Cerca e trova immobili

TENNIS«Sento che i minuti contano più ora di prima»

17.03.24 - 12:00
La vita dopo il tennis: «Anche quando giocavo, il tennis non era tutto per me. Oggi sì, seguo i risultati»
Imago
«Sento che i minuti contano più ora di prima»
La vita dopo il tennis: «Anche quando giocavo, il tennis non era tutto per me. Oggi sì, seguo i risultati»
SPORT: Risultati e classifiche

BASILEA - Come procede la vita senza tennis di Roger Federer? Lo ha raccontato il diretto interessato nel corso di un'intervista esclusiva concessa a GQ Sport. «Sono un padre, un marito e un figlio. Giocare a tennis era il mio hobby e poi si è trasformato nel mio lavoro. Ma ho sempre cercato di non identificarmi solo come sportivo. Anche quando giocavo, il tennis non era tutto per me. Volete la verità? Giocare non mi manca in realtà... Mi sento davvero in pace, forse perché so che il mio ginocchio e la mia mente non mi permettono di essere in campo. Ho dato tutto quello che avevo e mi sento in pace con me stesso. Credo sia stato abbastanza semplice tuffarsi nella vita dopo il tennis. In realtà non ho abbastanza tempo durante la giornata: adoro essere circondato da persone e amici, sono molto socievole. Sento che i minuti contano più ora di prima».

Ma le partite dei suoi ex colleghi l'ex stella rossocrociata le guarda? «Guardo le highlights, ma per me è difficile seguire una partita intera, perché sono troppo impegnato con i bambini e a correre in giro. Forse ho guardato una sola partita intera l'anno scorso. Ma a parte questo, controllo i punteggi ogni giorno. Adoro giocare a tennis con i miei figli e ho sempre pensato: come sarà il momento in cui mi ritirerò e tornerò su un campo da tennis senza dover migliorare? A chi importa se sbaglio un dritto? A chi importa se sto migliorando o no?».

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

cle72 2 mesi fa su tio
Che dire facile vivere senza patemi d'animo, per arrivare alla fine del mese, come per molte persone. È stato un grande, ma queste interviste e dichiarazioni non hanno senso desistere. Direi che io preferirei incontrare Roberto Baggio, anche lui ha avuto una carriera da grande sportivo. Ora si è ritirato, non guarda e non si interessa più del calcio. Vive tranquillo nella sua proprietà, e si gode la famiglia, senza sbandierare a destra e a manca, sui social la sua vita fatta di lusso, viaggi ecc ecc. Persona umile e di tutto rispetto.. Per me il numero 1 nello sport

Panoramix il Druido 2 mesi fa su tio
Risposta a cle72
E quindi? Se gli chiedono un'intervista dovrebbe dire: "No scusi, ma per rispetto a chi fa fatica ad arrivare alla fine del mese non rilascio dichiarazioni"? 🤣🤣🤣

Gim 2 mesi fa su tio
Risposta a cle72
Sai cosa fa la fondazione Roger Federer?

Patty 2 mesi fa su tio
Ci manchi!

Pp 2 mesi fa su tio
Risposta a Patty
Già e anche tanto.

delfino66 2 mesi fa su tio
Roger sei stato il migiore e lo sarai per sempre, mi piacerebbe tanto una volta incontrati di persona.

Mamy 3 mesi fa su tio
Immenso Roger 4 ever

Anna 74 3 mesi fa su tio
bravissimo federer è così bello stare con la famiglia
NOTIZIE PIÙ LETTE