Immobili
Veicoli

COPA AMERICA«Felicità indicibile, ma in passato sono stato molto triste»

11.07.21 - 20:21
Ancora lacrime per Messi, stavolta di gioia: «In Brasile contro il Brasile...»
keystone-sda.ch / STF (Silvia Izquierdo)
«Felicità indicibile, ma in passato sono stato molto triste»
Ancora lacrime per Messi, stavolta di gioia: «In Brasile contro il Brasile...»
«Sono grato al Signore per aver preparato e avermi regalato questo momento».

RIO DE JANEIRO - Anni di bocconi amari, di delusioni e di lacrime non sono bastati a Leo Messi per perdere la fede. Gigantesco con il “suo” Barcellona, la Pulce ha infatti sempre creduto di poter sorridere anche con la Selección. La rivincita è arrivata nella notte di Rio de Janeiro quando, pur non brillantissimo in campo, il “diez” ha sollevato il primo trofeo con l’Argentina. La Copa America conquistata in Brasile contro il Brasile ha fatto nuovamente versar lacrime - questa volta di gioia - a Leo, che per l’enorme fortuna capitatagli ha voluto ringraziare i compagni e… Dio.

«Sono grato al Signore per aver preparato e avermi regalato questo momento. Per vincere con la Nazionale avevo bisogno di staccare un po’ la spina. Ci sono finalmente riuscito, dopo esserci solo andato vicino per tanti anni. Provo una felicità pazzesca, indicibile. In passato sono stato molto triste ma sapevo che prima o poi sarebbe toccato anche a me vincere. E non c’era momento migliore di questo. Questo gruppo si meritava questo trionfo: abbiamo sofferto e tenuto duro e siamo stati premiati con una partita che passerà alla storia».

COMMENTI
 
Mamarco 1 anno fa su tio
N1. Senza Messi il calcio sarebbe ormai solo uno sport di macchine preparate fisicamente. Niente estro, niente spettacolo, niente fantasia.
egi47 1 anno fa su tio
Anche i coccodrilli piangono, ma lui al contrario con i soldi dell'Espagna.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT