Immobili
Veicoli

SUPER LEAGUEIl Lugano c'è: «È stato un test importantissimo»

13.06.20 - 21:29
Il coach bianconero Maurizio Jacobacci si è espresso in seguito all'amichevole con il GC: «Possiamo ancora migliorare»
keystone-sda.ch/ (Alessandro Crinari)
Il Lugano c'è: «È stato un test importantissimo»
Il coach bianconero Maurizio Jacobacci si è espresso in seguito all'amichevole con il GC: «Possiamo ancora migliorare»

Il Lugano ha vinto la sua unica amichevole prima della ripresa della Super League. I bianconeri hanno superato il Grasshoppers 3-1 ad Altdorf mostrando buone trame... «Il terreno non era l'ideale per esprimerci al meglio ma quello contro il GC è stato un test importantissimo», ha analizzato dopo il match mister Jacobacci. «La squadra zurighese è infatti composta da molti giovani che corrono tanto e di conseguenza anche noi abbiamo dovuto fare lo stesso. Ho visto diverse cose positive, ma possiamo sicuramente migliorare ancora. Non è comunque evidente avere le giuste indicazioni visto che abbiamo disputato un unico test prima del campionato dopo tre mesi di sosta. I ragazzi hanno pero giocato una buona partita, mettendo in campo la concentrazione giusta. Non è semplice realizzare tre reti contro il GC, ma noi gliele abbiamo fatte. Mi dispiace per il gol subìto perché si poteva sicuramente evitare».

La sfida contro le cavallette è durata 120', ovvero quattro tempi da 30'... «Dato che era l'unica amichevole l'obiettivo era quello di fare in modo che i giocatori potessero avere più minuti nelle gambe, ma anche per dare spazio sufficiente ai subentranti. Questa è stata la logica della scelta e sono contento che nessuno si sia fatto male. Janga in ritardo di condizione? Ha avuto qualche difficoltà oggi ma credo che abbia lavorato davvero tanto in questa preparazione. È arrivato ad Altdorf un po' stanco, ma sono convinto che nelle prossime gare avrà l'occasione per dare il suo contributo in attacco».

Cosa ha detto ai suoi ragazzi prima della partita? «Di avere il piacere di scendere in campo, con lo spirito giusto, come se fosse una situazione di campionato e di avere voglia di giocare insieme contro un avversario di qualità. Abbiamo ancora una settimana di tempo per analizzare al meglio questo match, che abbiamo filmato, poi vedremo cosa succederà...».

COMMENTI
 
Zarco 2 anni fa su tio
Vincere sempre buono
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT