Cerca e trova immobili

SVIZZERAL'IVA aumenterà e se ne andranno altri 200 franchi a famiglia

23.10.23 - 11:09
La misura colpirà maggiormente le fasce a basso reddito
Foto Deposit
Fonte ATS
L'IVA aumenterà e se ne andranno altri 200 franchi a famiglia
La misura colpirà maggiormente le fasce a basso reddito

AARAU - Nel 2024, oltre alla cassa malati, all'elettricità e - spesso - all'affitto o all'ipoteca aumenterà anche l'IVA: è atteso un ulteriore salasso di 200 franchi annui a famiglia, riferiscono oggi l'Aargauer Zeitung e le testate a essa legate. Che colpirà maggiormente le fasce a basso reddito.

«La Confederazione può riscuotere un'imposta sul valore aggiunto, con un'aliquota normale massima del 6,5% e un'aliquota ridotta non inferiore al 2,0%», si legge nel primo capoverso dell'articolo 130 della Costituzione federale. I paragrafi successivi fanno però sì che il cosiddetto massimo venga in realtà superato: oggi l'IVA normale è al 7,7%, quella ridotta (determinati beni, a partire da quelli alimentari) è al 2,5% e quella speciale per il settore alberghiero (è un privilegio fiscale accordato al ramo) è al 3,7%.

Da gennaio questi tassi saliranno rispettivamente all'8,1%, al 2,6% e al 3,8%: così ha voluto il popolo, il 25 settembre del 2022, quando ha approvato con circa il 55% di sì il finanziamento supplementare dell'AVS.

Parrebbe che l'aumento dell'imposta di 0,4 punti percentuali (per l'aliquota normale) giunga in un momento inopportuno, poiché ha l'effetto di far salire i prezzi, mentre la Banca nazionale svizzera (BNS) sta facendo tutto il possibile per tenere sotto controllo l'inflazione. «Il momento per un aumento delle tasse non è mai ideale», chiosa a questo proposito Frank Marty, esperto fiscale della federazione delle imprese elvetiche Economiesuisse, in dichiarazioni citate dal quotidiano.

Tuttavia, nonostante i prevedibili oneri aggiuntivi fiscali e amministrativi per le imprese (cambiare i tassi costa), l'associazione era tra i sostenitori della recente riforma dell'AVS, che non solo ha aumentato l'IVA, ma anche l'età pensionabile delle donne. «La salvaguardia dell'AVS era più importante in tal caso», osserva Marty.

Quello che è certo è che la novità concernerà ciascun cittadino. «Gli aumenti dell'IVA colpiscono tutti», sottolinea l'esperto. In media, la progressione di 0,4 punti percentuali causa costi aggiuntivi di 200 franchi per famiglia e per anno.

Ma ovviamente non tutti sono colpiti allo stesso modo: in termini assoluti, le famiglie ad alto reddito versano nelle casse dell'IVA tre volte di più di quelle a basso reddito, perché consumano anche di più. In termini relativi, invece, le cose appaiono diverse: «L'aumento dell'IVA colpisce più duramente le famiglie a basso reddito», fa presente Marty. Lo scarto non è indifferente: chi guadagna bene sarà gravato circa nella misura dello 0,15%, chi invece ha la busta paga più leggera si vedrà decurtare lo 0,24%.

L'accresciuto balzello arriva in un momento di crescita generale dei prezzi. Attualmente (dato di settembre) l'inflazione in Svizzera è all'1,7%: ma per l'insieme dell'anno gli esperti di banche, istituti congiunturali, BNS e Segreteria di Stato dell'economia (SECO) si aspettano un valore medio compreso fra il 2,2% e il 2,7%. Il rincaro sembra peraltro un fenomeno arrivato per restare, visto che le aspettative per l'anno prossimo sono comprese fra 1,2% e 2,5%.

E se questi tassi appaiono moderati in un'ottica di confronto internazionale va anche ricordato che, per motivi metodologici, non comprendono il fattore che attualmente fa maggiormente esplodere i bilanci famigliari, cioè i premi dell'assicurazione malattia di base. Intanto i salari non tengono il passo con l'inflazione: nel 2022 i lavoratori dipendenti in Svizzera hanno subito la più grave perdita di potere d'acquisto dai tempi della Seconda Guerra mondiale.
 
 

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Giorgio1 8 mesi fa su tio
Tempi assolutamente sbagliati

Giorgio1 8 mesi fa su tio
Un bravo ai geni della nostra politica, somari al cubo

TheOsage 8 mesi fa su tio
Ma noi siamo proprio bravi a criticare. però poi quando c'è da votare non si va perché tanto non cambia nulla (e difatti...), poi ci sono quelli che quando arriva il materiale di voto leggono solo il titolo e non vanno a leggere come cambia la legge nel dettaglio. E poi ci sono quelli che hanno votato a favore e poi reclamano, dicendo che la colpa è degli altri. Con i rincari siamo solo all'inizio cmq, per i prossimi 3/4 anni, soprattutto in Ticino ne vedremo e subiremo delle belle.

