Cerca e trova immobili

GERMANIAAspark SP600, l’elettrica più veloce al mondo

17.06.24 - 08:49
Raggiunti i 438,7 km/h sul circuito di Papenburg: battuto il record della Rimac Nevera 
AsparkCompany.com
Aspark SP600, l’elettrica più veloce al mondo
Raggiunti i 438,7 km/h sul circuito di Papenburg: battuto il record della Rimac Nevera 

La Rimac Nevera non è più l’auto elettrica più veloce al mondo. È stata superata dalla Aspark SP600, bolide giapponese che ha stracciato il precedente record di velocità del gioiello dell’azienda croata (412 km/h) raggiungendo i 438,7 km/h. Il primato è stato raggiunto sul circuito di Papenberg, in Germania, lo stesso dove aveva corso la Nevera, ritenuto ideale per questo genere di imprese grazie ai suoi lunghissimi rettilinei che superano i 3,8 km di lunghezza.

Il segreto del record della Aspark SP600 sta nella collaborazione tra progettazione e sviluppo all’avanguardia garantiti dagli ingegneri nipponici e l’arte italiana della realizzazione di automobili da corsa: l’auto, infatti, è stata prodotta in Italia dalla Mat, la Manifattura Automobili Torino, che l’ha anche testata nella propria galleria del vento. Equipaggiato con pneumatici Bridgestone Potenza Race realizzati su misura, la Aspark SP600 è stata guidata a Papenberg dal pilota tedesco Marc Basseng.

Aspark non ha fornito dettagli tecnici della SP600, di sicuro però il gioiello giapponese avrà montato un motore più potente di quello da 1.953 Cv della precedente Owl, altra hyper-car della casa giapponese, che dichiara una velocità massima di 413 km/h.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE