BENCIC B. (SUI)
0
VONDROUSOVA M. (CZE)
0
1 set
(2-2)
BENCIC B. (SUI)
0
VONDROUSOVA M. (CZE)
0
1 set
(2-2)
Imago, archivio
EURO 2020
18.06.2021 - 16:150
Aggiornamento : 21:01

Lo stadio dei record è scozzese

La sua storia è da primato: 149'145 tifosi avevano assistito a Scozia-Inghilterra nel 1937

Oggi ha una capienza massima di 51'866 spettatori.

GLASGOW - Articolo redatto da Giorgia Cimma Sommaruga

Hampden Park, uno tra gli stadi più antichi d’Europa, è sede delle partite internazionali della Scozia dal 1906. Con una capacità – oggi - di 51'866 persone, oltre ad ospitare le semifinali e le finali della Coppa di Scozia, è anche il baluardo della squadra di calcio Queen's Park FC.

La sua è una storia da record poiché è stato il più grande impianto sportivo del mondo quando è stato aperto nel 1903 con una capacità di oltre 100'000 posti. Ulteriormente ampliato nel 1927, nel 1937 è arrivato ad ospitare fino a un picco di 150'000 persone.

Grazie alla sua ampiezza detiene il record europeo di presenze per una partita di calcio internazionale: 149'145 tifosi per Scozia-Inghilterra nel 1937. Ma le medaglie al merito non terminano qui, infatti la struttura ha ospitato alcune partite continentali nel corso degli anni conquistandosi un altro gagliardetto. È stato il luogo – a detta degli esperti – della più grande finale di coppa europea di tutti i tempi: Real Madrid contro Eintracht Frankfurt. L’atto conclusivo della Coppa dei Campioni 1959-1960 si disputava il 18 maggio 1960 nello stadio scozzese, davanti a un pubblico di 127'621 spettatori: record assoluto per una finale di Coppa dei Campioni o Champions League.

Il match, arbitrato dallo scozzese Jack Mowatt, vedeva come favoriti gli spagnoli del Real Madrid, già quattro volte (su quattro partecipazioni) sul tetto d’Europa. E i blancos non delusero le aspettative vincendo per 7-3, grazie alla tripletta di Alfredo di Stéfano e ai quattro gol di Ferenc Puskás, alla sua prima finale di Coppa dei Campioni.

Come dimenticare, poi, la prodezza di Zinedine Zidane nel 2002, quando regalò la Champions League al Real Madrid con una rete storica, un sontuoso tiro al volo di sinistro che sancì la vittoria per 2-1 sul Bayer Leverkusen.

Partecipa al concorso Euro-Game
Più di 200.000 premi istantanei per un valore totale di oltre 600.000 franchi possono essere vinti all'Euro-Game di Denner e Tio / 20 minuti. Il premio principale è un anno di acquisti gratuiti da Denner.

EURO 2020: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Swissabroad 1 mese fa su tio
Qui il calcio è spettacolo e gioia
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-31 14:19:58 | 91.208.130.85