Cerca e trova immobili

SVIZZERACi sarebbero già gli acquirenti per Migros SportX e Melectronics

26.03.24 - 11:02
La conferma da parte di Migros che
Archivio Tipress
Fonte Ats
Ci sarebbero già gli acquirenti per Migros SportX e Melectronics
La conferma da parte di Migros che

ZURIGO - Il processo di vendita delle filiali Migros SportX (articoli sportivi) e Melectronics (elettronica di consumo) è già in fase avanzata e i nuovi proprietari saranno annunciati entro la metà dell'estate: lo ha indicato oggi il Ceo del gruppo Mario Irminger in un'intervista rilasciata all'agenzia Awp.

I negozi dovrebbero continuare a essere gestiti dalla nuova proprietà, con il relativo personale, ha spiegato il dirigente a margine della presentazione dei conti annuali 2023 della cooperativa, che si sono chiusi con un fatturato di 32 miliardi di franchi (+6%) e un utile netto in flessione del 62% a 175 milioni.

Migros intende cedere anche la sua filiale di viaggi Hotelplan e il produttore di cosmetici Mibelle: in questi casi la vendita si trova però ancora nelle fasi iniziali. Dovrebbe essere conclusa entro la fine dell'anno, ha indicato il manager alla testa del gruppo da maggio 2023 e in precedenza responsabile di Denner.

«Per noi è importante trovare buone soluzioni a lungo termine per i nostri dipendenti: per questo motivo ci stiamo prendendo più tempo», ha aggiunto Irminger. Entro la fine del 2024 i dipendenti saranno informati: è previsto un piano sociale completo per coloro che perderanno l'impiego.

Il totale dei tagli annunciati, lo ricordiamo, potrebbe riguardare fino a 1'500 posizioni a tempo pieno. Non è chiaro se il personale impiegato in Ticino verrà toccato o meno.

Come noto Migros ha motivato le cessioni in questione con la volontà di concentrarsi sui quattro segmenti di attività: smercio di alimentari, vendita di prodotti non alimentari, servizi finanziari e sanità.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE