Cerca e trova immobili

RIGA & TAMPERE 2023Countdown Svizzera per i primi balli sul ghiaccio di Riga

12.05.23 - 11:05
La Svizzera di Fischer e dell'eterno Ambühl si prepara all'esordio, in programma domani contro la Slovenia. Domenica sfida alla Norvegia.
Freshfocus/archivio
Countdown Svizzera per i primi balli sul ghiaccio di Riga
La Svizzera di Fischer e dell'eterno Ambühl si prepara all'esordio, in programma domani contro la Slovenia. Domenica sfida alla Norvegia.
Oggi le prime sfide, cui faremo da spettatori interessati. La finalissima il prossimo 28 maggio, quando scopriremo chi nell'albo d'oro succederà alla Finlandia.
HOCKEY: Risultati e classifiche

RIGA - Ci siamo, il conto alla rovescia sta per finire. Dopo un lungo percorso di avvicinamento iniziato il 12 aprile con la prima adunata a Visp, la Svizzera di Patrick Fischer - tra amichevoli, scremature, innesti e defezioni - è ormai pronta per il debutto iridato. Il primo ballo è in programma sabato alle 11.20 a Riga contro la Slovenia, in un match al quale la nostra Nazionale arriva in fiducia dopo gli ultimi test, segnati dai successi contro Cechia e Finlandia.

Ritmo e intensità sono però destinati ad aumentare e da domani servirà qualcosa in più, come sanno bene Ambühl e compagni. Non a caso citiamo l’highlander grigionese, recordman di presenze che, a 39 anni, è pronto per il suo 18esimo Mondiale (il primo lo giocò nel 2004, di fatto in un’altra era sportiva). 

Con il loro mix di talento, esperienza e fame - mettiamoci pure un po’ di voglia di rivalsa -, Malgin, Thürkauf, Fora & Co proveranno a migliorare il cammino dello scorso anno. Non tanto per quanto mostrato nel girone, dove con un percorso perfetto gli elvetici chiusero in vetta da imbattuti (20 punti in 7 partite), quanto per l’eliminazione patita nei quarti. Di certo non un flop visto che gli avversari si chiamavano Stati Uniti (finì 0-3), ma è proprio nei match da dentro o fuori che si iniziano a scrivere le imprese più epiche.

Già argento con Fischer nel 2018 e Sean Simpson nel 2013, la Svizzera in questi anni si è confermata una solida realtà guadagnandosi il rispetto (se mai ce ne fosse stato ancora bisogno) di tutti. Ed è proprio così, da osso durissimo pronto a “stupire”, che i rossocrociati cercheranno gioie e soddisfazioni ai Mondiali di Riga e Tampere, al via oggi con le prime sfide cui faremo da spettatori. Il prossimo 28 maggio, giorno della finalissima, scopriremo invece chi nell'albo d'oro succederà alla Finlandia, salita sul tetto del mondo 12 mesi or sono.

I gruppi:
Gruppo A (Tampere): Finlandia, Danimarca, Francia, Germania, Svezia, Austria, Ungheria e Stati Uniti.
Gruppo B (Riga): Canada, Svizzera, Kazakistan, Slovenia, Slovacchia, Norvegia, Lettonia e Cechia.

Il programma del weekend:

Oggi:
Gruppo A
15.20 Finlandia-USA
19.20 Svezia-Germania

Gruppo B
15.20 Slovacchia-Cechia
19.20 Lettonia-Canada

Sabato:
Gruppo A
11.20 Francia-Austria
15.20 Ungheria-Danimarca
19.20 Germania-Finlandia

Gruppo B
11.20 Svizzera-Slovenia
15.20 Norvegia-Kazakistan
19.20 Slovacchia-Lettonia

Domenica:
Gruppo A

11.20 USA-Ungheria
15.20 Francia-Danimarca
19.20 Svezia-Austria

Gruppo B
11.20 Slovenia-Canada
15.20 Norvegia-Svizzera
19.20 Cechia-Kazakistan

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Evry 1 anno fa su tio
Complimenti al GRANDE Ambühl; il principino Fazz dovrebbe prenderene esempio, ma toppo comodo..... e non all'altezza. Forza Svizzera e avanti tutta

Meiroslnaschebiancarlengua 1 anno fa su tio
Forza Svizzera sì, ma tanto Evry ha già detto che finirà male perchè per lui sono una banda di brocchi diretti da un incapace (due se si conta Cereda).

sergejville 1 anno fa su tio
Hopp Suisse!!!

Signore 1 anno fa su tio
Forza CH!!!

Ramon 75 1 anno fa su tio
Mah i Nico Hischier, Siegenthaler e Akira Schmid, arrivano??

Ascpis 1 anno fa su tio
Forza ragazzi 💪
NOTIZIE PIÙ LETTE