Imago
LIGA
10.02.2021 - 17:220
Aggiornamento : 22:57

«L'85% degli arbitri è di Madrid...», ora Piqué rischia 12 giornate

Il difensore rischia un lungo stop per le dichiarazioni che hanno messo in dubbio l'integrità della classe arbitrale

BARCELLONA - Con l'Atletico Madrid saldamente in vetta alla Liga e il Real secondo a +3 proprio dal Barcellona, il difensore blaugrana Gerard Piqué ha pensato bene di animare un po' gli animi.

«L'85% degli arbitri è di Madrid... Come fanno a non fischiare a favore del Real?», aveva detto Piqué durante una diretta social.

Ora il centrale, finito sotto i riflettori per le sue dichiarazioni che hanno messo in dubbio l'integrità della classe arbitrale, rischia però una maxi-squalifica.

Nei confronti del 34enne e di Manuel Vizcaíno, presidente del Cadice, la commissione disciplinare della Federcalcio spagnola ha infatti aperto un procedimento che per il giocatore potrebbe portare ad una squalifica da 4 a 12 giornate.

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-23 12:02:17 | 91.208.130.86