Immobili
Veicoli

L'OSPITENon andiamo in panico

15.10.20 - 00:00
Omar Wicht, consigliere comunale Lugano
foto wicht
Non andiamo in panico
Omar Wicht, consigliere comunale Lugano

In questi giorni, dopo un’estate relativamente spensierata, questo “nemico invisibile”, chiamato Covid, è tornato prepotentemente, nella nostra quotidianità.

Lo sapevamo e ne eravamo consci che, con l’arrivo della stagione invernale, ci sarebbe stata “una specie” di seconda ondata. Dobbiamo essere forti e realisti, purtroppo, stiamo vivendo un periodo, dove vige un “gioco cieco della natura”, che inevitabilmente mette in pericolo salute ed economia.

Sono tornate nella nostra vita, una serie di incognite che pensavamo fossero state abbandonate col processo scientifico, ma ciò, fino all’arrivo di un efficace vaccino, non svaniranno dall’oggi al domani. Una nota positiva è che nella prima fase c’era un’impreparazione in quanto nessuno conosceva questa malattia, ora dovremmo essere molto più pronti.

Dobbiamo “dosare” e leggere la comunicazione che ci bombarda giornalmente, forse in un verso giusto e un po’ più leggero, ossia non farsi prendere dall’angoscia. Spero che queste mie riflessioni, possano essere un po’ d’aiuto. Teniamo duro!

NOTIZIE PIÙ LETTE