keystone-sda.ch (Kai Foersterling)
PERUGIA
25.02.2021 - 19:260
Aggiornamento : 23:49

"Caso Suarez", prima condanna: patteggiato un anno di reclusione

L'esaminatore era accusato di "rivelazione di segreti d’ufficio e falso in relazione all’indagine" sull’esame farsa

PERUGIA - Nella giornata odierna è arrivata la prima sentenza legata al "caso Suarez", quello del clamoroso esame farsa sostenuto dal calciatore presso l'Università per Stranieri di Perugia ai fini di ottenere la cittadinanza italiana. 

Lorenzo Rocca, esaminatore del giocatore all’esame di italiano, ha patteggiato davanti al gip la condanna a un anno di reclusione, con pena sospesa. L'ormai ex docente era accusato di falso e rivelazione del segreto d’ufficio. La notizia è riportata dai media locali.

Ricordiamo che Suarez, scaricato in estate dal Barcellona e finito nel mirino di diversi club (anche italiani), si era poi accasato all'Atletico Madrid.

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-18 02:38:24 | 91.208.130.86