Keystone, archivio
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
CALCIO
23 min
Losanna: vittima (nuovamente) di razzismo, Mory Diaw non ci sta
Dopo la partita di domenica, il portiere del Losanna Diaw ha ricevuto un messaggio su Instagram contenente una scimmia
CHAMPIONS LEAGUE
2 ore
Milan: tutto in una notte
I rossoneri dovranno battere il Liverpool, ma potrebbe anche non bastare...
SERIE A
11 ore
Vince l'Empoli, pareggia il Torino
I toscani si sono imposti 3-1 sull'Udinese, 1-1 alla Sardegna Arena
NATIONAL LEAGUE
12 ore
«Siamo ancora un po’ troppo “straniero-dipendenti”»
Con Jan Cadieux il Ginevra è tornato in carreggiata «Pre-playoff? In condizioni "normali" non possiamo restarne fuori».
NATIONAL LEAGUE
14 ore
Kristian Pospisil a Davos fino al termine della stagione
Nuovo straniero per i grigionesi
HCL
15 ore
3G o 2G? «Non vorremmo fare distinzioni»
Domani potrebbe cadere la decisione della Lega in merito alle modalità con cui si entrerà in pista.
NATIONAL LEAGUE
17 ore
All'Ambrì mancano i punti degli stranieri. Lugano? Adesso è più solido
Venerdì 10 dicembre è in programma il quinto derby stagionale alla Gottardo Arena (ore 19.45).
SERIE A
21 ore
Arrestato Massimo Ferrero
Il presidente è finito in manette per reati societari e bancarotta. Club non coinvolto.
NATIONAL LEAGUE
23 ore
Bachofner torna allo Zurigo
L'attaccante 25enne, attualmente in forza allo Zugo, tornerà ad indossare la maglia del Lions.
SERIE A
1 gior
Cuadrado-Dybala: la Juventus vola
La Vecchia Signora ha piegato la resistenza del Genoa con il punteggio di 2-0.
SCI ALPINO
1 gior
Beaver Creek: troppo vento, tutti a casa
Inutili 90' di rinvii: troppo vento: niente gara sulla Birds of Prey
FORMULA 1
1 gior
Botti, penalità e polemiche: alla fine gode Hamilton
Hamilton primo su Verstappen in Arabia Saudita. Piloti appaiati in classifica, si decide tutto ad Abu Dhabi
SWISS LEAGUE
1 gior
Rockets sconfitti in rimonta
I rivieraschi, avanti al 21' con Tschumi, hanno perso 4-1 in casa del Langenthal.
TENNIS
1 gior
Cilic bravo, Medvedev di più: Russia padrona della Davis
Medvedev e Rublev super: trionfo-Russia in Coppa Davis
SCI ALPINO
1 gior
Lara seconda in super G, trionfa ancora la Goggia
Bella prestazione della ticinese, staccata di soli 11 centesimi dall'azzurra, intrattabile sulle nevi di Lake Louise.
HCAP
1 gior
L’Ambrì non sfonda e il Davos lo punisce
Seppur combattivi, i biancoblù sono stati sconfitti 2-0 a Davos.
SERIE A
1 gior
Pazza rimonta, il Verona ribalta 4-3 il Venezia di Crnigoj
Gli scaligeri passano a Venezia anche grazie alla doppietta di Simeone.
NATIONAL LEAGUE
29.04.2020 - 11:400
Aggiornamento : 16:52

«Che peccato. Ho lasciato Lugano senza nemmeno fare la cena di squadra...»

Benoît Jecker giocherà con il Friborgo: «Sono tornato dove sono cresciuto e con Dubé ho subito avuto buon feeling»

FRIBORGO - Qualche mese fa Benoît Jecker si è accordato con il Friborgo, dopo aver trascorso due stagioni in riva al Ceresio.

L'emergenza legata al coronavirus non ha però permesso al difensore 25enne di terminare il suo biennio bianconero nel migliore dei modi. «Ho vissuto una buona esperienza a Lugano, ma avrei voluto concludere la mia avventura ticinese sul ghiaccio», ha analizzato proprio Jecker. «Andarmene in questo modo, con la pandemia che ha fermato tutto, non è stato proprio esaltante. È stato un peccato: oltre a non avere disputato i playoff, non abbiamo nemmeno potuto fare la cena di squadra e celebrare la grande carriera di Vauclair, visto che nel giro di poco tempo hanno chiuso i ristoranti e vietato gli assembramenti».

