Keystone, archivio
CARNET NOIR
11.05.2020 - 16:280
Aggiornamento : 12.05.2020 - 12:22

Atalanta (e Legnano) in lutto: è morto il 19enne Rinaldi

Il calciatore è deceduto per un aneurisma cerebrale. Si è sentito male mentre si allenava nel giardino di casa sua

CREMENATE - Nella giornata odierna - lunedì 11 maggio - è deceduto il giovane Andrea Rinaldi, centrocampista del Legnano (Serie D) e cresciuto nella Primavera dell'Atalanta. Le due società hanno espresso tutto il loro dolore sui rispettivi siti web ufficiali.

Il 19enne aveva improvvisamente perso conoscenza venerdì, mentre stava svolgendo una seduta di allenamento nel giardino di casa sua a Cremenate, nella provincia di Como. Ricoverato immediatamente all'ospedale di Varese - dove gli è stato diagnosticato un grave aneurisma cerebrale - il giocatore è stato in seguito intubato e tenuto in vita nel reparto di rianimazione per tutto il weekend. Durante la notte fra domenica e lunedì però il cuore del giovane atleta ha smesso di battere.

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 05:05:51 | 91.208.130.87