Roma
2
Juventus
2
fine
(2-1)
TiPress
HCL
17.06.2020 - 08:000
Aggiornamento : 16:19

«Attendiamo con ansia la data del 24 giugno»

Marco Werder sulla campagna abbonamenti dell'HCL: «Appianate le incertezze che i nostri tifosi potrebbero avere»

Il CEO del Lugano: «L'assemblea di oggi non porterà a nessuna decisione definitiva».

LUGANO - Il peggio sembra ormai essere alle spalle. Certo, le incertezze restano ancora molte e lavorare tra esse non è sicuramente semplice. Ne sanno qualcosa i 12 club di National League, i quali sperano che - a partire da metà settembre - il pubblico possa tornare in massa alla pista. Oggi è inoltre in programma un'assemblea della Lega in cui verrà discusso l'hockey del futuro...

«Proprio verso la fine di questa settimana lanceremo la campagna abbonamenti - le parole del CEO del Lugano Marco Werder - Negli ultimi anni i nostri tifosi ci hanno mostrato tanta fedeltà e mi auguro possano farlo altrettanto. Abbiamo appianato tutte le incertezze che potrebbero sorgere: ad esempio, nel caso i tifosi non potessero accedere alla pista, è previsto il rimborso. Quella che dovrebbe aprirsi in settembre sarà inoltre la stagione dell'80esimo, un compleanno molto importante per il nostro club».  

Nella giornata di martedì si terrà un'Assemblea, durante la quale si parlerà soprattutto di aumento del numero di stranieri... «Sarà soltanto una discussione. Non vi sarà una votazione, di decisioni definitive non ve ne saranno. Quello degli stranieri è soltanto uno degli argomenti che andranno valutati nelle prossime settimane. Diciamo che inizieremo a parlarne, ma non c'è una scadenza. I temi di discussione saranno molteplici: il numero delle squadre che prenderanno parte ai prossimi campionati, il formato della Lega e il rafforzamento delle leghe giovanili. Attorno al numero di stranieri che si potranno schierare per partita, dunque, c'è tutto un discorso connesso».

Nelle scorse settimane si parlava dei giocatori, chiamati anche loro a fare un passo verso il club. Come vanno le discussioni? «Stiamo parlando con loro. Stiamo facendo dei passi avanti, vedremo quali saranno le soluzioni. È un dialogo molto aperto, basato su tante incertezze legate alla situazione che stiamo vivendo. Ad oggi la nostra preoccupazione principale rimane se e quando potremo cominciare a giocare con il pubblico. In questo senso attendiamo la data del 24 giugno, giorno in cui dal Consiglio federale potrebbero arrivare delle novità. Dal 29 febbraio non faccio altro che disegnare scenari...».

HOCKEY: Risultati e classifiche

TiPress
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-27 23:04:39 | 91.208.130.86