Alla Cornèr Arena il giocatore ha complessivamente messo a referto 12 punti in 96 partite, calcolando campionato, Coppa Svizzera e Champions League. Inizialmente Jecker ha avuto poco spazio con Ireland, dopodiché con Kapanen ha ritrovato il suo smalto. «Ireland non mi vedeva proprio e con lui ho incontrato parecchie difficoltà. Non è stato un periodo felice ma in seguito, con il cambio dell'allenatore, le cose sono cambiate. In estate mi sono allenato duramente e Kapanen mi ha dato un ruolo importante in squadra. Sono soddisfatto perché ho dimostrato di essere un buon giocatore di hockey e di non essere io il problema l'anno precedente. Quando infine è arrivato Pelletier avevo appena firmato il contratto con il Friborgo, per cui ero abbastanza rilassato e ho aiutato la squadra a raggiungere i playoff. Mi dispiace perché eravamo carichi e nella seconda parte della stagione avremmo potuto dire la nostra. Il destino ha però voluto che finisse in questo modo. In ogni caso il bilancio del mio secondo anno è nettamente migliore rispetto al primo».

E adesso sei tornato (finalmente) a casa... «Da friborghese non potevo rifiutare la chiamata della mia squadra del cuore e con Dubé ho subito avuto un buon feeling. Dopo tre anni a Davos, cinque a Bienne e due a Lugano ho acquisito una certa esperienza, che non vedo l'ora di poter mettere a disposizione del Friborgo».

Proprio Dubé, che è stato confermato head-coach, aveva scelto - in qualità di ds - di mettere sotto contratto Jecker... «Ovviamente si tratta di una situazione favorevole per me, perché se Dubé mi ha scelto significa che apprezza le mie qualità e questo - adesso che è l'allenatore - mi dà la carica. Poi chiaramente devo dimostrare di meritare la fiducia che mi è stata accordata. Sono davvero contento di poter iniziare questa nuova avventura davanti ad amici e parenti».

Come hai vissuto queste ultime settimane di pandemia? «Quando la Lega ha cancellato la stagione ho deciso di venire subito a Friborgo, anche perché la situazione sanitaria che si stava creando in Ticino era già abbastanza critica. Per fortuna non sono stato contagiato e nemmeno i membri della mia famiglia. Per il resto questo sarebbe stato l'unico periodo dell'anno in cui avremmo potuto viaggiare e andare in vacanza, ma non è stato il caso. Fortunatamente la mia famiglia ha uno chalet, a una trentina di minuti da Friborgo, per cui ne ho approfittato insieme alla mia ragazza per cambiare un po' aria. Inizialmente ho ricaricato le batterie in campagna, mentre negli ultimi tempi ho iniziato a prepararmi individualmente a Friborgo. Abito vicino a un percorso vita, di conseguenza la corsa e gli esercizi di rito sono all'ordine del giorno. Non ho ancora visto nessun membro del club, ma ho ricevuto un programma di allenamenti da svolgere a casa e cerco di organizzarmi come posso. Siamo comunque ancora nel mese di aprile, la preparazione specifica arriverà più in avanti». 

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
fakocer 1 anno fa su tio
Senza nemmeno fare la cena con i soci di squadra. Imperdonabile dimenticanza. Ma all'UBS non hai mancato di andarci per chiudere il conto....
Bibo 1 anno fa su tio
@fakocer UBS? Corner Bank semmai... ;-)
SSG 1 anno fa su tio
@fakocer e aprirlo a BancaStato .. ah no non è andato ad ambrì
sergejville 1 anno fa su tio
@fakocer ma che commento è? Volevi far ridere?
Zarco 1 anno fa su tio
@fakocer Boh....me lo spieghi pf ?
fakocer 1 anno fa su tio
@sergejville No no, piangere.
SSG 1 anno fa su tio
@fakocer si piange in Valle per i contributi che mancano alla cattedrale.
Bibo 1 anno fa su tio
@SSG Questa sì che fa ridere...
Evry 1 anno fa su tio
GRAZIE e AUGURI, sei stato nettamnte migliori del n. 3 !!!!
sergejville 1 anno fa su tio
@Evry direi proprio di no. Vauclair due buone ultime stagioni, per chiudere una carriera pazzesca e quasi ineguagliabile.
Zarco 1 anno fa su tio
@Evry Che però giocava sempre ; mistero ....
Zarco 1 anno fa su tio
@sergejville Buone ultime 2 stagioni ????si, per chi conteggiava i suoi innumerevoli sbagli.
Zarco 1 anno fa su tio
Non un fenomeno, ma poteva starci eccome! Non arrivati fuoriclasse
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-07 10:03:24 | 91.208.130.87