NJ Devils
0
PHI Flyers
0
1. tempo
(0-0)
NY Rangers
2
COL Avalanche
1
1. tempo
(2-1)
NJ Devils
0
PHI Flyers
0
1. tempo
(0-0)
NY Rangers
2
COL Avalanche
1
1. tempo
(2-1)
Keystone/archivio
SERIE A
11.05.2020 - 20:570
Aggiornamento : 12.05.2020 - 12:39

Maldini sbotta: «Prima dell'italiano, impari il rispetto»

Il direttore tecnico del Milan attacca Rangnick: «Pieni poteri gestionali? Brutta invasione di campo»

MILANO - Il campionato è fermo, la stagione nella morsa dal Covid-19, eppure in casa Milan - dopo la vicenda Boban e le continue voci su Ralf Rangnick - il clima è sempre più teso. Il tedesco, corteggiato dal Diavolo e indiziato numero uno per diventare il prossimo timoniere dei rossoneri, ha rilasciato di recente alcune dichiarazioni che hanno scatenato la reazione del direttore tecnico Paolo Maldini.

Oltre ad aver confermato i contatti col Milan, il 61enne ha infatti spiegato di esigere «pieni poteri gestionali» per prendere in considerazione l'offerta del club. Oltre a Pioli, destinato all'addio, l'arrivo del tedesco farebbe aumentare gli interrogativi sul ruolo in società di Maldini, ex capitano e bandiera dei rossoneri.

«Non ho mai parlato con Rangnick e non capisco su quali basi vertano le sue dichiarazioni, anche perché dalla proprietà non mi è mai stato detto nulla - ha tuonato Paolo Maldini all'ANSA - Parlando di un ruolo con pieni poteri gestionali sia dell'area sportiva che di quella tecnica, invade delle zone nelle quali lavorano dei professionisti con un regolare contratto».

Poi la stoccata. «Avrei un consiglio per Rangnick: prima di imparare l'italiano dovrebbe dare una ripassata ai concetti generali del rispetto, essendoci dei colleghi che, malgrado le tante difficoltà, stanno cercando di finire la stagione in modo molto professionale, anteponendo il bene del Milan al proprio orgoglio».

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-09 01:59:04 | 91.208.130.87