Cerca e trova immobili

SUPER LEAGUE«Il futuro? Sono sereno, è un periodo troppo importante»

15.05.24 - 14:53
L'allenatore del Lugano Mattia Croci-Torti non guarda oltre il 2 giugno: «Ci sarà tempo per pensare ad altre questioni»
Ti-press (Pablo Gianinazzi)
«Il futuro? Sono sereno, è un periodo troppo importante»
L'allenatore del Lugano Mattia Croci-Torti non guarda oltre il 2 giugno: «Ci sarà tempo per pensare ad altre questioni»
Pochi i biglietti ancora disponibili per la finale di Coppa Svizzera.
Calcio - SUPER LEAGUE16.05.2024

LIVE

Lugano
4 - 2
Winterthur
CALCIO: Risultati e classifiche

LUGANO - Giornata di vigilia a Lugano, giornata di conferenza stampa. A poco più di 24 ore dall'incrocio interno contro il Winterthur, e a quattro giorni di distanza dal successo di Berna, Mattia Croci-Torti guarda al match di giovedì con fiducia. Il Mister momò non avrà a disposizione il "solito" Hajrizi, Doumbia (affaticamento muscolare all'adduttore destro) e lo squalificato Cimignani.

«Non credo che i recenti risultati del Winterthur (quattro ko filati, ndr) siano stati influenzati dalle voci, poi confermate ieri, riguardanti la partenza di Rahmen. Hanno portato avanti una stagione straordinaria, facendo molto di più di quanto un po' tutti avevano preventivato. Senza dimenticare che, oltre a qualificarsi fra le prime sei, hanno raggiunto una semifinale di Coppa Svizzera... Sono stati eccezionali. Forse l'eliminazione dalla Coppa ha un po' influenzato il loro cammino recente, hanno pagato qualcosa sotto l'aspetto nervoso. Sono però convinto che la questione allenatore non abbia influito granché».

Nelle ultime settimana Celar sembra aver perso un po' di smalto. C'è una spiegazione? «Gli attaccanti vivono di questi periodi, ci sono momenti in cui appena tocchi la palla fai gol e altri in cui il pallone non vuole saperne di entrare. Ho letto una statistica di Lautaro Martinez che non segnava da due mesi e mezzo in campionato ed è il capocannoniere del campionato italiano. Celar ci ha dato tantissimo anche in questo periodo e, se siamo arrivati nuovamente in finale in Coppa, è anche grazie a quello che fatto lui. Siamo contenti di quello che ci dà ogni partita, lui è il primo che si aspetta di segnare ogni settimana».

Sulla "questione-Bologna", il Crus non si è sbottonato: «Tutti siamo concentrati sugli obiettivi, non dobbiamo perdere le energie sulle voci di mercato. Ho letto stamattina che dopo dieci anni il campionato non è stato assegnato prima della 35esima giornata, per cui trovo che abbiamo fatto qualcosa di straordinario. È il momento di rimanere sul pezzo, dopo il 2 giugno ci sarà tempo per pensare ad altre cose. Sono molto sereno e adesso sto pensando a chi far giocare domani, quando affronteremo una partita tutt'altro che scontata. Sappiamo che abbiamo poche possibilità di vincere il campionato, ma anche il secondo posto sarebbe qualcosa di straordinario. La Coppa? I giorni che precederanno la finale saranno di grande pressione: da parte mia cerco sempre di lasciarla altrove ma questa volta anche per il sottoscritto sarà davvero difficile... Se sarò ancora qui l'anno prossimo? Sono strafelice di essere l'allenatore del Lugano, ho un altro anno di contratto».

Infine da segnalare che la febbre in vista dell'attesissima finale del 2 giugno è altissima, visto che sono già stati venduti 11'000 biglietti. Il contingente a disposizione del club ticinese (12'500 unità) è in esaurimento: il consiglio per gli indecisi - o per coloro che ancora non hanno acquistato il ticket - è quello di affrettarsi.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
CLASSIFICA
PLPuntiWDLGFGAGDFORM
1Young Boys37742287733439WLWW
2Lugano376520512674918LWWL
3Servette3761171010574314WDLL
4Zurigo3757151210514011LWWW
5S.Gallo375716912594910WDLW
6Winterthur37491310146068-8LLLL
Ultimo aggiornamento: 21.05.2024 21:11
COMMENTI
 

vulpus 5 gior fa su tio
Per funzionare bene , un allenatore deve poter operare in tutta tranquillità, mentale e fisica. E se oltretutto è della zona, lo aiuta sicuramente l'ambiente dove vive, la tranquillità del suo paese, e la presenza della sua famiglia. Fintanto che questo ci sarà il Crus farà faville con i suoi calciatori, anche se la squadra dovesse cambiarne qualcuno. Forse un pò più di entusiasmo continuo dei tifosi sarebbe apprezzato. Forza , che le difficoltà stimolano.

cle72 6 gior fa su tio
Grande Crus, con noi e non si molla 💪 forza Lugano

Mike 6 gior fa su tio
Frankino ,perché non vieni personalmente a dirmelo in faccia Asan o sei il tipico coniglio ????

Mike 6 gior fa su tio
puoi pensare quello che vuoi e scrivere quello che vuoi non posso commentere di più non mi lasciano e qui e tutto

Frankino 6 gior fa su tio
Risposta a Mike
ih ih ih io io io...quello lo sai fare bene ..Asan

Frankino 5 gior fa su tio
Risposta a Mike
quando vuoi ASAN..

F/A-19 5 gior fa su tio
Risposta a Frankino
😂👍🏻

Mike 6 gior fa su tio
uriah hepp mi va già benissimo quello che guadagno!!!! forse te un disoccupato o mantenuto!!!

uriah heep 6 gior fa su tio
Risposta a Mike
Tranquillo hai sbagliato , forse lo sei tu , ma non mi interessa , vedo sempre cosa scrivi mi sembri un complessato !!😂😂

uriah heep 6 gior fa su tio
Risposta a Mike
Tranquillo me la cavo bene da solo , forse tu da come scrivi e ragioni , mi sembri parecchio complessato 😂😂, ma non mi interessa e qua chiudo !

uriah heep 6 gior fa su tio
Il Crus è una persona seria , non mi sembra goloso dei soldi , quindi credo che un anno almeno a Lugano lo farà neh Mike? Forse tu pensi solo ai soldi ? Sei attaccato ….😂😂😂

Mike 6 gior fa su tio
i soldi fanno gola a tutti!!
NOTIZIE PIÙ LETTE