Keystone, archivio
NATIONAL LEAGUE
04.05.2020 - 14:320
Aggiornamento : 18:30

Coronavirus: il Langnau rischia grosso

Nei prossimi mesi i Tigers potrebbero trovarsi in una crisi finanziaria senza precedenti

Il presidente del Langnau Peter Jakob ha dichiarato che a causa dell'emergenza legata al coronavirus, le liquidità del club sono garantite soltanto fino in estate. Stando alla "Berner Zeitung" il club, nonostante abbia realizzato degli utili negli ultimi anni e abbia già beneficiato di 500'000 franchi di prestito dal Governo elvetico, rischia una crisi finanziaria senza precedenti.

Stando al primo tifoso dei Tigers l'annullamento del campionato 2019/2020 è infatti costato alla società dell'Emmental 400'000 franchi a livello di entrate, mentre un mese senza attività costa circa un milione.

Di conseguenza i lavori per la costruzione della seconda pista di pattinaggio a Langnau sono stati interrotti. Ricordiamo che la nuova struttura, finanziata da Peter Jakob con i beni della sua azienda, comprende anche un hotel e un centro medico. L'esistenza del club sarebbe davvero minacciata se il campionato dovesse riprendere senza pubblico.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 2 mesi fa su tio
Non sarà sola!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-11 01:11:33 | 91.208.130.89