Cerca e trova immobili

LIGUE 1Caos PSG, guardie private a protezione di Neymar, Messi e Verratti

04.05.23 - 18:30
A Parigi si fa sempre più dura la contestazione nei confronti di alcuni calciatori e della società.
keystone-sda.ch / STR (MOHAMMED BADRA)
Caos PSG, guardie private a protezione di Neymar, Messi e Verratti
A Parigi si fa sempre più dura la contestazione nei confronti di alcuni calciatori e della società.
Messaggi anche a Verratti («Se sei un uomo adesso te ne vai») e Neymar, con gli ultras che si sono recati sotto la sua abitazione. Nel mirino pure il mister Galtier e Al Khelaifi. Intanto il club rafforza la sicurezza.
CALCIO: Risultati e classifiche

PARIGI - Clima testo dalle parti della Tour Eiffel, con i tifosi del PSG che hanno finito la pazienza nei confronti dei propri campioni. Giocatori viziati, coccolati e strapagati, ma di certo non attaccati alla maglia. Questa l’accusa più diffusa tra i supporters dei parigini, inferociti con la società e i giocatori per le recenti prestazioni e la vicenda Messi (vedi articolo correlato).

«Basta mercenari, bisogna licenziare Messi e i dirigenti», il messaggio forte e chiaro lanciato dai “fan” che, nella loro protesta sotto la sede della società, hanno anche insultato l’argentino ("hijo de p***...)

Oltre alla Pulce, che a Parigi non si è mai realmente ambientata e non ha mai dimostrato un grande amore per il club (questo è innegabile), sono finiti nel mirino anche altri pezzi da novanta. In primis Verratti («Ti abbiamo accolto e cresciuto, ma se sei un uomo adesso te ne vai»), il tecnico Christophe Galtier, il presidente Al Khelaifi (“condottiero” assente) e Neymar.

Nel caso di O’Ney, out per infortunio, i più facinorosi si sono anche recati sotto la sua abitazione per “recapitare” il messaggio «Neymar vattene».

Insomma le acque sono davvero agitate e la società - che intanto ha giustamente condannato gli episodi - ha deciso di rafforzare la sicurezza con guardie private al campo di allenamento e davanti alle abitazioni dei giocatori.

COMMENTI
 

klich69 9 mesi fa su tio
Basta non andare allo stadio ed ignorare queste stelline sopravalutate, dallo stesso pubblico pagante.

UtenteTio 9 mesi fa su tio
Colpa dei giocatori, degli agenti (ladri con tanto di diploma e certificati FIFA), le squadre che sborsano migliardi, oppre dei tifosi che appena vedono certi personaggi si inginocchiano in contemplazione? Ma lo vedremo anche stasera col Napoli campione, settimane di festeggiamenti e chissà quant'altro (ed altro ancora come rimetterci dita e mani per i botti pirotecnici). Ma vi ricordo, che anche alle nostre latitudini alcuni giocatori di hockey beccano anche 600'000.- a stagione (agosto-aprile e sono 9 mesi più o meno). Cifre segrete secondo alcuni, ma mica tanto alla fine.

Nilo221 9 mesi fa su tio
Con i soldi che il club ha speso per questi giocatori si poteva sfamare il mondo intero!

Pianeta Terra 9 mesi fa su tio
Risposta a Nilo221
Esatto!!
NOTIZIE PIÙ LETTE