska 4 mesi fa su tio
finalmente. bravi

sctaquet 4 mesi fa su tio
Quenneville un BEOTA .

Ste1960 4 mesi fa su tio
Wow che meraviglia , Lugano, resiliente e lottatore, tutti i reparti IO ! Bravi, bravi , bravi 🤩 , già visto troppo kavoli ora a Lugano , la stagione può anche terminare qui, sono più che soddisfatto, x sempre grande HCL , salutoniiii e BN , Ste

Ste1960 4 mesi fa su tio
Risposta a Ste1960
Sorensen, milione!!

Ste1960 4 mesi fa su tio
Risposta a Ste1960
Sorensen, un milione di volte fuori !!!

uriah heep 4 mesi fa su tio
Troppe penalità prese , ma comunque ottimo box-play e grande partita del Lugano , impegno , lotta e carattere!! Bravi 👏 vediamo venerdì ! Forza Lugano 👍👍💪💪una nota ; vigliacco intervento di Sorensen , da squalificare almeno 3 partite ! Vedremo la lega cosa decide !!😩😩😡😡

Ascpis 4 mesi fa su tio
Risposta a uriah heep
Hai ragione vigliaccata di Sorensen

Gobbodentro 4 mesi fa su tio
#GiocaLottaeVincerai

Ascpis 4 mesi fa su tio
Che vittoria!!!!!!!! Carattere, Cuore, C…glioni💪💪💪

polonord 4 mesi fa su tio
Ottima prestazione! Complimenti, si è visto un grande Lugano!

uriah heep 4 mesi fa su tio
Risposta a polonord
Siii👍👍💪💪
NOTIZIE PIÙ LETTE