Cerca e trova immobili

SCI ALPINOImpresa di Daniel Yule in Francia

04.02.24 - 13:30
L'elvetico - 30esimo dopo la prima manche - ha vinto una gara memorabile, rimontando incredibilmente tutte le posizioni nella seconda prova.
keystone-sda.ch / STR (Marco Trovati)
Impresa di Daniel Yule in Francia
L'elvetico - 30esimo dopo la prima manche - ha vinto una gara memorabile, rimontando incredibilmente tutte le posizioni nella seconda prova.
La Svizzera ha poi completato una splendida doppietta con Loic Meillard, giunto al traguardo secondo.
SPORT: Risultati e classifiche

CHAMONIX - Il settimo Slalom stagionale maschile - che ha avuto luogo sulle nevi francesi di Chamonix - ha sorriso a Daniel Yule (1'36''24), resosi protagonista di una vera e propria impresa.

Il campione 30enne ha infatti avuto il merito di entrare nella storia dello sci alpino, vincendo una gara incredibile in cui - 30esimo dopo la prima manche e a un passo dall'eliminazione, a causa di un grave errore nella parte alta del tracciato - è stato in grado di recuperare tutte le posizioni nella seconda prova e di salire sul gradino più alto del podio. Nessuno prima di lui nella storia di questa disciplina era riuscito a cogliere un simile exploit.

Per la cronaca l'elvetico - al settimo successo della sua carriera in Coppa del Mondo, che corrisponde anche alla prima affermazione stagionale - ha preceduto al traguardo il connazionale Loic Meillard, il quale ha così regalato una fantastica doppietta alla delegazione svizzera (+0''16). Al terzo posto si è invece piazzato il francese Clement Noel (+0''18) - in vetta dopo la prima manche - davanti nell'ordine agli austriaci Manuel Feller (+0''34) e Dominik Raschner (+0''37), con quest'ultimo che ha colto la stessa posizione del norvegese Henrik Kristoffersen (+0''37). Nella top-10 anche il croato Samuel Kolega (settimo a +0''41), il norvegese Timon Haugan (ottavo a +0''42), Il francese Steven Amiez (nono a +0''43) e l'italiano Alex Vinatzer (decimo a +0''46).

Per quanto riguarda gli altri atleti rossocrociati presenti al cancelletto di partenza da segnalare il 17esimo rango di Ramon Zenhäusern (+0''72), il 18esimo di Marc Rochat (+0''81), il 22esimo di Luca Aerni (+0''90) e il 24esimo di Tanguy Nef (+0''95).

In virtù di questa vittoria Yule si è issato al terzo posto della graduatoria di specialità con 285 punti, dietro a Feller (490) e Strasser (326), a cinque Slalom dal termine della stagione. Ricordiamo che la classifica generale è sempre guidata saldamente dal nostro Marco Odermatt (1'406 punti), poi il francese Cyprien Sarrazin (684) e l'austriaco Manuel Feller (609). Dal canto suo il vincitore di giornata occupa momentaneamente la 15esima piazza (285).

La prossima gara fra i paletti stretti è in programma il prossimo fine settimana sulle nevi bulgare di Bansko, dove avrà luogo anche un Gigante. In campo femminile si gareggerà invece a Soldeu (uno Slalom e un Gigante).

COMMENTI
 

Signore 3 sett fa su tio
Che tipo Yule. Ha carattere da vendere! Bravo anche Loïc!! W e forza 🇨🇭🇨🇭🇨🇭 :-)

JoeBlack 3 sett fa su tio
Bravissimi Daniel e Loïc 🍾🍀🥂🇨🇭che rimonta 😉

Zeno 3 sett fa su tio
Risposta a JoeBlack
Daniel e Loic GRANDI e bravissimi, anche se questa volta anche la fortuna ha giocato per loro, cmq le loro prestazioni. Con le condizione della pista (neve ...???) Loic, partito tra gli ultimi, ha dimostrato di essere grande.

JoeBlack 3 sett fa su tio
Risposta a Zeno
👍

nNano 3 sett fa su tio
Che c ü ü Siamo miracolosi

Mabilo 3 sett fa su tio
Bravissimo Daniel, complimenti anche a Loic! ⛷️

Pp 3 sett fa su tio
Incredible Daniel, stratosferica rimonta. Bravo Loic. Bellissimo podio.

Pagno 3 sett fa su tio
Grande
NOTIZIE PIÙ LETTE