Cerca e trova immobili

FCL/ACBNiente bis per il Lugano, Bellinzona in crescita

06.11.23 - 11:00
I bianconeri sono tornati dal Canton Vaud con una vittoria e una sconfitta contro il Losanna, una in Coppa Svizzera e una in campionato.
Freshfocus, archivio
Niente bis per il Lugano, Bellinzona in crescita
I bianconeri sono tornati dal Canton Vaud con una vittoria e una sconfitta contro il Losanna, una in Coppa Svizzera e una in campionato.
Dal canto suo il Bellinzona ha terminato una settimana amara, ma in cui ha dato filo da torcere dapprima allo Zurigo e poi alla capolista Sion.
Calcio - Super League04.11.2023

LIVE

Losanna
3 - 1
Lugano
Calcio - Challenge League05.11.2023

LIVE

AC Bellinzona
1 - 2
Sion
CALCIO: Risultati e classifiche

LUGANO/BELLINZONA - Dopo aver espugnato Losanna soltanto qualche giorno fa – in occasione del match valido per gli ottavi di finale di Coppa Svizzera (4-0) – il Lugano non è riuscito a ripetere l'impresa anche in campionato.

Nella partita della12esima giornata di Super League, i bianconeri si sono infatti inchinati agli stessi avversari vodesi e sempre alla Tuilière: 3-1 il risultato in favore dei padroni di casa.

Nella circostanza coach Mattia Croci-Torti ha optato per l'innesto di Deana fra i pali al posto di Saipi, il quale si è infortunato a un polpaccio proprio nella gara di mercoledì sera in terra romanda. Oltre a questo il mister dei sottocenerini non ha potuto beneficiare nemmeno dei servigi di Celar, il quale resterà ai box per poco meno di un mese a causa di un guaio a una caviglia. Nel reparto offensivo, ai fianchi di Steffen e Bottani – infortunatosi a sua volta anche lui a una coscia al 40' e uscito prematuramente dal campo – è stato di conseguenza inserito Babic. 

Per la cronaca la gara è stata condizionata dall'espulsione rimediata da Marques al 70', quando il risultato era ancora fermo sullo 0-0. Dalla punizione che ne è seguita i padroni di casa sono poi passati in vantaggio con Kalu (71') e – dopo il momentaneo pareggio di capitan Sabbatini al 75' – hanno trovato altre due segnature nel finale con Lebeau (80') e Schwizer (94'), i quali hanno fissato il punteggio sul 3-1.

Con questo risultato il Lugano – che non vince in campionato da quattro turni, in virtù di un pareggio e tre battute d'arresto – conta 16 punti nella graduatoria, una lunghezza di vantaggio proprio sugli avversari di giornata (15). I bianconeri torneranno in campo giovedì prossimo in Conference League in terra belga contro il Bruges (ore 21).

Nello stesso tempo in Challenge League non c'è stata gloria per il Bellinzona. Dopo aver tenuto in scacco lo Zurigo fino al 120' – nell'incrocio degli ottavi di Coppa Svizzera, perso 1-0 ai supplementari – i granata si sono inchinati a domicilio al leader Sion (1-2). I guizzi di Ylyas Chouaref (21') e Joël Schmied (58') hanno reso vana la marcatura del sopracenerino Rodrigo Pollero al 78'. Penultimi in classifica (13 punti) a +3 sullo Sciaffusa (10), i ticinesi hanno dunque messo la parola fine a una striscia positiva di cinque risultati utili di fila (Coppa esclusa). 

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
CLASSIFICA
PLPuntiWDLGFGAGDFORM
1Sion367923103722349LWWWW
2Thun36762376733835DWWWW
3Vaduz3649131013675512WWDLD
4Xamax364911169554510DWDWD
5Wil36441111144852-4LLWWL
6Aarau3643127175159-8LLLLL
7FC Stade Nyonnais36431110154558-13DDLLW
8AC Bellinzona3642119163950-11WLWLD
9Sciaffusa3638814143655-19WDLDL
10FC Baden362668223182-51LLLDD
Ultimo aggiornamento: 11.06.2024 16:08
COMMENTI
 

Hannoveraner 7 mesi fa su tio
Lugano in zona relegazione

mario1950 7 mesi fa su tio
Ho visto la partita. Bellinzona in grande discesa.
NOTIZIE PIÙ LETTE