Xamax
0
FC Stade Ls Ouchy
0
1. tempo
(0-0)
keystone-sda.ch (JEAN-CHRISTOPHE BOTT)
+4
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
NATIONAL LEAGUE
1 ora
Coronavirus: anche i Lions in quarantena
Tre membri del roster sono risultati positivi al Covid-19. Rinviate due partite
MOTOGP
1 ora
«Io, disperato»
Fine della stagione e fine del matrimonio con la squadra ufficiale per Valentino Rossi.
NATIONAL LEAGUE
3 ore
Incertezza attorno a Rüfenacht
L'attaccante del Berna si è operato al ginocchio e sarà out a tempo indeterminato
FORMULA 1
4 ore
Schumacher-Formula 1-Ferrari (il motore): è fatta
La corsa per un “volante” era ristretta a lui e Ilott, che però è stato bocciato.
ARGENTINA
6 ore
Maradona, continuano le indagini: era in crisi d'astinenza?
La psichiatra dell'argentino aveva consigliato la presenza 24 ore su 24 di un'ambulanza all'esterno dell'abitazione
SCI ALPINO
6 ore
Shiffrin: niente St.Moritz
La statunitense ha deciso di non prendere parte ai due super G che si terranno nel weekend in Engadina.
CHALLENGE LEAGUE
7 ore
Ora ci si mette anche la neve: rinviata a domani Winterthur-Chiasso
La sfida di Challenge League si terrà domani alle 19, anziché questa sera
SWISS LEAGUE
9 ore
«È un periodo sfortunato»
Il difensore ticinese dell'Ajoie ha inoltre ricevuto una discata in pieno volto ed è attualmente ai box.
SWISS LEAGUE
9 ore
Rockets: un giocatore positivo, squadra in quarantena preventiva
La sfida di domani contro il Winterthur è rinviata.
NATIONAL LEAGUE
9 ore
Berna: Don Nachbaur si dimette
Il 61enne allenatore ha rassegnato le dimissioni per motivi personali
FORMULA 1
10 ore
Coronavirus, tocca anche a Lewis Hamilton
Il campione del mondo è positivo, caccia al sostituto.
HCL
27.10.2020 - 22:220
Aggiornamento : 28.10.2020 - 11:35

Jooris punisce il Lugano all'overtime

I bianconeri sono stati sconfitti 2-1 alla Vaudoise Arena. Rete ticinese di Carr

LOSANNA - di Alex Isenburg

LOSANNA – Dopo la vittoria risicata col Davos e la scorpacciata di gol contro i Pikes turgoviesi in Coppa, il Lugano non riesce ad espugnare la Vaudoise Arena, perdendo 2-1 ai supplementari contro il Losanna. I vodesi (reduci da quattro vittorie consecutive) si sono imposti con merito sulla compagine di Pelletier, che ha schierato, fatta eccezione per il rientro di Wellinger, la medesima formazione vista all’opera nell’ultima di campionato.

In un primo tempo equilibrato e non particolarmente entusiasmante, il Lugano ha rapidamente trovato il modo di superare Tobias Stephan, grazie ad un’iniziativa proposta dalla sempre temibile e propositiva prima linea bianconera. Infatti, al terzo minuto di gioco, Carr ha portato in avanti i suoi con un aggiramento della porta, sfruttando un’indecisione di Marti. Dopodiché, il Lugano si è mostrato tutto sommato ordinato e solido, salvo qualche insidia corsa nel finale di frazione (in particolare in occasione del pericoloso turnover commesso da Loeffel).

Il secondo periodo si è sviluppato sulla falsa riga dei primi venti minuti di gioco, ma questa volta a trovare il gol ad inizio di frazione sono stati i padroni di casa, con l’azione insistita sull’asse Malgin-Hudon. Gli uomini di MacTavish sono poi andati molto vicini al primo vantaggio di serata a metà partita, quando in superiorità numerica un preciso polsino di Genazzi è stato rintuzzato dal palo. All’occasione del difensore della nazionale hanno poi risposto (anche in questo caso in power play) Bürgler e Carr, ma entrambi si son visti sbarrare la strada da Stephan.

Nel terzo tempo i padroni di casa sono partiti premendo costantemente sull’acceleratore, creandosi svariate opportunità e costringendo Pelletier a chiamare dopo poco più di cinque minuti il timeout. Il tentativo di scossa da parte dell’head coach canadese non ha tuttavia sortito del tutto gli effetti sperati: sono stati infatti i “leoni” biancorossi a creare le migliori chances per imporsi entro il 60°, senza però riuscire a raccogliere i tre punti.

I padroni di casa se ne sono comunque accaparrati due, imponendosi con merito all’overtime: i tre bianconeri sul ghiaccio hanno concesso una vera e propria autostrada a Jooris, il quale non si è fatto pregare e ha capitalizzato l’occasione concessagli al cospetto di Schlegel.

In una partita combattuta e serrata come quella odierna, a spiccare sono soprattutto state le individualità delle due squadre e, in questo senso, qualche perplessità l’ha ancora lasciata Boedker. Se da una parte gli stranieri nordamericani Carr e Arcobello hanno saputo fornire il loro contributo con continuità, la stessa cosa non si può dire per il danese, nuovamente poco appariscente e tutt’altro che decisivo. In ogni caso, il numero 89 e compagni avranno l’occasione per riscattarsi già venerdì sera, quando alla Cornèr Arena saranno impegnati contro il Rapperswil.

LOSANNA - LUGANO 2-1 d.s. (0-1, 1-0, 0-0, 1-0)
Reti: 03’00” Carr 0-1; 25’43” Hudon (Malgin) 1-1; 62’09” Jooris (Malgin) 2-1.
Lugano: Schlegel; Riva, Heed; Chiesa, Loeffel; Wellinger, Nodari; Wolf, Antonietti. Carr, Arcobello, Fazzini; Suri, Kurashev, Boedker; Lammer, Herburger, Bürgler; Romanenghi, Morini, Walker.
Penalità: 3x2’ Losanna; 5x2’ Lugano.
Note: Vaudoise Arena, 1000 spettatori. Arbitri: Tscherrig, Fluri; Gnemmi, Burgy.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (JEAN-CHRISTOPHE BOTT)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 mese fa su tio
troppi falli inutili e trsta nelle nuvole, è mancata una spiccata volontà di vincere. AUGURI
Bibo 1 mese fa su tio
il solo gioco di finezza non basta per niente! auguri.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 19:26:00 | 91.208.130.85