Dan1962 8 mesi fa su tio
Andate ad abitare nelle zone confinanti

Se7en 8 mesi fa su tio
🤭 ….. gli esperti di banche, istituti congiunturali, BNS e Segreteria di Stato dell'economia (SECO) si aspettano…. 🤣🤣! Si certo, allora siamo apposto…, se lo dicono gli esperti 🤣🤣!? Ma per favore, non ho ancora visto un “esperto” o un “classico” analista finanziario che ne azzecca mezza! Fanno previsioni come quelle della meteo! Questi sono solo “esperti” ad esasperare i cittadini e francamente ne ho davvero piene le ⚽️⚽️

Nexx 8 mesi fa su tio
Non mi sembra una tragedia

angelina 8 mesi fa su tio
quando abbiamo un popolo pecora che vota, ..... su raccomandazione di 1 certa classe politica dilettante....

Ciulindo.47 8 mesi fa su tio
Risposta a angelina
Così è semplicemente perché abbiamo un popolo pecora che vota.

OrsoTI 8 mesi fa su tio
Ma voi che reclamate tanto….. lo sapete che si erq votato per questo? O reclamate solo perche vi piace. E poi siete magari quelli che nemmeno avevano vogliamdi andare a votare. Mamma mia povera svizzera….:)

Princi 8 mesi fa su tio
eh vorrà dire che me ne andro' anchio tra un paio d'anni

Pianeta Terra 8 mesi fa su tio
Guardate che siete voi che avete votato si all aumento dell IVA!!

Hammer 8 mesi fa su tio
un'altra strizzata agli zebedei, cosa volete che sia?

Libero 8 mesi fa su tio
Ma date un aumento in più non ci cambia la vita

PanDan 8 mesi fa su tio
bla...bla...bla... tutti blaterano ma nessuno fa niente. Ah scusa? ma abbiamo votato?

rosi 8 mesi fa su tio
dai ora cher è arrivata l'UDC non ci saranno più problemi.

P63 8 mesi fa su tio
fintanto che il popolo continuerà a dare ascolto al governo succederà sempre così,altro che finanziare l 'avs ti spennano prima e dopo.

Axio 8 mesi fa su tio
Molti continueranno a fare la spesa all estero, francia germania italia per poi farsi scalare l iva. Purtroppo questo porta il cittadino di fascia medio-bassa per risparmiare 20-30 euro su ogni singola spesa fatta

Meganoide 8 mesi fa su tio
Risposta a Axio
Certamente il recupero dell'IVA aiuta, ma chi va all'estero a fare la spesa non credo lo faccia per quello, ma perché la stessa spesa qui da noi costerebbe come minimo il doppio.

Yoebar 8 mesi fa su tio
Risposta a Meganoide
Ora non costa più il doppio, anche in Italia i prezzi sono saliti però si ha più scelta e costa effettivamente meno, con il ristorno dell’IVA a seconda di quanto spendi tu fai il viaggio gratuito. Dunque conviene e continuerò a farlo. Mangiare in 5 a casa, l’è mia uga………

flame 8 mesi fa su tio
Risposta a Yoebar
La differenza è facilmente più del doppio. La gente paragona i prezzi dell'Aldi e della Lidl non è il paragone giusto. Dovresti paragone la qualità del prodotto vs il costo da noi. Certo che se prendi la cosa più economica da noi non conviene andare in Italia. Però prendere prodotti di marca e qualità più alta altro che. Poi ci sono prodotti e prodotti. Alcuni prodotti non conviene prenderli in Italia o non arrivano alla nostra qualità (frutta e verdura classico esempio). Carne solo se sai dove prenderlo in Italia. Ecc

curiuus 8 mesi fa su tio
Qualcosa devo aver sbagliato nella vita... dovevo fare il politico. Se ga n'è pü, ga n'è ammò... 🤣🤣🤣

Raptus 8 mesi fa su tio
...senza fare molti calcoli , il 200fr di aumento su tutte le spese annuali mi sembra alquanto ridicolo ....

Eliarb 8 mesi fa su tio
Risposta a Raptus
Per costarti 200.-/annui devi spedere almeno 50'000.-

CJ 8 mesi fa su tio
Risposta a Raptus
si sarà ridicolo ma si aggiunge agli altri aumenti tipo la cassa malati ....io avevo votato no appunto per l'aumento del iva non per l'innalzamento a 65 anni delle pensione delle donne ......

flame 8 mesi fa su tio
Risposta a Eliarb
Per la maggior parte delle persone sarà sotto i 50 CHF annui. Per le famiglie sotto i 100 CHF.

CJ 8 mesi fa su tio
Risposta a Eliarb
iva la paghi su tutto genio ..... affitto compreso

flame 8 mesi fa su tio
Risposta a CJ
ma fattela una ricerca google prima di dire cavolate, GENIO

Meck1970 8 mesi fa su tio
Sì dai, un aumento in più, che cosa vuoi che sia? Cari politici, volete capire che dal ceto medio in giù non ci sono più soldi? È ora di andarli a prendere altrove. O volete portarci alla rovina?

carso 8 mesi fa su tio
Risposta a Meck1970
Ci hanno già portato alla rovina… da un pezzo !!!
NOTIZIE PIÙ LETTE