Keystone (archivio)
LOS ANGELES
21.04.2020 - 13:460
Aggiornamento : 16:36

Tragedia Kobe Bryant: tutti seguono Vanessa

Anche le famiglie delle altre vittime hanno deciso di depositare denuncia per negligenza

LOS ANGELES - Sono trascorsi quasi tre mesi dalla scomparsa del campione NBA Kobe Bryant, di sua figlia Gianna e di altre sette persone, avvenute in seguito a un tragico incidente in elicottero. 

Le famiglie delle vittime hanno dunque deciso di seguire le orme di Vanessa Bryant (la moglie aveva già fatto partire un procedimento penale), depositando una denuncia nei confronti della Island Express Holding (società proprietarie dell'elicottero) per negligenza. 

Secondo l'accusa le avverse condizioni meteo presenti quel giorno avrebbero infatti dovuto spingere la compagnia a rinunciare al volo. Ed invece, sappiamo tutti com'è andata.

Le denunce sono state depositate domenica presso la Corte superiore di Los Angeles. 

 

SPORT: Risultati e classifiche

Keystone (archivio)
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 14:51:25 | 91.208.130.85